Come dare ripetizioni a ragazzi della scuola media e superiore

Tramite: O2O 10/08/2021
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Quante volte ti sarà capitato di essere stato contattato da parenti, amici di famiglia o conoscenti per dare delle ripetizioni ai loro figli, poco volenterosi nello studio? Quando arrivano questo genere di richieste, da un lato ne guadagna il lato economico, perché ciò è una bella occasione per racimolare qualche soldo senza troppa fatica, ma dall'altro bisogna avere, oltre ad una buona formazione, anche delle metodologie precise per gestire degli studenti che fanno fatica ad accettare una metodologia specifica di lavoro. Come comportarsi? Quali accorgimenti utilizzare? In questa guida vogliamo illustrarvi come dare ripetizioni a ragazzi della scuola media e superiore. Vediamo come occorre procedere per vivere questa esperienza con il massimo del profitto, sia per voi che per gli studenti ai quali date ripetizioni.

27

Occorrente

  • Abitazione propria
  • Libri di testo
  • Programma scolastico
37

Organizzate un incontro preliminare con lo studente

È consigliabile organizzare, prima di tutto, un incontro con lo studente e i genitori insieme, per poter capire i vari punti di vista che quasi di certo saranno discordanti tra loro. I giovani tendono a minimizzare le carenze che riscontrano nell'ambito scolastico, un po' per vergogna ed un po' per superficialità, ma è importante comprendere il motivo delle problematiche che possono essere dovute alla poca voglia di applicarsi nello studio o a vere e proprie difficoltà di apprendimento. Bisognerà affrontare l'argomento in maniera specifica e diretta, cercando di capire in quali materie il ragazzo evidenzia le maggiori lacune.

47

Seguite il programma scolastico

Questo colloquio, vi sarà utile per avere un quadro d'insieme della situazione, ma sarà indispensabile anche allo studente per iniziare ad abituarsi all'idea di dover prendere ripetizioni all'interno di un contesto differente da quello scolastico. Importante sarà farsi dare il programma scolastico per capire come vengono svolte le lezioni ed il tipo di insegnamento che viene impartito. In molti casi, infatti, sarà necessario seguire il programma scolastico del ragazzo anche durante le ore di ripetizione, per agevolarlo nel processo di comprensione dei vari argomenti e delle differenti materie oggetto di studio.

Continua la lettura
57

Impartite le ripetizioni a casa vostra

Se è possibile sia per voi sia per lo studente, chiedete al ragazzo di venire a casa vostra per le lezioni. Questo gli farà prendere più seriamente il lavoro e, trovandosi in un luogo estraneo, sarà probabilmente anche più educato e disponibile, oltre che in generale più concentrato ed attento. Nel locale in cui darete le ripetizioni, fate in modo che non ci siano distrazioni (musica o tv) o che non siano presenti elementi di arredo che possano distrarre. In questo modo garantirete la massima concentrazione sul lavoro che state svolgendo. Siate sempre disponibili a dotare lo studente di tutti i comfort necessari durante l'ora di ripetizione, come una bottiglia di acqua o, eventualmente, uno snack. Questo vi permetterà di instaurare un rapporto fin da subito amichevole con lui.

67

Instaurate un rapporto di fiducia reciproca

Non a caso, un altro consiglio è quello di instaurare subito un rapporto di fiducia reciproco, in modo che il ragazzo non si senta in imbarazzo nel confessarvi le sue difficoltà e le sue carenze nelle varie materie. Pretendete comunque rispetto e non abbiate mai problemi a riprenderlo nel caso in cui si mostrasse distratto o svogliato. Ripassate con lui, aggiungendo ulteriori spiegazioni, gli argomenti che tratta a scuola e cercate di invogliarlo con nozioni o informazioni che possono essere originali e per lui interessanti. Sarà infine necessario che gli facciate apprendere il giusto metodo per studiare, magari attraverso schemi scritti o mentali che possano aiutarlo nell'approccio alle varie materie.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di avere molta pazienza, soprattutto nei momenti in cui vedrete che il ragazzo non vi segue.
  • Fategli capire che studiare serve esclusivamente a lui, perchè se dovesse essere bocciato, sarà costretto a farsi un anno in più di scuola. Questo in genere lo invoglierà ad impegnarsi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare istruttore di scuola guida

Diventare un insegnante di teoria oppure istruttore di scuola guida è un cammino davvero difficile perché sono 2 professioni che richiedono una preparazione idonea e soprattutto motivazione e passione. A volte queste 2 figure professionali tendono a...
Lavoro e Carriera

Come ottenere l'abilitazione per insegnare presso la scuola elementare

Un maestro di scuola elementare si specializza nell'insegnamento a bambini e ragazzi che hanno un'età compresa tra i 6 e gli 11 anni. Ciascun insegnante può dare lezioni in una specifica materia, come italiano, storia, geografia, matematica, inglese...
Lavoro e Carriera

Come diventare maestra di scuola elementare

Non c'è nulla di più bello che poter lavorare con i bambini e stare a stretto contatto con loro, educarli e contribuire a farli crescere sani, istruiti e rispettosi del prossimo. Diventare degli abili insegnanti, si può. Soprattutto se vi piace stare...
Lavoro e Carriera

Come aprire una scuola materna a casa propria

In tempi di difficoltà di carattere economico, bisogna inventarsi qualcosa di nuove pur di arrivare a fine mese. Basta un po' inventiva e una buona dose di spirito di adattamento! Un'idea che potrebbe risultare molto proficua è aprire una scuola materna...
Lavoro e Carriera

Insegnanti di sostegno nella scuola primaria: titoli e concorsi

Il Ministero della Pubblica Istruzione ha riconosciuto il ruolo dell’insegnante di sostegno al fine di affiancare la figura classica del docente. L'insegnante di sostegno è una figura specializzata che segue gli studenti con difficoltà nell’apprendimento...
Lavoro e Carriera

Come aprire una scuola privata

Di fronte alla difficoltà di trovare un impiego, si può decidere di aprire un'attività. Ultimamente, avviare un lavoro autonomo o aprire un attività sta diventato un obbligo per riuscire a inserirsi nel mondo del lavoro. Tanto che molte persone intraprendono...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di scuola guida

L'insegnante di scuola guida è quella figura professionale che, all'interno di ogni autoscuola, si occupa della spiegazione teorica e pratica delle norme inerenti la guida automobilistica. Il medesimo insegnate ha il compito, dunque, di gestire e svolgere...
Lavoro e Carriera

Come aprire una scuola steineriana

La scuola, intesa come istituzione, nei decenni ha subito molteplici cambiamenti ed è ancora soggetta a continue evoluzioni. Anche per quanto concerne le tecniche di studio adottate, bisogna precisare che le innovazioni sono sempre state di fondamentale...