Come detrarre le spese di trasporto

Tramite: O2O 19/04/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

In occasione del calcolo della dichiarazione dei redditi, tra le tante voci presenti nel modulo da compilare troviamo quella relativa alle detrazioni: queste possono essere di diversa natura, in quanto riguardano spese mediche, di ristrutturazione di una casa oppure di trasporto, specie se quest'ultime sono servite per un'attività lavorativa. Con i passaggi seguenti andremo a vedere nel dettaglio come si deve procedere per detrarre le spese di trasporto.

25

Le spese mediche

Le spese che ci vengono detratte dal fisco sono per lo più, come abbiamo già accennato nell'introduzione, tutte quelle che riguardano la famiglia e la casa. Nello specifico, è possibile lo "sconto" sulle spese mediche solamente nel caso in cui si raggiungesse una certa cifra nell'arco dell'anno, altrimenti ne decade l'eventuale diritto. Sempre per quanto riguarda la categoria della "salute", si possono presentare anche le fatture, le ricevute e gli scontrini fiscali di spese che sono state effettuate per i nostri animali domestici, ovvero le spese veterinarie, che vanno sommate a quelle mediche.

35

Le spese di trasporto

Per quanto riguarda, invece, le spese che vengono sostenute per il trasporto di beni o di merci, è possibile usufruire della detrazione purché le stesse siano state effettuate mediante l'uso di carte di credito o di debito, e quindi detrarre anche quelle per la benzina. Basta infatti semplicemente compilare il modulo apposito e dichiarare le spese che sono state affrontate durante l'anno. Purtroppo, però, affinché tutto sia regolare, è necessario pagare sempre e solo per via telematica, attraverso il sevizio Home Banking o direttamente dal sito dell'Agenzie delle Entrate, avendo logicamente l'accesso tramite Pin. Di diversa natura sono le spese sostenute per un'attività commerciale, che richiede il trasporto di merci e materiali. In questo caso, se il furgone è stato preso a noleggio presso un centro autorizzato, allora basta presentare la fattura che ci viene di volta in volta rilasciata per poter ottenere la detrazione; lo stesso identico discorso vale per il carburante.

Continua la lettura
45

Le spese di riparazione

A riguardo di quest'ultimo, c'è da precisare che se il furgone adibito al trasporto delle suddette merci è di nostra proprietà, ed è parte integrante dell'attività che svolgiamo, allora basta farsi compilare ogni volta presso il distributore la scheda carburanti, corredata di data, firma e importo pagato. Tale documento dovrà essere semplicemente allegato alla dichiarazione dei redditi e indicato nelle voci relative alle detrazioni. Anche i pedaggi autostradali sono detraibili ai fini della dichiarazione dei redditi, così come il suddetto furgone che se viene riparato a causa di guasti vari: in questo caso la fattura che verrà rilasciata dal meccanico o dall'elettrauto potrà essere inserita nell'apposito registro, per poi detrarla come spesa di trasporto.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come detrarre il costo della RC auto dalla dichiarazione dei redditi

In questo periodo di crisi economica e preoccupante recessione potrebbe essere un aiuto a tutti i consumatori ricordarsi di detrarre i costi dell'assicurazione auto o del motociclo dal modello 730, tenendo a mente che la detrazione è possibile anche...
Finanza Personale

Come detrarre gli interessi passivi

Gli interessi passivi gravanti su un prestito personale, come un mutuo o un leasing, possono essere recuperati nella dichiarazione dei redditi, sotto forma di detrazioni fiscali. Ciò permette di recuperare una parte di quanto avete speso durante l'anno,...
Finanza Personale

Come detrarre la ritenuta d'acconto

Quando parliamo di ritenuta d'acconto, intendiamo generalmente una trattenuta che viene sottratta da una somma di denaro che viene pagata, o da un bonifico che viene percepito da banche, clienti oppure da un datore di lavoro. La detrazione della ritenuta...
Finanza Personale

Come fatturare un rimborso spese

Raggiungete i vostri clienti in auto con i mezzi o con la vostra auto? Spesso pernottate e mangiate fuori casa? La cancelleria è il vostro "pane quotidiano"? Che siate dipendenti o liberi professionisti, ogni giorno, per lavoro, affrontate delle spese...
Finanza Personale

Come suddividere le spese delle parti comuni condominiali

Se abitate in un condominio in cui è presente un relativo regolamento, è importante sapere che oltre alle spese ordinarie e straordinarie anche quelle delle parti comuni richiedono la vostra partecipazione. Tuttavia per non correre il rischio di pagare...
Finanza Personale

Come risparmiare sulle spese mensili

La crisi economica degli ultimi anni obbliga molte persone a risparmiare su diverse voci di costo. Avere ogni mese un determinato risparmio non costituisce un aspetto semplice. Questo avviene soprattutto quando bisogna mantenere una famiglia con prole...
Finanza Personale

Come dividere le spese con un coinquilino

Oggigiorno convivere in una casa o un appartamento con altre persone, anche al di fuori della propria famiglia, rappresenta una necessitá oltre che una scelta. Condividere affitto e relative spese permette a giovani e meno giovani (separati o occupati...
Finanza Personale

Come ottenere la detrazione sugli abbonamenti dei trasporti pubblici

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come ottenere la detrazione sugli abbonamenti dei trasporti pubblici. È risaputo che in Italia le tasse costituiscono un carico rilevante per le famiglie e nella maggior parte dei...