Come diventare Assistente Sociale

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Mai come in questo periodo, la figura dell'Assistente Sociale è diventata molto strategica per la società italiana, dove i contesti di emarginazione e difficoltà necessitano sempre di più di risposte immediate.
L'assistente sociale esercita la sua professione in relazione a svariate categorie di persone (come i minorenni dalla vita non semplice, la gente con uno o più handicap, gli anziani e i tossicodipendenti), tutte accomunate da emergenze di fragilità sociale.
Nella presente completa e importante guida che verrà esposta nei passaggi successivi, quindi, vi spiegherò bene come bisogna diventare un assistente sociale: due cose veramente fondamentali in questo campo saranno la tanta autodeterminazione e la volontà di aiutare il prossimo.

28

Occorrente

  • Autodeterminazione
  • Volontà di aiutare il prossimo
38

Per conseguire la qualifica d'assistente sociale, occorrerà seguire le indicazioni previste dalla "Legge n°84 del 23 Marzo 1993", con la quale venne istituito l'ordinamento della seguente attività lavorativa e il rispettivo albo professionale.
A cominciare da questa data, venne fissato nazionalmente un percorso unico per il conseguimento di tale qualifica e furono previsti due ruoli:
- l'Assistente Sociale, per fare il quale bisognerà conseguire un diploma di scuola media secondaria;
- l'Assistente Sociale Specialista, che assume dei compiti dirigenziali.

48

Non sarà necessario seguire un indirizzo specifico, in quanto ciascuna scuola superiore è idonea (dal liceo scientifico/classico fino agli istituti tecnici), ma vi suggerisco di scegliere un liceo delle scienze umane, perché indirizza verso le materie che verranno studiate nel percorso universitario.
Dopo aver conseguito la laurea triennale, sarà possibile sostenere l'esame di Stato (formato da due prove scritte, una orale e una pratica) per essere iscritti alla sezione B dell'albo professionale oppure continuare il percorso di studi con una laurea specialistica.

Continua la lettura
58

Acquisendo la Laurea Magistrale nella classe "LM 87 Servizio sociale e politiche sociali" oppure la Laurea Specialistica in "57/S Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali", si potrà accedere all'esame di Stato per entrare nella sezione A dell'albo professionale abilitante alla professione di Assistente Sociale Specialista, il quale svolge anche funzioni di elaborazione e direzione di programmi nel settore delle politiche sociali o la direzione dei servizi sociali medesimi.

68

Terminato finalmente il percorso di studi necessario per diventare un assistente sociale, gli ambiti lavorativi sono veramente numerosi: precisamente, sarà possibile operare nel settore pubblico (accedendo mediante dei concorsi pubblici) oppure lavorare anche da libero professionista (presso delle società private o delle strutture convenzionate).

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare assistente dentista

L'assistente alla poltrona è essenziale in uno studio dentistico. Dalla versatilità professionale, svolge quotidianamente diverse mansioni. Particolarmente cordiale e socievole, dalle ottime capacità organizzative, gestisce i vari appuntamenti e gli...
Lavoro e Carriera

Come diventare assistente alla poltrona

L’assistente alla poltrona consiste nel collaboratore primario del medico dentista, e prevalentemente si occupa del corretto funzionamento dello studio. Possiamo affermare che, da una parte l'assistente affianca il medico nel trattamento odontoiatrico,...
Lavoro e Carriera

Come diventare assistente personale

Quello di assistente personale è un lavoro che richiede professionalità e precisione. Che si diventi assistente di un personaggio pubblico, un politico, un artista o di un libero professionista, la situazione non cambia: bisognerà dimostrare la capacità...
Lavoro e Carriera

Come diventare assistente sanitario

La professione di assistente sanitario risulta essere particolarmente ambita specialmente tra i giovani, al giorno d'oggi. L'assistente sanitario si occupa di svolgere un’attività di prevenzione e di educazione alla salute; di conseguenza, esso non...
Lavoro e Carriera

Come diventare assistente di uno studio veterinario

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come diventare assistente di uno studio veterinario. Se si è amanti degli animali e si abbia intenzione di prendersi cura di loro, l'assistente di studio veterinario rappresenta senza...
Lavoro e Carriera

Come diventare assistente educativo

L'assistente educativo rappresenta un operatore che lavora nel settore sociale, con la finalità di collaborare e di fornire ausilio ad giovanissimi individui (nello specifico infanti), all'interno di strutture adibite alla loro educazione ed al loro...
Lavoro e Carriera

Come diventare assistente arbitrale AIA

Il ruolo del guardalinee è sempre stato quello di affiancare l'arbitro durante la direzione di una partita di calcio. Questo ruolo, al giorno d'oggi, ha cambiato denominazione e ha preso il nome di assistente arbitrale. Per compiere questo ruolo, bisogna...
Lavoro e Carriera

Come diventare assistente di produzione televisiva

Lavorare nel mondo della televisione costituisce un sogno per molti giovani. L'ambiente televisivo affascina soprattutto per l'enorme varietà di produzioni. Le figure professionali necessarie per ogni produzione televisiva sono numerose. Il ruolo lavorativo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.