Come dimostrare l'idoneità alloggiativa

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Negli ultimi anni in Italia arrivano sempre più immigrati alla ricerca di un futuro migliore per loro e per i loro figli. A tal proposito, i documenti da preparare sono tantissimi e spesso non vengono espressamente richiesti salvo quando poi si viene annullata la possibilità di vivere in un determinato appartamento. I cittadini stranieri che desiderano vivere in Italia hanno l'obbligo di fornire alle autorità competenti tutti i requisiti necessari affinché la struttura dove alloggiano sia conforme alle normative vigenti. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come dimostrare l'idoneità alloggiativa.

24

L'importanza di questo documento

L'idoneità abitativa è un certificato che attesta l'effettiva abilità di un alloggio in cui un cittadino straniero dovrà andare a vivere. Questo documento certifica che l'alloggio suddetto rientra all'interno di una serie di parametri minimi previsti a norma di legge, secondo gli alloggi di edilizia residenziale pubblica. Qualora l'abitazione non dovesse risultare conforme a tali parametri, il documento non potrà essere rilasciato. Pertanto, è di fondamentale importanza rientrare nei parametri che la legge richiede per le abilitazioni pubbliche.

34

Presentazione dei documenti

All'ufficio tecnico del comune di residenza, il cittadino dovrà presentare una serie di documenti per ottenere l'idoneità alloggiativa, quali una copia di un documento d'identità valido, come ad esempio il passaporto o la carta d'identità; il permesso di soggiorno, o la carta di soggiorno se è un cittadino extracomunitario; una copia dell'atto di proprietà o del contratto di locazione; una copia della planimetria dell'abitazione con le superfici e la destinazione d'uso che viene fornita ad ogni locale ad uso abitativo.

Continua la lettura
44

Rilascio del certificato

Questo certificato consentirà di ottenere, al cittadino o alla cittadina straniera, diversi vantaggi. Il soggetto interessato dovrà presentare all'ufficio tecnico del proprio comune di residenza il proprio contratto di soggiorno, con il proprio datore di lavoro o con una delega firmata dallo stesso. Potrà inoltre presentare il ricongiungimento famigliare o una coesione famigliare con cittadini di età maggiore ai 14 anni; la carta di soggiorno per i figli che hanno un'età compresa tra i 14 e i 18 anni e il nulla osta qualora il cittadino straniero fosse uscito dal decreto flussi. Adesso che la guida è terminata è possibile i documenti necessari per ottenere l'idoneità alloggiativa ovunque ci si trovi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di idoneità statica

Oggi le leggi che regolamentano gli edifici e la loro messa in sicurezza specie in previsione di eventi sismici, richiedono una serie di certificati, e tra questi il più importante è quello di idoneità statica. In quest'ultimo, vengono attestate le...
Richieste e Moduli

Come dimostrare lo stato di disoccupazione

Riuscire a trovare un posto di lavoro è molto complicato ai giorni nostri, e molte persone, per lo più i giovani, rimangono disoccupate. Lo Stato prevede delle agevolazioni per far fronte a questa situazione. Le agevolazioni sono diverse e comprendono:...
Richieste e Moduli

Come diventare cittadino brasiliano

Il processo di richiesta della cittadinanza brasiliana è gestito dal Ministero della Giustizia (Ministério da Justiça); i funzionari del Ministero per prima cosa verificano l'idoneità dei documenti. Però c'è da dire che, il momento in cui si è...
Richieste e Moduli

5 cose da fare per ottenere un finanziamento

A causa della crisi che sta colpendo gli anni in corso, sono sempre di più le persone che si rivolgono alle strutture finanziare per ottenere dei prestiti. Questo non fa del nostro Paese un esempio di stabilità e prestigio, anche se molti possono considerare...
Richieste e Moduli

Come fare ricorso per un concorso pubblico

L'accesso al pubblico impiego avviene generalmente per concorso pubblico mediante il quale viene selezionato il personale a cui destinare la titolarità di uffici o assegnare specifiche posizioni organizzative. In relazione a specifici requisiti vengono...
Richieste e Moduli

Come tutelare le proprie creazioni grafiche

Per tutelare le proprie creazioni grafiche come loghi, elementi grafici e layout web devi innanzitutto dimostrare che l'opera l'hai davvero creata tu. La data di creazione diventa elemento dimostrativo o potrebbe contribuire a costituire una prova ma...
Richieste e Moduli

Come chiedere la sospensione delle cartelle Equitalia

Le cartelle Equitalia riguardano il pagamento di debiti che i cittadini hanno con un Ente. Ciascuna cartella contiene delle informazioni molto importanti. Infatti, oltre al nominativo di chi ha contratto il debito viene indicato l'importo dovuto, gli...
Richieste e Moduli

Come richiedere la cittadinanza inglese

Il Regno Unito ed in particolare l'Inghilterra costituiscono delle mete molto ambite per vari motivi: culturali, lavorativi e socio-economici. In tanti, soprattutto tra i giovani, si spostano per cercare fortuna nella capitale o in altre città inglesi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.