Come diventare architetto

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

In questo articolo di oggi vi spiegheremo come diventare architetto. Tale professione è di grande prestigio, però anche di responsabilità. Egli ha il compito di progettare opere architettoniche che vanno dall'abitazione semplice ad uso privato, a quelle maggiormente complesse, relative all'ordine pubblico piuttosto che al restauro di monumenti e delle opere antiche. Per cui lo spazio dove si potrà operare è abbastanza grande, in base alle inclinazioni proprie. Tanti architetti inoltre si occupano di arredamento e design. Buona lettura e buon lavoro!

26

Occorrente

  • Diploma di maturità
  • iscrizione facoltà universitaria
  • iscrizione all'albo degli architetti
  • ottima cultura di base
36

Ci sono diverse tappe per esercitare l'Architetto

I passaggi che si dovranno fare per arrivare ad esercitare avendo uno studio proprio sono divise in tappe. Prima di tutto vi dovrete laureare in Architettura, poi dovrete ottenere l'abilitazione superando l'esame di Stato. Infine vi dovrete iscrivere all'albo professionale del settore. Anche chiaramente per avere un diploma adeguato potrete realizzarvi le basi giuste, come quello di Ingegnere o Industriale. Procediamo con ordine. La laurea maggiormente consona sarà quella in Architettura che ha durata di 5 anni, perciò ordinamento vecchio, oppure dovrete conseguire la triennale e la specialistica per poter accedere all'abilitazione. Se vi fermate alla triennale, potrete soltanto accedere alla categoria B, degli "architetti junior". Essi potranno svolgere soltanto certi tipi di progetti.

46

Cosa dovrete fare per ottenere la Laurea

Quando avrete ottenuta la Laurea determinata, dovrete presentare la domanda per partecipare all'esame di Stato. Dovrete anche allegare tutti i documenti che serviranno, come quelli di riconoscimento e chiaramente tutti gli attestati che dimostrano la vostra carriera formativa. Se la domanda verrà accettata, vi dovrete preparare per le prove scritte ed orali diverse che dovrete superare. Esse le dovrete affrontare in modo da poter superare l'esame di abilitazione. Solo se e quando avrete superato appunto l'esame, potrete passare finalmente all'iscrizione all'Albo.

Continua la lettura
56

Esistono varie specializzazioni di Architetto

Ci sono specializzazioni diverse della professione di Architetto. Come accennavamo infatti, inizialmente la sua attività è abbastanza ampia, dove ci sono figure specializzate nelle opere edili, altre nell'urbanistica, altre ancora negli interni. Se volete intraprendere la specializzazione nel restauro, dovrete seguire una scuola ulteriore di specializzazione specifica per tale settore. Come abbiamo già accennato, una volta che avrete ottenuto l'abilitazione, vi dovrete iscrivere all'Albo. Per farlo dovrete presentare la documentazione relativa, cioè il certificato di nascita, il certificato di cittadinanza italiana e l'attestato di abilitazione. La domanda la dovrete presentare soltanto in un unica provincia. Una volta che vi sarete iscritti all'Albo ed avete aperto la vostra partita IVA, potrete esercitare finalmente la professione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare architetto di interni

La figura che si occupa dell'arredamento sia di appartamenti che di uffici è l'architetto di interni. Si tratta di una figura professionale che sulla base di un progetto ideato, spesso sotto la sua supervisione, da chi gli affida l'incarico, cura l'acquisto...
Lavoro e Carriera

Come diventare architetto

In questo articolo di oggi vi spiegheremo come diventare architetto. Tale professione è di grande prestigio, però anche di responsabilità. Egli ha il compito di progettare opere architettoniche che vanno dall'abitazione semplice ad uso privato, a quelle...
Lavoro e Carriera

Come diventare Geometra

Una volta arrivati alla terza media, ogni ragazzo/a è chiamato a fare una scelta in merito al corso di studi che intenderà frequentare. Non sempre però si hanno le idee chiare in merito e alloro si cerca di trovare un istituto che dia una formazione...
Lavoro e Carriera

Come diventare cantante

Avere un hobby è molto importante nella vita: serve a staccare la spina dagli impegni quotidiani e a rilassarsi facendo ciò che piace a se stessi. Ma a volte un semplice hobby può diventare un lavoro vero e proprio. Se avete infatti la passione e le...
Lavoro e Carriera

Come diventare infermiere

In questa guida vi spiegherò come diventare infermiere. Con la nuova normativa dovete sapere che diventare infermiere non è più semplice come una volta. Infatti, da una decina d'anni a questa parte è una professione che fa parte di un'altra facoltà....
Lavoro e Carriera

Come diventare direttore generale

Che sia per aspirazione personale o per altri motivi, voler diventare qualcuno in una posizione di rilievo in un'azienda è il sogno di molti. Purtroppo, però, non è così facile. Per diventare il direttore generale servono moltissime caratteristiche...
Lavoro e Carriera

Come diventare pilota militare

Quello di diventare un pilota è il sogno di tantissimi bambini, ma per diventarlo realmente è necessario seguire un percorso lungo e sacrificato. In Italia, il modo più efficace e veloce per diventare pilota dell'Aeronautica militare, è quello di...
Lavoro e Carriera

Come diventare generale dell'aeronautica

Diventare generale dell'Aeronautica Militare è senza dubbio il sogno di ogni giovane che ama volare e combattere in volo seguendo la tradizione dei cavalieri dell'aria che vedono in Francesco Baracca e soprattutto in Manfred von Richthofen, il famoso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.