Come disdire la carta di credito

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La carta di credito risulta essere esattamente uno strumento finanziario collegato ad un conto corrente bancario o postale, la quale consente di far fronte a qualsiasi tipo di spesa. Capita, però, di dover disdire una carta di credito per le più svariate ragioni. Tale procedura non è affatto complicata, vi basterà solo un po' di impegno ed attenzione per compierla senza alcuna difficoltà. A questo punto, non vi rimane che continuare a leggere con attenzione le semplici indicazioni riportate nei successivi passi di questa interessante guida, per comprendere utilmente come disdire la carta di credito.

27

Occorrente

  • Carta d'identità
  • Carta di credito
  • Lettera di disdetta della carta di credito
  • Indirizzo della sede della Banca
  • PEC
37

Diritto di recesso:

Il titolare della carta di credito ha diritto di Recesso della Carta in qualsiasi momento. Il recesso, deve essere comunicato tramite un preavviso di almeno 60 giorni dalla data fissata per il rinnovo annuale. In caso contrario scattano le spese dovute per la nuova quota annuale.

47

Metodi di disdetta:

La disdetta della carta può essere effettuata in tre modi: attraverso una richiesta scritta direttamente alla filiale della Banca, per mezzo raccomandata A/R o con la PEC. Nel primo caso bisogna compilare una richiesta di disdetta in cui bisogna indicare con esattezza nome e cognome del possessore, il tipo di carta, il numero e la validità. Dare una breve descrizione delle ragioni della disdetta e infine indicare data, luogo, ora e firma. Dopo la compilazione la disdetta va inviata tramite raccomandata A/R alla filiale delle Banca presso la quale è stato firmato il contratto. Va acclusa alla lettera una copia del documento di riconoscimento valido. Inoltre è importante allegare alla raccomandata la carta di credito invalidata. Questo significa letteralmente tagliarla in due pezzetti lungo la banda magnetica e il chip in modo da renderla inutilizzabile.

Continua la lettura
57

Disdetta tramite la Banca:

Nel secondo caso bisogna recarsi direttamente in Banca. In questa sede si deve restituire la carta di credito. Negli uffici della Banca il funzionario segue un iter amministrativo che prevede la firma della documentazione che attesta la volontà del cliente di disdire la carta. Lo stesso funzionario provvederà a tagliare la carta di credito per poi allegarla alla pratica di disdetta.

67

Disdetta tramite il sito della Banca:

Nel terzo caso, basta accedere al sito della Banca presso la quale il possessore della carta di credito detiene il conto corrente ad essa collegata. Poi inviare semplicemente la richiesta con un click. Ovviamente bisogna consegnare la carta di credito. Questi semplici metodi vi consentiranno di effettuare la disdetta della vostra carta di credito. Come avrete potuto capire, le diverse procedure risultano essere estremamente semplici, dunque non avrete la necessità di rivolgervi ad un professionista per compierle al vostro posto, ottenendo così un notevole risparmio economico.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il fac-simile per la richiesta di disdetta si può scaricare da questo sito: http://www.mondoeconomia.com/modulo/richiesta-disdetta-carta-di-credito
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come invalidare una carta di credito

La carta di credito si può dire che è il mezzo di pagamento che attualmente viene più utilizzato dalle persone. Esso si usa per pagare: al supermercato, dal parrucchiere, in qualsiasi negozio; questo tipo di pagamento è veloce, comodo e sicuro. Quando...
Finanza Personale

Come annullare una carta di credito

In questa guida vogliamo aiutare tutti i nostri amici a capire come fare per annullare una carta di credito nel modo maggiormente semplice. Vi andremo a spiegare nei minimi dettagli, tutto quello che ci sarà da fare usando il metodo fai da te. Sicuramente...
Finanza Personale

Carta di credito: come contestare una transazione

La carta di credito: uno strumento tanto pratico, quanto pericoloso! Una moneta elettronica, un utilissimo strumento di pagamento. Ma anche un'arma a doppio taglio che ci espone alle truffe altrui. In realtà, la carta di credito non è altro che una...
Finanza Personale

Come addebitare i pagamenti su carta di credito

La carta di credito è uno degli strumenti più utilizzati, ad oggi, nel mondo delle transazioni. Qualsiasi acquisto può essere completato con l'utilizzo di una di queste carte, fornite su richiesta dagli istituti bancari. Nel momento in cui avviene...
Finanza Personale

Carta di credito: come funziona l'addebito

I possessori di carta di credito ormai conoscono pienamente le funzionalità ad essa correlate, ma non sempre conoscono l'esatto funzionamento di queste funzioni. È ormai prassi pagare e richiedere addebiti su conti bancari e carte di credito. Questi...
Finanza Personale

Come controllare la validità di una carta di credito

Nei Paesi maggiormente ricchi, la maggioranza delle persone ha mediamente due o tre carte di credito dentro il portafoglio. Moltiplicando questo dato per il numero di consumatori americani, si potrà evincere che il numero delle carte di credito in circolazione...
Finanza Personale

Come contestare l'estratto conto della carta di credito

L'estratto conto della propria carta di credito può contenere addebiti sbagliati, doppie scritturazioni, oneri di prodotti e servizi mai richiesti e ricevuti o altre anomalie. In questo caso è possibile contestare tali errori. Bisogna contattare direttamente...
Finanza Personale

Come fare in caso di furto o smarrimento della carta di credito e bancomat

Al giorno d'oggi quasi tutti posseggono una carta di credito o un bancomat in quanto costituiscono un mezzo di pagamento veloce, molto pratico ed estremamente semplice. Al contempo però, questo sistema di pagamento può risultare particolarmente rischioso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.