Come dimostrare lo stato di disoccupazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Riuscire a trovare un posto di lavoro è molto complicato ai giorni nostri, e molte persone, per lo più i giovani, rimangono disoccupate. Lo Stato prevede delle agevolazioni per far fronte a questa situazione. Le agevolazioni sono diverse e comprendono: assistenza sanitaria gratuita a bonus o assegni familiari. Per ottenere queste agevolazioni è indispensabile poter dimostrare il proprio stato di disoccupazione. In questa guida affronteremo l'argomento nei dettagli. Andiamo ora a vedere come procedere.

28

Occorrente

  • DID, dichiarazione dell'attività lavorativa precedente
38

Definizione di disoccupato

La parola "disoccupato" può essere interpretata in vari modi ma la definizione che si intende per dimostrare lo stato di disoccupazione è: "persona che ha avuto un rapporto di lavoro ma che al momento ne è priva". In questo modo la persona richiedente le agevolazioni dello stato di disoccupazione offre la sua immediata disponibilità al lavoro sottoscrivendo un accordo con lo Stato. Sono considerati disoccupati anche i lavoratori non possedenti un reddito di base. Il reddito è fissato a 8.000€ annui per un dipendente e 4.800€ annui per un lavoratore in proprio.

48

Presentare la richiesta

Una volta richiesta la disoccupazione presentando la DID (dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro) presso gli uffici per l'impiego vi verrà rilasciato un documento di Stato Occupazionale che certifica la vostra disoccupazione. Lo stato di disoccupazione può essere sospeso nel caso in cui si presenti un impiego temporaneo. Per poter essere considerato un lavoro a tempo determinato l' impiego deve avere la durata minima di otto messi se si ha più di 29 anni e di 4 mesi se si è nella fascia d'età compresa tra i 18 e i 25 anni.

Continua la lettura
58

Tempistiche

Presentare in tempi brevi la DID e la dichiarazione dell'attività lavorativa svolta in precedenza presso un centro d'impiego di competenza della zona territoriale del richiedente è fondamentale per poter dimostrare lo stato di disoccupazione, così come dichiarato all'articolo 2 del decreto legislativo n° 181 del 2000. È inoltre importante sapere che la dimostrazione dello stato di disoccupazione va eseguita entro 68 giorni dalla data di licenziamento.

68

Mantenere attivo lo stato di disoccupazione

Tutti i richiedenti dello stato di disoccupazione tramite DID sono tenuti per legge per mantenere attivo lo stato di disoccupazione a svolgere delle attività proposte dal proprio centro per l' impiego. Le attività variano da corsi di formazione professionale a sostenere colloqui ecc. Il centro per l' impiego si impegna a monitorare che il richiedente sia attivo su questi fronti così da mantenere attivo lo stato di disoccupazione.

78

In conclusione

Concludendo, i documenti che andranno a corredare la vostra richiesta di disoccupazione sono quelli elencati sopra e verranno preparati dall'ultimo datore di lavoro o dal disoccupato stesso tramite autocertificazione. Potrebbe succedere che il centro per l'impiego chiuda la vostra DID automaticamente, in questo caso recatevi presso il centro per chiarire la situazione.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Presentare in tempi brevi la DID
  • Mantenere attivo lo stato di disoccupazione

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere la disoccupazione ordinaria

La disoccupazione ordinaria è un sussidio corrisposto dall'Inps a favore di lavoratori che abbiano perso il lavoro. Per richiedere la disoccupazione occorre avere determinati requisiti in assenza dei quali la domanda verrà respinta. Si tratta inoltre...
Lavoro e Carriera

Come chiedere la disoccupazione ordinaria

Una prestazione economica, elargita ai disoccupati, si tratta di un sostegno concesso dall’INPS ai lavoratori subordinati che perdono il proprio stato occupazionale. Il periodo di indennità è variabile, a seconda dell’età del lavoratore. Per i...
Finanza Personale

Come richiedere l'indennità di disoccupazione anticipata

Forse non tutti sanno che a partire dal 2013 è stata avviata una misura sperimentale, valida per tre anni, che integra le varie forme di ammortizzazione sociale previste dall'ASPI (Assicurazione Sociale per l'Impiego), ovvero le ex cosiddette indennità...
Lavoro e Carriera

Come trarre profitto dalla disoccupazione

L'Italia, come altri Paesi europei, sta attraversando un periodo di crisi economica che ha, tra le conseguenze più drammatiche, un elevato tasso di disoccupazione. Moltissime persone sono quindi prive di lavoro, e questo spesso significa non solo la...
Richieste e Moduli

Come ottenere il sussidio di disoccupazione per i precari

Per i lavoratori dipendenti che perdono il lavoro perché licenziati o per sospensione dal lavoro per cause non imputabili la lavoratore e né al datore di lavoro, in presenza di determinati requisiti l'Inps garantisce l'erogazione di un assegno di disoccupazione...
Lavoro e Carriera

Come ottenere un indennizzo di disoccupazione

Sempre più italiani perdono il posto di lavoro perché l'azienda chiude o dimezza il personale, specie in questo periodo che non lascia vie d'uscita. Comunque non bisogna disperare perché in questi casi si ha la possibilità di avere un sostegno al...
Previdenza e Pensioni

Sussidio di disoccupazione per precari: 5 cose da sapere

Con i tempi che corrono, trovare un lavoro stabile e gratificante, non è di certo facile. I giovani di oggi, si ritrovano spesso a lavorare saltuariamente, con contratti a tempo determinato, occasionali e con lavori totalmente da precari. I precari però...
Lavoro e Carriera

Come ottenere la disoccupazione ordinaria

È tempo di crisi. È risaputo che ormai sempre più persone perdono il posto di lavoro, e quindi l'opportunità di portare il cosiddetto "pane" a casa. Nella seguente guida vi saranno fornite delle indicazioni per poter ottenere la disoccupazione ordinaria,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.