Come diventare albergatore

Tramite: O2O 02/11/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'albergatore generalmente è un imprenditore avente il compito di gestire un albergo. Tuttavia sarà suo interesse fornire al cliente un'unità abitativa arredata con adeguati servizi, dietro il pagamento di un corrispettivo più o meno alto, a seconda del tipo di albergo. Di solito l'albergatore provvede anche a rifornire l'unità abitativa di cibi e bevande per servire al meglio la clientela, nella speranza che un domani possa ritornare di nuovo. Sarà comunque suo compito comunicare alla Regione in cui è situato l'albergo, le tariffe minime e massime riferite alla stagione. Se siete interessati a questo argomento e cercate delle utili informazioni su come diventare albergatore, allora non vi rimane che seguire attentamente questa guida.

26

Occorrente

  • Diploma Istituto Professionale Albergiero
36

L'albergatore figurando come un imprenditore, dovremo per prima cosa, aprire una partita Iva e una posizione previdenziale. Possiamo decidere se aprire la nostra attività economica sotto forma di ditta individuale oppure sotto forma di società a nome collettivo, quindi gestendo l'albergo in comune con altre persone di nostra fiducia. È consigliabile comunque aprire inizialmente una ditta individuale, poiché i costi di apertura e di gestione sono molto inferiori rispetto ad una società. Se successivamente l'attività va bene e abbiamo bisogno di soci, possiamo trasformare la ditta individuale in società per azioni. Per maggiori chiarimenti consultiamoci con un commercialista che possa aiutarci a compiere la scelta migliore e, capire quali sono i costi da dover sostenere. Ogni tanto vengono anche erogati dei prestiti dalle regioni, dove il cinquanta per cento di questi è a fondo perduto, ovviamente ci saranno dei requisiti da dover rispettare per poter accedere a queste particolari forme di prestito.

46

Aggiungiamo che, ci sono varie tipologie di gestione di un hotel: ci sono gli albergatori che sono appunto i proprietari e lo gestiscono come abbiamo visto in precedenza, altri invece che prendono l'albergo in gestione e, ancora altri che vengono assunti come direttori di albergo prendendo uno stipendio e magari qualche provvigione sulle vendite.

Continua la lettura
56

Naturalmente se desideriamo essere assunti come direttore di albergo, dovremo avere una cultura basata sul turismo, quindi sarebbe meglio essere in possesso un diploma di istituto professionale alberghiero. Occorre ovviamente avere anche tanta esperienza per arrivare al ruolo di direttore, quindi prepariamoci ad una più o meno lunga gavetta. È molto consigliato iniziare questo tipo di attività da giovani partendo da ruoli di minore importanza, in modo da accumulare molta esperienza lavorativa negli anni e, poter assumere successivamente ruoli di maggiore importanza.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare infermiere

In questa guida vi spiegherò come diventare infermiere. Con la nuova normativa dovete sapere che diventare infermiere non è più semplice come una volta. Infatti, da una decina d'anni a questa parte è una professione che fa parte di un'altra facoltà....
Lavoro e Carriera

Come diventare direttore generale

Che sia per aspirazione personale o per altri motivi, voler diventare qualcuno in una posizione di rilievo in un'azienda è il sogno di molti. Purtroppo, però, non è così facile. Per diventare il direttore generale servono moltissime caratteristiche...
Lavoro e Carriera

Come diventare pilota militare

Quello di diventare un pilota è il sogno di tantissimi bambini, ma per diventarlo realmente è necessario seguire un percorso lungo e sacrificato. In Italia, il modo più efficace e veloce per diventare pilota dell'Aeronautica militare, è quello di...
Lavoro e Carriera

Come diventare generale dell'aeronautica

Diventare generale dell'Aeronautica Militare è senza dubbio il sogno di ogni giovane che ama volare e combattere in volo seguendo la tradizione dei cavalieri dell'aria che vedono in Francesco Baracca e soprattutto in Manfred von Richthofen, il famoso...
Lavoro e Carriera

Come diventare istruttore amministrativo

Se vogliamo diventare istruttore amministrativo, ecco una guida per noi. Quello dell'istruttore amministrativo è un mestiere dalla lunga storia. Si tratta di una professione importante ed impegnativa. Sono molteplici le opportunità di lavoro che gli...
Lavoro e Carriera

Come diventare giurista d'azienda

Non è poi così complicato diventare un giurista d'azienda, anche se il percorso qualche volta può essere molto lungo e complesso. Terminati però gli studi, sarà possibile ottenere molte soddisfazioni professionali ed anche personali. Nella presenta...
Lavoro e Carriera

Come diventare grafico e avviare la propria attività

Se siete una persona creativa con capacità artistiche ed avete una buona conoscenza dell'informatica, o comunque è una materia che vi appassiona, allora dovreste provare a diventare un grafico. Se volete, infatti, lavorare nell'ambito pubblicitario...
Lavoro e Carriera

Come diventare ambasciatore

L'ambasciatore è una particolare figura professionale operante nel settore internazionale con compiti diplomatici presso gli altri Stati. Diventare ambasciatore anche se sembra facile può risultare molto complicato, specie se non si conosce la giusta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.