Come disegnare e cucire abiti

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le parole chiave quando si vuole insegnare a qualcuno come realizzare abiti sono tre: creatività, passione e impegno. Creatività perché naturalmente ogni abito e accessorio richiede innovatività, uno stile fresco e disinvolto. Passione perché chi volesse dedicarsi a questa attività deve sapere prima che è necessaria grande dedizione. La voglia di creare, sperimentare e innovare deve necessariamente essere presente in tutte le fasi della realizzazione del capo d'abbigliamento. Ed infine, ovviamente la persona in questione deve mettere in questo lavoro un'importante dose di impegno e disponibilità, in quantità non indifferenti.
Di solito si consiglia sempre di frequentare una scuola o dei corsi per apprendere le basi della moda e del disegno, altra componente fondamentale del processo. In ogni modo, leggere questa guida potrà risultare utile a chi volesse cimentarsi nel disegnare e cucire abiti.

25

Occorrente

  • Stoffa
  • Ferro da stiro
  • Metro da sarto
  • Forbici
  • Macchina da cucire
35

La fase del disegno del modello non è di certo la più semplice, anzi. Bisogna appunto avere qualche abilità nel disegno, sopratutto perché le proporzioni umane si devono rispettare. Per esempio, il cartamodello che andrete a creare non potrà avere una testa troppo piccola rispetto al corpo, o delle gambe troppo lunghe. Altrimenti anche il vestito non avrà le misure esatte. Esistono fondamentalmente due metodi per imparare questa tecnica. Una è esercitarsi nel ricopiare i profili delle raffigurazioni o foto di persone su libri e riviste. Altrimenti potete cercare tutorial e guide apposite su Internet.

45

Sempre per quanto riguarda il disegno, si ricordi che non è assolutamente necessario che la persona da voi disegnata presenti tutte le caratteristiche in dettaglio. Anche le forme generali del disegno possono essere più slanciate ed allungate del normale, per rendere l'idea dell'abito ancora più accattivante. Infine, si consiglia di utilizzare esclusivamente matita e gomma per i principianti in materia. Il prototipo si deve anche colorare: qui preferite acquarelli, con colori dalle tonalità leggere.

Continua la lettura
55

Passando alla fase della cucitura, procuratevi prima della stoffa adatta al vostro abito, possibilmente spessa. Prendete ora il tuo cartamodello pronto, e munitevi di forbici per il taglio. Riferendovi al disegno, tagliate la stoffa per l'abito, esorbitando anche di 1 o 2 centimetri per le cuciture. Considerate anche il vostro fisico durante il taglio della stoffa. Ricordate che le maniche vanno aggiunte in seguito, quindi non consideratele nel taglio principale.
Prima di cucire qualsiasi cosa, appiattite l'ultimo centimetro di tessuto con il ferro da stiro. Adesso potete cucire le due parti, anteriore e posteriore del vestito, insieme. Cucite poi la scollatura, allargando il decolletè a piacere. Cucite tutte le parti dell'abito, puoi abbellire il tuo stile con pizzo, gioielli, una cerniera anteriore, cinturini o altri accessori a piacimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

come disegnare un diagramma del flusso di lavoro nella tua ditta

In questo articolo vogliamo aiutare te e tutti i nostri lettori a capire come poter disegnare un diagramma del flusso di lavoro, nella tua ditta. Iniziamo subito con il dire che un diagramma del flusso di lavoro è uno schema che mostra come si divide...
Lavoro e Carriera

Come creare una piccola sartoria

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come creare nel migliore dei modi una piccola sartoria. Si tratta di un'opportunità lavorativa per tutti coloro che possono vantare un'ottima manualità ed una particolare bravura...
Lavoro e Carriera

Come diventare Costumista

La guida che andremo a produrre si occuperò di far comprendere in modo semplice e in pochi passi il percorso da compiere per diventare un costumista.Vediamo insieme quali sono i compiti svolti dal costumista.Il costumista si occupa di realizzare dei...
Lavoro e Carriera

Come diventare disegnatore meccanico

Il disegnatore meccanico è una particolarissima figura professionale che si occupa di disegnare i vari componenti meccanici che costituiscono il macchinario progettato.Per poter diventare dei disegnatori meccanici sarà necessario non soltanto utilizzare...
Lavoro e Carriera

Come diventare un professionista nella moda

La moda, si sa, dal periodo dopo il dopoguerra, ha assunto una posizione di grande importanza nella nostra quotidianità, tanto da diventare uno dei settori più in espansione, nonostante la crisi degli ultimi tempi.L'Italia, non solo è considerata il...
Lavoro e Carriera

Come diventare freelance fashion designer

Uno stilista freelance si occupa di progettazione di capi unici per un negozio o per una specifica linea di moda. Ha anche la responsabilità degli accessori di design che vanno coordinati ai capi disegnati. A volte gli stilisti sono assunti da film o...
Lavoro e Carriera

Come compilare una fattura per una prestazione occasionale

Alcuni individui effettuano prestazioni lavorative occasionali che non raggiungono valori di fatturazioni elevati, tanto da obbligare all'apertura della partita IVA, in questi casi generalmente si ricorre alla fattura per prestazione occasionale la quale,...
Lavoro e Carriera

Come diventare disegnatore di fumetti

L'arte del disegnatore risulta essere precisamente una grande passione di piccoli e adulti. Con il termine "fumetto" si fa riferimento all'arte del disegno in maniera piuttosto generica, ma in realtà, ne esistono di tanti tipi e tanti stili. Naturalmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.