Come dare la disdetta ad American Express

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tra i sistemi di pagamento elettronici, quello più diffuso è senza dubbio la carta di credito. Con questo strumento, infatti, è possibile effettuare pagamenti presso la maggior parte degli esercenti, avendo l'accortezza di non oltrepassare il credito disponibile. Se per richiedere una carta di credito basta recarsi presso un qualsiasi istituto bancario o postale, per chiederne la disdetta occorre seguire alcune regole. Naturalmente, chiunque possegga una carta di credito può chiederne la disdetta in qualsiasi momento, ma non tutte le carte prevedono lo stesso procedimento. In questa guida, spiegherò come dare la disdetta ad American Express.

26

Occorrente

  • Carta di credito
  • Documentazione necessaria
  • Richiesta di disdetta
36

Presentare un preavviso di due mesi

Al giorno d'oggi, la carta di credito risulta essere una soluzione dall'utilizzo davvero sviluppato, che coinvolge un numero di persone ormai gigantesco. Essa è davvero comoda ed utilissima ma, in alcuni casi, gli utenti decidono di disfarsene chiedendo la disdetta. Ogni titolare di una carta di credito ha il diritto di potervi rinunciare in qualsiasi momento. Quando il possessore di tale tipologia di documento decide di recedere, deve seguire la giusta procedura, iniziando a presentare un preavviso di almeno due mesi, ma comunque tenendo sempre conto delle le condizioni previste nel contratto inizialmente stipulato.

46

Fare riferimento alla sezione "Recesso" nelle condizioni generali del contratto

Per quanto concerne la disdetta dell'American Express, occorre fare riferimento alla sezione “Recesso” inserita nelle condizioni generali del contratto (è possibile trovarle sul modulo utilizzato per la richiesta della carta). Si può procedere in due diverse maniere: tramite raccomandata A/R o recandosi personalmente presso la filiale. Qualora si abbia l'intenzione di proseguire con la lettera, in modo da procedere con la disdetta, si dovrà indirizzare quest'ultima verso la banca di riferimento, presso la quale si è stipulato il contratto. Restituire, quindi, in busta la carta invalidata, tagliandola diagonalmente in 2 parti lungo la banda magnetica in cui è presente il chip, per renderla concretamente inutilizzabile.

Continua la lettura
56

Presentare a mano la richiesta di disdetta

Un altro metodo per disdire la carta di credito è quello di andare direttamente in banca e presentare a mano la richiesta di disdetta. Solitamente, le banche dispongono di moduli precompilati, ma se ciò non dovesse accadere, basterà prendere un foglio di carte e scrivere la richiesta di disdetta a mano. Qui, oltre ad indicare il proprio nome e cognome con relativi dati anagrafici, si dovrà indicare il numero della carta di credito, la volontà di disdire la carta e la data, il luogo e l'ora della richiesta, insieme alla firma. Una volta compilata, basterà consegnarla allo sportello e l'incaricato chiederà la consegna della carta di credito che verrà tagliata a pezzi ed allegata alla richiesta di disdetta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come fare la disdetta Telecom

Ci sarà sicuramente capitato, di esserci abbonati ad un particolare servizio e di voler successivamente disdire tale abbonamento. Molto spesso, l'iter da seguire per portare a termine questa operazione, non è molto semplice e chiaro, per cui potremo...
Finanza Personale

Come disdire la carta di credito

La carta di credito risulta essere esattamente uno strumento finanziario collegato ad un conto corrente bancario o postale, la quale consente di far fronte a qualsiasi tipo di spesa. Capita, però, di dover disdire una carta di credito per le più svariate...
Finanza Personale

Come Fare La Disdetta Di Enel Energia

Non son trascorsi molti anni dal momento in cui è entrata in vigore in tutti i Paesi dell'Unione Europea la normativa che liberalizza la fornitura di energia elettrica. Chiunque pertanto può scegliere liberamente il suo fornitore di energia elettrica...
Richieste e Moduli

Disdetta e recesso: differenze

La legge prevede che si possa recedere da tale tipologia di accordo, così come essa permette di poterlo disdire, ma in entrambi i casi si deve procedere seguendo alcune norme e percorrendo due differenti procedure. La disdetta ed il recesso del contratto...
Finanza Personale

Come dare la disdetta ad un abbonamento Mediaset Premium

Al giorno d'oggi avere un abbonamento a una pay tv è alquanto comune. Infatti la pay tv offre la possibilità di scegliere tra innumerevoli canali differenti programmi molto interessanti. Tuttavia se il vostro contratto non vi soddisfa, sappiate che...
Case e Mutui

Come fare la disdetta di un contratto di affitto

Fare la disdetta di un contratto di affitto può essere un'operazione piuttosto farraginosa perché richiede la conoscenza di numerose leggi: per questo motivo è di fondamentale importanza informarsi correttamente e soprattutto rivolgersi alle persone...
Richieste e Moduli

Come mandare la disdetta Sky

Oggi parleremo di una delle più note piattaforme televisive italiane: Sky. Famosa nel settore delle tv a pagamento, la piattaforma offre, attraverso un canale satellitare e una serie di pacchetti di abbonamento, diverse tipologie di servizi, che possono...
Case e Mutui

Contratto di locazione: come fare una disdetta

Quando abbiamo un locale od un appartamento da locare, capita a volte che si firmino i contratti di locazioni e ci troviamo in difficoltà per fare la disdetta per un cambio di programmi per diversi motivi. Con il tempo possono capitare questi cambi e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.