Come diventare albergatore

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'albergatore generalmente è un imprenditore avente il compito di gestire un albergo. Tuttavia sarà suo interesse fornire al cliente un'unità abitativa arredata con adeguati servizi, dietro il pagamento di un corrispettivo più o meno alto, a seconda del tipo di albergo. Di solito l'albergatore provvede anche a rifornire l'unità abitativa di cibi e bevande per servire al meglio la clientela, nella speranza che un domani possa ritornare di nuovo. Sarà comunque suo compito comunicare alla Regione in cui è situato l'albergo, le tariffe minime e massime riferite alla stagione. Se siete interessati a questo argomento e cercate delle utili informazioni su come diventare albergatore, allora non vi rimane che seguire attentamente questa guida.

26

Occorrente

  • Diploma Istituto Professionale Albergiero
36

L'albergatore figurando come un imprenditore, dovremo per prima cosa, aprire una partita Iva e una posizione previdenziale. Possiamo decidere se aprire la nostra attività economica sotto forma di ditta individuale oppure sotto forma di società a nome collettivo, quindi gestendo l'albergo in comune con altre persone di nostra fiducia. È consigliabile comunque aprire inizialmente una ditta individuale, poiché i costi di apertura e di gestione sono molto inferiori rispetto ad una società. Se successivamente l'attività va bene e abbiamo bisogno di soci, possiamo trasformare la ditta individuale in società per azioni. Per maggiori chiarimenti consultiamoci con un commercialista che possa aiutarci a compiere la scelta migliore e, capire quali sono i costi da dover sostenere. Ogni tanto vengono anche erogati dei prestiti dalle regioni, dove il cinquanta per cento di questi è a fondo perduto, ovviamente ci saranno dei requisiti da dover rispettare per poter accedere a queste particolari forme di prestito.

46

Aggiungiamo che, ci sono varie tipologie di gestione di un hotel: ci sono gli albergatori che sono appunto i proprietari e lo gestiscono come abbiamo visto in precedenza, altri invece che prendono l'albergo in gestione e, ancora altri che vengono assunti come direttori di albergo prendendo uno stipendio e magari qualche provvigione sulle vendite.

Continua la lettura
56

Naturalmente se desideriamo essere assunti come direttore di albergo, dovremo avere una cultura basata sul turismo, quindi sarebbe meglio essere in possesso un diploma di istituto professionale alberghiero. Occorre ovviamente avere anche tanta esperienza per arrivare al ruolo di direttore, quindi prepariamoci ad una più o meno lunga gavetta. È molto consigliato iniziare questo tipo di attività da giovani partendo da ruoli di minore importanza, in modo da accumulare molta esperienza lavorativa negli anni e, poter assumere successivamente ruoli di maggiore importanza.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rivolgersi a commercialista di fiducia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

10 occupazioni nel settore alberghiero

L'italia è un'importante meta turistica, anche se dalle potenzialità ancora non del tutto espresse, e ogni anno migliaia di stranieri si riversano nel nostro bel paese per visitarlo; è dunque proprio nel settore alberghiero che molti giovani possono...
Lavoro e Carriera

Come diventare CEO di un Hotel

Nelle strutture di piccole dimensioni, il CEO coincide con il proprietario, mentre nelle aziende di maggiori dimensioni è una figura autonoma con una professionalità ben definita. Vediamo quale sono i requisiti e quale il percorso professionale più...
Lavoro e Carriera

Come prendere in gestione un albergo

Se dopo aver conseguito un diploma, troviamo purtroppo delle enormi difficoltà ad inserirci nel mondo del lavoro, possiamo tentare di diventare piccoli imprenditori; infatti, è importante sapere che si può prendere in gestione un albergo, ed eventualmente...
Aziende e Imprese

Come chiudere una ditta individuale con debiti

La crisi che sta aggredendo già da un decennio buona parte del pianeta, sta facendo in modo che gli italiani debbano ricorrere davvero ai ripari. Oltre ai privati, anche le aziende temono molto questo problema, infatti, i primi a risentirne di tutto...
Aziende e Imprese

Le principali differenze tra impresa individuale e società

Quali sono le principali caratteristiche che separano la ditta individuale dalla società? E cosa intendiamo, nello specifico, quando ci riferiamo a ciascuna di queste due forme societarie? In questa guida vogliamo illustrarvi le più importanti differenze...
Finanza Personale

Come chiedere il risarcimento per furto di oggetti in albergo

Purtroppo i furti non si verificano solo nelle nostre case ma, anche negli alberghi, dove rubare oggetti di valore è ancora più facile. Avete scelto con cura e attenzione l'albergo in cui alloggiare, pensate di potervi godere il confort di una vacanza...
Aziende e Imprese

Come gestire un albergo

La gestione di un albergo rappresenta sicuramente un lavoro molto complicato ed impegnativo. Ci sono infatti tantissimi elementi di cui bisogna tener conto per poter portare avanti questo tipo di attività. Tuttavia, con una bella dose di buona volontà...
Aziende e Imprese

5 motivi per cui un hotel dovrebbe avere un blog

Avere un albergo è sicuramente una grande responsabilità, perché la struttura deve soddisfare in pieno le aspettative degli ospiti che andranno a soggiornare nel vostro albergo. Un albergo deve avere tutti i comfort necessari per accogliere gli ospiti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.