Come detrarre le spese universitarie

Tramite: O2O 12/06/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Basandoci sulla normativa italiana in atto, annualmente si è tenuti a compilare la dichiarazione dei redditi con l'apposito modello 730. Tale dichiarazione, può essere effettuata in modo del tutto autonomo oppure affidandosi a degli esperti del settore. In ogni caso, essa deve contenere dei dati che verranno comunicati alle autorità competenti. Sarà proprio attraverso questa dichiarazione che l'Agenzia delle Entrate calcolerà l'entità dell'imposta sul reddito della persona fisica da versare. È importante sottolineare che la dichiarazione, prevede anche delle detrazioni fiscali e questa breve guida, nasce proprio dalla necessità di illustrare in particolare come detrarre le spese universitarie. Vediamo quindi nei passi che seguono come procedere.

27

Occorrente

  • dichiarazione dei redditi
  • documentazione dei pagamenti
  • modulo 730
  • spese di istruzione
37

Il diritto di detrazione

Prima di dedicare la nostra attenzione alla procedura da eseguire al fine di detrarre le spese universitarie, è doveroso precisare che le tasse universitarie e i libri necessari per lo studio sono una spesa molto significativa, sostenuta dalle famiglie oppure dallo studente stesso. Per tale c'è la possibilità di detrarre queste spese specifiche dalla propria dichiarazione dei redditi. Il diritto alla detrazione c'è sia per le famiglie che hanno lo studente a carico, sia per la persona stessa che sta compiendo gli studi.

47

Percentuale di detrazione

La percentuale di detrazione è pari al 19% delle spese sostenute. In altri termini, nella valutazione dell'ammontare dell'imposta da dovere corrispondere, dovrà essere sottratto il 19% sul totale. Le spese possono riguardare corsi di laurea pubblici o privati e anche master e specializzazioni purché siano gestiti da enti universitari pubblici o privati. Per poter usufruire di questa agevolazione, è necessario inoltre mantenere a disposizione tutta la documentazione dei pagamenti, in caso contrario sarà difficile se non impossibile beneficiare della detrazione.

Continua la lettura
57

Richiesta di detrazione

Se siete interessati all'argomento e state cercando informazioni in merito a come effettuare materialmente la richiesta della detrazione, dovete sapere che questa viene compilata direttamente sul modulo 730 nel momento della compilazione annuale della generica dichiarazione dei redditi. Essa è composta da diverse pagine e riquadri ognuno dei quali deve essere compilato per uno scopo specifico inserendo i dati richiesti. Nello specifico, la parte che regola la detrazione delle spese universitarie, è il quadro E del modulo 730. Questo, prende il nome di "Oneri e spese" e deve essere compilato in particolare nel rigo E-13. In esso si devono inserire le spese di istruzione effettuate durante l'anno solare precedente per la frequentazione dei corsi universitari.

67

Conclusione

Come avete potuto dedurre dalla lettura di questa breve guida, riuscire a calcolare la detrazione delle spese universitarie, non è un impresa difficile da compiere. Questa può essere tranquillamente eseguita anche in modo del tutto autonomo senza la necessità di affidarsi a personale specializzato nel settore!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come detrarre le spese scolastiche dal reddito

La vita di tutti i giorni è spesso contornata da spese di qualsiasi tipo, dal mangiare all'uso dei mezzi pubblici, dal pagamento delle bollette alle rette scolastiche dei propri figli. Risparmiare denaro e ritornare in possesso di almeno una parte di...
Finanza Personale

Come detrarre le spese per la badante

In Italia sono tante le persone che si avvalgono dei servizi di una badante. Spesso e volentieri si tratta di personale altamente qualificato. Ciò comporta un certo investimento da parte della persona che ha necessità di assistenza. Fortunatamente è...
Finanza Personale

Come detrarre le spese di trasporto

In occasione del calcolo della dichiarazione dei redditi, tra le tante voci presenti nel modulo da compilare troviamo quella relativa alle detrazioni: queste possono essere di diversa natura, in quanto riguardano spese mediche, di ristrutturazione di...
Finanza Personale

Come detrarre le spese di affitto

In tempi di crisi come questi, ormai diventa sempre più difficile far quadrare i conti, e spesso fatichiamo ad arrivare a fine mese, sommersi come siamo da bollette, spese, tasse, prestiti da restituir. Per tirare un po' il fiato, nella seguente guida,...
Finanza Personale

Come detrarre la retta dell'asilo nido

Molti genitori che lavorano e devono necessariamente affidare i loro bebè ad un asilo nido con il conseguente pagamento di una retta mensile, possono beneficiare della detrazione nel modello 730/2018 usufruendo poi di un rimborso per una parte delle...
Finanza Personale

Come detrarre il costo della RC auto dalla dichiarazione dei redditi

In questo periodo di crisi economica e preoccupante recessione potrebbe essere un aiuto a tutti i consumatori ricordarsi di detrarre i costi dell'assicurazione auto o del motociclo dal modello 730, tenendo a mente che la detrazione è possibile anche...
Finanza Personale

Come detrarre gli interessi passivi

Gli interessi passivi gravanti su un prestito personale, come un mutuo o un leasing, possono essere recuperati nella dichiarazione dei redditi, sotto forma di detrazioni fiscali. Ciò permette di recuperare una parte di quanto avete speso durante l'anno,...
Finanza Personale

Come detrarre la ritenuta d'acconto

Quando parliamo di ritenuta d'acconto, intendiamo generalmente una trattenuta che viene sottratta da una somma di denaro che viene pagata, o da un bonifico che viene percepito da banche, clienti oppure da un datore di lavoro. La detrazione della ritenuta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.