Come dipingere le pareti dell’ufficio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Dipingere le pareti di un ufficio è un modo economico per fare sembrare l'ambiente più fresco e nuovo. Le pareti degli uffici, soprattutto quelli ad alto traffico, possono sporcarsi facilmente e perciò necessitano di riverniciature regolari. Questo potrebbe essere un lavoro facile che può essere fatto da soli se l'ufficio è piccolo e non ci sono tanti suppellettili da spostare, ma ancor più semplice è il compito se almeno una volta è stata verniciata una parete di casa, poiché non vi è quasi alcuna differenza tra dipingere un muro di casa e una parete dell'ufficio; l'unica differenza sta nella scelta dei colori appropriati. Vediamo come.

24

La prima regola da tenere presente è che l'ambiente di lavoro richiede la massima neutralità. Dato che è difficile conciliare i gusti dei vari dipendenti, i colori maggiormente indicati sono quelli dalle tonalità calde e non troppo sgargianti. Il giallo o arancione tenue sono l’ideale per i luoghi di lavoro perché, essendo colori allegri ed energici, sono un buon aiuto contro la fatica e lo stress. Sono da evitare assolutamente i colori freddi perché il loro effetto calmante induce alla sonnolenza. Per stimolare la comunicazione, il colore ideale è il blu chiaro.

34

Se l'ufficio ha bisogno di vigore, energia e creatività, è possibile optare per il rosso o il viola. La buona soluzione è quella di combinare più colori, sempre che la scelta dei colori tenga conto dello stile e del colore dell’arredamento già esistente. La soluzione migliore resta comunque la scelta di dipingere l'ufficio di bianco, dal momento in cui questo è un colore neutro e si abbina benissimo a qualsiasi altro colore e stile di arredo. Onde evitare che l'ambiente possa assumere un aspetto spoglio e freddo, si può lasciare il bianco come sfondo ed utilizzare altri colori, impiegando varie tecniche di pittura come la spugnatura o il tamponato.

Continua la lettura
44

La scelta del colore o dei colori va fatta anche valutando con attenzione la quantità di luce naturale di cui normalmente gode l'ufficio. Per poter lavorare al meglio è necessario avere un ufficio ben illuminato, quindi bisogna evitare colori troppo scuri se l'ambiente non gode di luce naturale a sufficienza. Un altro fattore da non sottovalutare è che i colori dovranno essere in stretta relazione con il tipo di contesto che si desidera creare. I tratti distintivi di una stanza sono infatti determinati non solo dall'arredamento, ma anche dai colori delle pareti. Può bastare veramente poco per trasformare un ambiente classico e sobrio in un ambiente dinamico e viceversa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare ingegnere aeronautico

L'ingegnere aeronautico rappresenta una figura professionale che attualmente gode di un grande prestigio. Al giorno d'oggi si tratta di un'occupazione molto ricercata dalle aziende. Stiamo parlando di una scelta che necessita di enorme spirito di sacrificio...
Banche e Conti Correnti

Dove ricaricare la Postepay

La carta Postepay è una carta ricaricabile prepagata molto utile e ormai utilizzata da moltissime persone sia grandi che più giovani. È possibile attivarla presso qualsiasi ufficio postale, ed è ricaricata in vari modi. Questa carta è molto semplice...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio in un Centro Commerciale

Aprire un negozio all'interno di un Centro Commerciale non è assolutamente semplice. Da centralizzato, il locale attira molta clientela e fattura di più. Ma al tempo stesso, richiede maggiori spese. In un Centro Commerciale vanno rispettate delle regole...
Aziende e Imprese

Cos'è e come funziona il recupero crediti

Nella società odierna siamo abituati a mantenere un tenore di vita piuttosto alto, permettendoci lussi a volta al di fuori delle nostre reali possibilità economiche; può anche capitare di investire in beni materiali quando si gode di una buona situazione...
Richieste e Moduli

Come rinunciare al diritto di abitazione

Il codice civile, all'articoli 1022 e seguenti, va a disciplinare il diritto all'abitazione, ponendolo come un diritto reale di godimento relativo a un bene di carattere immobile, di proprietà altrui. Il titolare, gode e dispone dell'immobile all'interno...
Banche e Conti Correnti

Come aprire una ditta in Svizzera

La crisi economica che ha attraversato il nostro Paese in questi ultimi anni ha indotto molti connazionali a cercare fortuna in altri Stati europei, nonostante questi ultimi abbiano dovuto a loro volta fare i conti con una recessione non indifferente....
Aziende e Imprese

Il couponing: un nuovo modello di business

All'interno del grande sistema finanziario, composto da una svariata quantità di mercati differenti, esistono diverse attività tali da consentire lo svolgimento di business. Semplicemente, bisogna avere un'idea innovativa e provare a giocarsi una chance...
Aziende e Imprese

Come arredare un bar in stile moderno

Un bar è uno dei più classici luoghi di aggregazione sociale, dove si gode la compagnia di amici e conoscenti mentre si consuma qualcosa da bere o uno stuzzichino, magari ascoltando della musica o guardando una partita di calcio. In un bar si mangia,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.