Come depositare un brevetto europeo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il brevetto europeo è un brevetto valido in più stati d'Europa che si ottiene per un'invenzione industriale oppure un modello d'utilità. Esso può essere rilasciato in tutte le nazioni che aderiscono alla Convenzione sul Brevetto Europeo tramite l'European Patent Office. Gli stati coinvolti in questo accordo attualmente sono trentotto, quasi tutti appartenenti all'Unione Europea. Volendo estendere il brevetto europeo anche alla Bosnia, il Montenegro ed il Marocco, è necessario pagare una sovrattassa apposita in modo da includere nella designazione queste nazioni. In questa utile e pratica guida vi spiego come depositare un brevetto europeo in modo semplice, senza tanti cavilli burocratici. Buona lettura!

26

Occorrente

  • L'apposita modulistica
36

Procedura

Per depositare una domanda di brevetto europeo prima di tutto bisogna compilare la modulistica che può essere anche scaricata da Internet. Sui moduli devono essere indicate chiaramente le generalità del titolare del brevetto, cioè la persona che ha fatto la richiesta, oltre al nome del brevetto. Sui documenti da scaricare sono presenti anche altri campi da compilare interamente. I moduli possono essere compilati in inglese, francese e tedesco, oltre naturalmente all'italiano, e quasi certamente entro un anno o due sarà possibile compilare i documenti per la richiesta di un deposito di brevetto anche in spagnolo. Oltre ai moduli compilati per esteso è necessario includere alla procedura anche i disegni tecnici del brevetto da depositare e la descrizione completa.

46

Tasse

La tassa da versare per depositare un brevetto europeo è di 1.300 euro e la tassa di esame (da versare prima di completare la procedura) è di 1.550 euro. Bisogna poi calcolare un forfait di 550 euro per la tassa di designazione dei paesi di interesse. La concessione del brevetto (subordinata al superamento dell'apposito esame) corrisponde ad una cifra di 875 euro compresa la stampa. Ogni anno è necessario pagare 445 euro come tassa di mantenimento, a partire dal terzo anno di deposito.

Continua la lettura
56

Convalida

Una volta concesso il brevetto esso viene abbinato ad un numero di riconoscimento, e da questo momento ci sono tre mesi di tempo per convalidarlo. Il titolare del brevetto ha diritto di decidere in quali stati vuole convalidarlo, secondo le disposizioni nazionali attualmente in vigore. Per ridurre i costi è possibile convalidare il brevetto in un numero molto limitato di stati, a descrizione del titolare. Una volta depositata la traduzione del brevetto, la procedura di convalida è terminata.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordatevi che entro nove mesi dalla concessione del deposito di brevetto qualsiasi persona ha diritto di presentare un'opposizione al brevetto, e la Divisione dell'Ufficio Europeo dei Brevetti ha la facoltà di accettare o rifiutare l'opposizione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come vendere un brevetto

Al fine di trarre un buon profitto dalla propria invenzione, è necessario vendere il brevetto, ovvero fornire ad altri la licenza e i diritti di utilizzo o di fabbricare e di vendere il prodotto brevettato autonomamente. Ci sono diversi vantaggi per...
Lavoro e Carriera

Come diventare parlamentare europeo

L'eurodeputato è un membro del Parlamento Europeo, e qui questa figura politica svolge compiti di rappresentanza per il Paese nel quale è stato eletto. Le sue funzioni equivalgono a quelle dei Deputati che operano nelle Camere Basse dei Paesi con Parlamento...
Lavoro e Carriera

Come prendere il brevetto paracadutista militare

In questo tutorial molto bello, che abbiamo pensato per voi, vogliamo aiutare tutte le persone che amano vivere ed anche lavorare nella vita militare, capendo meglio cosa e come fare per poter prendere il famoso brevetto di paracadutista militare, nella...
Lavoro e Carriera

Come ottenere un brevetto professionale in saldatura

Il saldatore è una figura professionale molto importante e particolarmente ricercata nelle piccole, medie e grandi imprese che si occupano di meccanica di vario tipo e della costruzione di diversi manufatti. Il suo operato consiste nell'unire diversi...
Lavoro e Carriera

Come prendere il brevetto di volo

Ormai il sogno di volare è diventato sempre più presente nella vita delle persone. Stare tra le nuvole, sentirsi liberi, toccare il cielo con un dito, letteralmente. Fino a poco tempo fa, le persone che avevano questo sogno non lo approfondivano così...
Lavoro e Carriera

Come ottenere il brevetto di operatore polivalente di salvataggio in acqua

Nella seguente guida, vedremo come ottenere il brevetto di operatore polivalente di salvataggio in acqua. Capiremo, nello specifico, quali sono i passi da compiere e a chi bisogna rivolgersi per ottenerlo. Tra le attività speciali della Croce rossa esiste...
Lavoro e Carriera

Come diventare pilota di linea aerea

Il trasporto aereo si trova attualmente in un momento molto favorevole, dal momento che presenta una crescita annua costante dei passeggeri e, di conseguenza della necessità di nuovi piloti. Una professione come questa è estremamente selettiva, in quanto...
Lavoro e Carriera

Come diventare istruttore di nuoto

Da sempre, il nuoto rappresenta uno degli sport più completi al mondo, dove ogni muscolo del corpo viene messo alla prova per svolgere qualsiasi movimento. Può capitare, però, che nella vita si voglia trasmettere la passione per questo sport, diventando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.