Come determinare il tasso di rendimento contabile

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Devi sapere che il tasso di rendimento contabile, è noto anche come tasso di rendimento medio o tasso di rendimento semplice. Calcolarlo, ti aiuterà a capire meglio a quanto possa ammontare il profitto che puoi prevedere in un investimento, oppure per valutare al meglio la possibilità di ridurre i costi di esercizio della tua azienda. Ci sono vari metodi per calcolarlo. Nella presente guida, passo dopo passo, ti spiegherò su questa mia semplicissima e pratica guida su come determinare il tasso di rendimento contabile.

24

Per prima cosa, devi procedere al calcolo dell'utile annuo. Tale valore, lo determini attraverso i vari accantonamenti. Una volta trovato, dividilo per l'investimento iniziale. Successivamente, dovrai trovare quello che è il valore di deprezzamento. Sottrai dunque il valore recuperabile del bene dal suo valore iniziale. L'importo che otterrai, dovrai poi dividerlo per la vita utile del bene, che ti aiuterà a capire quanti anni può effettivamente durare. Così facendo, otterrai anche il tasso di rendimento contabile, espresso in percentuale.

34

In merito al terzo metodo di calcolo, devi prima di tutto determinare i risparmi netti sui costi. Effettua una somma dei vari costi operativi, più tutti i costi di deprezzamento. Deduci l'importo così ottenuto dalla riduzione prevista dei costi inerenti alla manodopera che risulta dall'utilizzo di tutte le attrezzature nuove acquistate di recente. A questo punto, non dovrai fare altro che dividere i risparmi netti sui costi per l'investimento iniziale. Il risultato che otterrai e che verrà espresso in percentuale, altro non è che il tasso di rendimento contabile. Tieni presente che tutti e tre i metodi che ti ho illustrato nella guida sono abbastanza semplici per determinare questo tipo di tasso e danno un'idea di massima dell'andamento di un'azienda o di un'impresa.

Continua la lettura
44

Per ciò che riguarda il secondo metodo di calcolo del tasso di rendimento contabile, dopo che avrai trovato l'utile annuo medio, dovrai semplicemente procedere a calcolare l'investimento medio. Lo stesso va a rappresentare infatti i costi di capitale indispensabili per l'avvio di un qualsiasi progetto. Si devono sommare al valore finale dei macchinari recuperabili, effettuando successivamente la divisione per due. Ora, dividi l'utile annuo medio per l'investimento medio. Otterrai di conseguenza il tasso di rendimento contabile, anche in questo caso espresso in percentuale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come sapere quale tasso d'interesse si nasconde dietro le offerte a tasso zero

Negli ultimi anni le aziende e le finanziarie hanno aumentato le proposte di finanziamenti per l’acquisto di auto, di mobili, di case, e di tanti altri beni. Anche il numero delle proposte di prestiti in denaro a tassi molto convenienti è aumentato...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento alla scadenza

In economia, il "rendimento" è il flusso monetario che genera l'investimento in un'attività finanziaria. Il suo calcolo avviene per frazioni del prezzo e in relazione al tasso d'inflazione. Quando un risparmiatore investe in una o più attività monetaria,...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento delle obbligazioni

L'obbligazione è un titolo di credito emesso da una società o ente pubblico che attribuisce al possessore il diritto al rimborso del capitale a scadenza, maggiorato di un interesse. Solitamente, il rimborso del capitale avviene in un'unica soluzione,...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento di un investimento con Excel

Quello del rendimento di un investimento è un calcolo finanziario utilizzato per misurare in modo in cui viene investito il denaro, allo scopo di guadagnarne ancora di più. Per calcolare il rendimento di un investimento, bisogna dividere i guadagni...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento di un investimento

Quando si è in grado di possedere gli strumenti per attuare delle forme di investimento in beni o capitali, ci si orienta verso quelle più idonee a garantire una resa in termini percentuali, del capitale investito. Ma per valutare la forma di investimento...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento di un portafoglio

Un portafoglio è, solitamente, composto da più titoli finanziari caratterizzati da diverse caratteristiche, una di queste è il rendimento. Ovviamente il rendimento di un portafoglio non è dato dalla somma dei rendimenti dei singoli titoli che lo compongono....
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento dei titoli di Stato

Il mercato azionario e della finanza per alcuni rappresenta una vera e propria giungla, dalla quale difficilmente se ne viene fuori. Il fatto è che esso può nascondere diverse insidie e diversi e numerosissimi ostacoli. Per cui bisogna sapersi districare...
Finanza Personale

Come Determinare Il Risk Free Rate

Parliamo di finanza: Un investimento è una determinata somma di denaro che decidiamo di investire in differenti modi per ricevere una percentuale di ritorno mensile o semestrale o annuale. Ogni investimento ha una percentuale di rischio intrinseca, ma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.