Come diventare architetto del verde

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Gli architetti verdi combinano la conoscenza della teoria architettonica e del design con l'uso di materiali e metodi di costruzione sostenibili per progettare edifici e strutture che riducono al minimo gli effetti negativi sull'ambiente. Essi possono utilizzare le risorse rinnovabili e non tossiche durante la costruzione e dotare i loro progetti di costruzioni con metodi unici nella gestione dei rifiuti, nel risparmio idrico, nell'efficienza energetica e nell'auto-sostenibilità. Sì, perché un architetto del verde fa proprio questo: riorganizza lo spazio in funzione del paesaggio, modificandolo, valorizzandolo, gestendolo secondo le esigenze di chi lo popola e anche proteggendolo là dove necessario. È questa la professione eco-sostenibile del futuro, adatta a tutti quelli che non solo amano progettare grandi spazi all'aperto, ma anche a coloro che credono in un mondo pulito, in cui a contare non è esclusivamente la cementificazione e l'arredo urbano, ma piuttosto la riorganizzazione della vita a ritmo della natura. Ecco come diventare architetto del verde.

24

Completare un programma professionale e di formazione

Proprio come gli architetti tradizionali, gli architetti del verde devono completare un programma professionale e di formazione, ma sono generalmente ricompensati con pagamenti superiori alla media. Gli architetti spesso a lavorano bene con i clienti e possono lavorare per lunghe ore di fronte a scadenze strette. Molti lavorano per studi di architettura, mentre alcuni sono lavoratori autonomi.

34

Iscriversi ad un corso di laurea in architettura

Dopo aver ottenuto il diploma di maturità, il primo passo da compiere è quello di iscriversi ad un corso di laurea in architettura (preparatevi bene, perché la facoltà è a numero chiuso!); che scegliate un 3+2, o un ordinamento da 5 anni, la direzione è sempre la stessa: alla fine del percorso formativo, infatti, conseguirete una laurea specialistica in architettura del paesaggio. Le sedi universitarie che organizzano questo corso sono 23 in tutto, e sono dislocate un po' in tutta Italia.

Continua la lettura
44

Iscriversi ad un master

Alla fine della laurea specialistica, al fine di migliorare la vostra professionalità, è fondamentale iscriversi ad un master, che può essere sia di primo che di secondo livello: il fine di questo ulteriore corso è quello di accrescere le competenze dell'architetto del verde valorizzando quanto studiato nel percorso universitario quinquennale. È importante sottolineare il fatto che molto spesso questi corsi sono tenuti da vere e proprie personalità del settore: non lasciatevi sfuggire, dunque, un'occasione di crescita professionale così importante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come preparare l'esame di stato per diventare architetto

Come diventare architetto? Dopo aver conseguito la laurea in Architettura bisogna prepararsi bene per affrontare l'esame di Stato che permette di esercitare la professione di architetto. Si tratta di una prova un po' complessa che necessita di una buona...
Lavoro e Carriera

Come diventare architetto di interni

La figura che si occupa dell'arredamento sia di appartamenti che di uffici è l'architetto di interni. Si tratta di una figura professionale che sulla base di un progetto ideato, spesso sotto la sua supervisione, da chi gli affida l'incarico, cura l'acquisto...
Lavoro e Carriera

Come diventare disegnatore di esterni

Tra le professioni che oggi possono essere di maggiore soddisfazione, perché coniugano competenze di alto profilo con capacità che richiedono creatività ed espressione della propria personalità, c'è sicuramente il disegnatore di esterni, o exterior...
Lavoro e Carriera

Come diventare arredatore d'interni

Il disegno degli Interni è un campo affascinante, che consente ai professionisti che lavorano nel settore, di unire le loro capacità creative con il senso degli affari, progettando spazi funzionali e di interagire con una varietà di clienti. Con l'industria...
Lavoro e Carriera

Come diventare Home Stager

La grave crisi attraversata dal settore immobiliare negli ultimi anni ha fatto sì che molte abitazioni di eccellente qualità rimanessero invendute. Anche chi ha necessità di affittare una casa o un ufficio nel più breve tempo possibile si trova in...
Lavoro e Carriera

Guida ai lavori creativi

Da ragazzi siamo sempre stati abituati alla prospettiva di lavori che richiedono una laurea o che siano molto ricercati e permettano di mantenersi e condurre una vita dignitosa. La stabilità viene messa al primo posto delle cose da cercare quando si...
Lavoro e Carriera

Come diventare Geometra

Avete l'intenzione di fare il geometra, ma non sapete assolutamente come esserlo e, pertanto, non trovate la strada per raggiungere il vostro sogno od obiettivo??? Se pensate veramente che questa sia la professione giusta per voi, allora posso aiutarvi,...
Lavoro e Carriera

Accademia militare: cos'è e come accedere

La carriera militare è l'aspirazione di tanti giovani che, una volta terminati gli studi scelgono di accedere all'Accademia Militare. Ma quanti sono al corrente delle modalità di accesso? Quanti sanno cos'è e com'è la vita in Accademia? Con questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.