Come denunciare una truffa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nella società odierna il pericolo di truffe sia on line che fisiche è in forte aumento, e ciò è dovuto ai mezzi sempre più sofisticati che i truffatori hanno a loro disposizione e allo studio di metodi particolarmente efficaci per tuffare l'ignara vittima che, in buona fede, cade nella trappola del truffatore. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustrerò come denunciare una truffa, prendendo in esame tre diversi casi possibili. Vediamo quindi come denunciare una truffa alle autorità competenti.

26

Occorrente

  • Ufficio di Polizia - Carabinieri - Guardia di Finanza
36

Nel caso abbiate subito un reato informatico (come il furto dell'identità su un social network, l'utilizzo illecito della vostra carta di credito o di una PostePay, una truffa in un negozio di e-commerce oppure phishing) sarà possibile, dal normale pc di casa o di lavoro, avviare l'iter per sporgere la denuncia. Questa attività non completa tutte le informazioni necessarie a denunciare il crimine informatico, ma consente il disbrigo delle incombenze preliminari e garantisce, inoltre, all'atto della presentazione dell'interessato negli uffici di Polizia, una corsia preferenziale. Ricordatevi però che la velocità nel presentare la denuncia può essere determinante. Molti cittadini, peraltro, scoraggiati dalla lungaggini burocratiche e dalla difficoltà di raggiungere il più vicino ufficio di Polizia Postale, rinunciano a presentare la querela, il che si risolve in un pregiudizio della società intera. Durante la fase preliminare della denuncia online vi verrà richiesto di registrarvi al sistema di fornire i propri dati personali e le generalità. La denuncia online si può inoltrare da qualsiasi città d'Italia. Ad ogni denuncia online corrisponde un numero di protocollo che dovrete necessariamente segnarvi.

46

Per truffe e raggiri che non si svolgono in ambito telematico ci si dovrà recare verso l'ufficio di Polizia Giudiziaria, Carabinieri e Guardia di Finanza più vicino ed inoltrare una denuncia verso ignoti o, nel caso di conoscenza delle generalità del truffatore, le generalità dello stesso. L'iter potrà variare in base alla tipologia di truffa di cui si è stati vittime. Preparate tutte le informazioni da inserire nella querela e la documentazione che potrebbe servirvi comprovante l'avvenuto danno. Successivamente, vi verrà chiesto di descrivere tutto ciò che è accaduto in modo chiaro ed in ordine cronologico: si espongono i dati forniti, i mezzi di pagamento utilizzato e tutti i relativi dettagli. Si consiglia di essere chiari, concisi ed esaustivi al fine di non intralciare le indagini del caso. Le prove sono fondamentali onde evitare eventuali querele da parte del denunciato. Inserite nella denuncia, la richiesta di essere avvertiti in caso di archiviazione. La denuncia o querela va presentata entro 90 giorni dall'accaduto.

Continua la lettura
56

Nel caso siate vittima di frode per assegni bancari nulli o altre forme di pagamento dovute in relazione alla vendita di un bene (automobile, locale commerciale, abitazione ecc.), sarà necessario avvalersi anche di un buon avvocato e richiedere un decreto di sequestro preventivo del bene. Vi ricordo che le normali pratiche inerenti il passaggio di proprietà apportanti le relative firme sono valide, per cui l'iter da seguire sarà più complesso. Andrà valutato di volta in volta la situazione ed il modo più consono di agire anche se per tutti i reati di truffa si dovrà inoltrare una normale denuncia. In alcune situazioni le prove che attestano la truffa saranno schiaccianti mentre in altri si dovranno esibire gli elementi che attestano di aver subito un raggiro e un dolo (es. Assegni a vuoto), per questo vi occorrerà un legale tramite il quale inoltrare oltre alla denuncia una vera e propria causa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Presentare una denuncia dettagliata ed eventuali documentazioni e prove.
  • Denunce on-line: segnate il numero di protocollo.
  • Denunce presso l'Ufficio competente: Inserite la clausola di avvertimento in caso di archiviazione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Postepay: come contestare gli addebiti in caso di truffa

La Postepay, è una peculiare carta elettronica prepagata, che normalmente permette al titolare di effettuare i suoi acquisti con sicurezza e con facilità (anche online). È risaputo che nei tempi odierni, l'avvento della tecnologia ci permette di effettuare...
Finanza Personale

Come contestare una truffa subìta con la carta Postepay

Avete subito una truffa utilizzando la vostra carta prepagata Postepay e non sapete cosa fare? Allora questa è la guida che fa per voi! Oggi giorno la carta Postepay è molto diffusa, e in particolare viene utilizzata per effettuare i pagamenti online,...
Finanza Personale

Come Tutelarsi Dagli Incidenti Truffa

La piaga dei sinistri falsi per le Compagnie di Assicurazione, sta diventando sempre più dolorosa, anche per tutti i cittadini onesti che, nonostante comportamenti di guida corretti e pagamenti regolari, si trovano a fine anno a dover combattere con...
Finanza Personale

Come annullare un pagamento con Postepay

La Carta Postepay è un sistema di pagamento tramite moneta elettronica che ha preso piede su gli altri sistemi di pagamento, grazie alla diffusione di Internet e all'affermarsi della New Economy. Essa non è una carta di credito, ma è una carta-conto...
Finanza Personale

Come vendere l'oro

Può capitare a tutti nel corso della propria vita di trovarsi ad affrontare un periodo di ristrettezze economiche, che ci obblighino a trovare espedienti alternativi per racimolare un po' di denaro, uno dei quali può essere quello di vendere i propri...
Finanza Personale

Come bloccare un pagamento con Postepay

Un gran numero di persone utilizza internet non solo per cercare informazioni di vario genere, ma anche per fare degli acquisti comodamente seduti da casa. Nonostante la grande crisi economica, questo è un settore in continua crescita; normalmente, per...
Finanza Personale

Come funziona il pagamento in contrassegno

Il pagamento in contrassegno è una procedura di invio e emissione a distanza di pacchi, raccomandate o plichi. È così definito perché è gravante nei confronti di colui che paga quanto dovuto e stabilito, al momento dell'arrivo della merce richiesta,...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Liechtenstein

Il 1° gennaio 2011, in Liechtenstein è entrato in vigore un nuovo sistema fiscale con l'obiettivo di modernizzare il precedente ordine giuridico in materia di imposizione fiscale, tenendo conto degli sviluppi internazionali. Il nuovo sistema dovrebbe...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.