Come diventare assaggiatore di olio d'oliva

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ormai la cucina è diventata una vera e propria arte. Non si mangia e non si beve più solo per necessità, ma cibi e bevande sono diventati il centro dell'interesse degli italiani, che partecipano a corsi, concorsi e giochi che hanno come tema proprio la cucina e tutte le sue sfaccettature. Come per il vino esistono i corsi per sommelier, anche per gli oli d'oliva sono previste delle figure professionali specializzate nel giudicarne gusto e sapori. Questi professionisti del settore sono in grado di valutare le caratteristiche organolettiche dei diversi olii, attraverso la degustazione. Lo strumento principale per questo tipo di operazioni è "panel test", attraverso cui lo specialista esprime una serie di giudizi sulle qualità del prodotto. In questa mini guida vi daremo alcuni consigli per diventare assaggiatore di olio di oliva

25

Occorrente

  • Diploma scuole superiori di agraria
  • Laurea in agraria
  • Laurea in chimica e biologia
35

Ormai da diversi anni, assaggiare e specializzarsi negli olii è diventata una vera e propria professione riconosciuta dalla Comunità Europea attraverso la ricezione del regolamento comunitario n. 2568/91. Per diventare assaggiatori di olio d'oliva è necessario e anzi obbligatorio frequentare un corso specifico che può essere organizzato solo ed unicamente da due autorità: dalla Camera di Commercio oppure da Enti Privati, purché essi siano riconosciuti dal Comitato Olivicolo Internazionale.

45

I corsi per assaggiatori di olio di oliva, è articolato in maniera duplice: esso prevede sia lezioni frontali in aula finalizzate all'apprendimento di nozioni tecniche e argomentative, sia esercitazioni pratiche rivolte a far conoscere le caretteristiche del prodotto e i metodi per la valutazione del "Panel test". Naturalmente al termine del percorso di studi e del regolare periodo di esercitazioni, è previsto un esame finale. Possono partecipare ai corsi di assaggiatori di olio di oliva tutti coloro che hanno un diploma in agraria o che sono laureati in Scienze Agrarie, ma anche in chimica o in biologia o lauree equipollenti.

Continua la lettura
55

Alcune facoltà di agraria hanno attivato un nuovo corso di diploma (laurea breve-triennale) in tecnlogie alimentari con orientamento in oli grassi e derivati. Anche se il corso non è specifico per l'olivicoltura, gran parte delle materie trattate dedicano spazio all'olio d'oliva. In questo caso, il titolo di studio ti consente di effettuare con maggiore professionalità anche l'analisi degli oli. In questi tempi di crisi, la professione di assaggiatori di olio di oliva, sembra ancora essere piuttosto ricercata: se avete questa passione, potrebbe essere una scelta saggia e redditizia

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come scegliere le birre per il pub

La maggior parte delle persone che ogni sera decidono di recarsi in un pub, lo fa per assaggiare e gustare un'ottima birra. La scelta del prodotto può costituire il successo o l'insuccesso di un locale. Ovviamente non esiste una regola ben precisa, ma...
Lavoro e Carriera

Come diventare dottore forestale

Il dottore forestale è un professionista in scienze forestali che si occupa di sviluppo e di difesa dell'ambiente. Si tratta di un lavoro molto interessante sotto svariati punti di vista, adatto a chi ama la natura e desidera lavorarci a contatto. Pertanto...
Richieste e Moduli

Come esercitare il diritto di prelazione agraria

L'articolo 47 della Costituzione Italiana prevede che l'accesso alla proprietà della terra sia favorito da parte della persona che provvede direttamente alla propria coltivazione: questa disposizione costituzionale venne introdotta a favore dell'affittuario...
Lavoro e Carriera

Come diventare agronomo

Al giorno d'oggi certamente occuparsi di agricoltura non è molto frequente, ma rimane pur sempre un campo molto importante da tenere sotto controllo e gestire al meglio. Alcuni giovani intraprendono gli studi per diventare agronomi, e così specializzarsi...
Lavoro e Carriera

Come diventare entomologo

L'entomologia studia gli insetti sotto vari aspetti come l'anatomia, la fisiologia, la morfologia e persino il loro comportamento. Al giorno d'oggi questi piccolissimi animaletti, sono stati classificati in circa un milione e mezzo di specie, ma si tratta...
Lavoro e Carriera

Come diventare garden designer

Se avete la passione per le piante e per la coltivazione potreste pensare di sviluppare la vostra carriera dedicando il vostro lavoro alla passione per i giardini. Oltre al classico lavoro del giardiniere, negli ultimi anni, è nata una professione chiamata...
Lavoro e Carriera

Come diventare birraio artigianale

La birra è un prodotto molto amato e impiegato sempre più spesso durante i pasti, essendo un'ottima scelta da abbinare a diverse tipologie di pasti e di situazioni conviviali. Il grande apprezzamento per questa bevanda ha fatto si che, il mercato legato...
Lavoro e Carriera

Come diventare artiere

L'artiere è una professione affascinante che riguarda il mondo dell'ippica. Occorre come prima cosa una grande passione per i cavalli e il desiderio di intraprendere una professione che potrà dare tantissime soddisfazioni. Nella seguente guida, a tal...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.