Come creare un'impresa di autotrasporto

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Realizzare una fiorente società personale non è un'azione di poco conto, figuriamoci poi se abbiamo in mente un'impresa di autotrasporto. Durante questo percorso ci troveremo immediatamente a dover intraprendere un insieme di scelte decisive (come l'adibire i veicoli ad uso di terzi o proprio). Prima di iniziare a leggere questa esaustiva guida, dobbiamo sapere una cosa. Per raggiungere il nostro obiettivo di aprire una società propria, abbiamo bisogno di numerosi documenti e tanta pazienza. Vediamo dunque come poter creare un'impresa di autotrasporto.

27

Occorrente

  • Partita IVA
  • Registrazione all'Agenzia delle Entrate
  • Iscrizione all'albo degli autotrasportatori
  • Iscrizione al Registro delle Imprese
  • Assicurazione contro gli infortuni e le malattie
  • Iscrizione della gestione dei contributi e servizi previdenziali
  • Certificato di carichi pendenti
  • Requisito di capacità finanziaria e di idoneità professionale
  • Corso di formazione
  • Diploma di maturità o 5 anni di esperienza
  • Iscrizione al registro delle ditte
37

Ottemperare agli obblighi di legge per l'apertura di un'azienda

Come per ogni azienda, è davvero importante aprire la partita IVA specificando per quale tipologia di attività commerciale la vogliamo impiegare. In seguito, bisogna procedere con la registrazione all'Agenzia delle Entrate. Dopodiché dobbiamo andare presso una qualunque motorizzazione civile, per eseguire l'iscrizione all'albo degli autotrasportatori. Successivamente occorre effettuare la domanda di iscrizione al Registro delle Imprese con la DIA al REA. Avremo inoltre bisogno di un'assicurazione contro gli infortuni e le malattie. Altrettanto obbligatoria è l'iscrizione della gestione dei contributi e servizi previdenziali.

47

Scegliere come adibire i veicoli

A questo punto è necessario decidere se adibire i veicoli ad uso di terzi o proprio. Nel primo caso, dobbiamo considerare due criteri essenziali che vengono applicati generalmente. Cosa fare quando il peso complessivo del camion (più le merci) è inferiore ad "1,5 t"? Bisogna eseguire l'iscrizione all'albo degli autotrasportatori ed ottenere il certificato dei carichi pendenti in grado di dimostrare l'onorabilità. Se il peso totale supera "1,5 t", occorrono avere inoltre il requisito di capacità finanziaria ed idoneità professionale. Quest'ultimo si acquisisce mediante un esame che viene solitamente indetto dalla Provincia.

Continua la lettura
57

Seguire gli obblighi riguardanti un'impresa per il trasporto di persone

Per risultare idonei professionalmente, è necessario seguire un determinato corso di formazione. In alternativa, bastano il diploma di maturità o almeno 5 anni di esperienza come dirigente in un'impresa di autotrasporti diversa. Se vogliamo creare un'azienda per il trasporto delle persone, dobbiamo far richiesta al Comune e tenere conto di un doppio obbligo. Il primo riguarda l'iscrizione al Registro delle imprese presso la Camera di Commercio. Il secondo è quello di dimostrare di essere proprietari dei veicoli ed avere sufficienti rimesse, nonché lo spazio per la loro manutenzione.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come avviare un'impresa di trasporti

Il periodo di crisi economica che stiamo vivendo ci porta in certo qual modo a ponderare con estrema attenzione alcune scelte in ambito economica. Avviare una propria attività, quindi, è un'operazione che richiede molta e particolare accortezza. In...
Aziende e Imprese

Come comprare una piccola impresa

Considerando la crisi economica che attanaglia il nostro Paese al giorno d'oggi, l'acquisto di un bene si rivela sempre una scelta rischiosa. Soprattutto se decidiamo di comprare un'impresa, prendere decisioni in merito diventa davvero difficoltoso. Una...
Aziende e Imprese

5 differenze tra azienda e impresa

Nel lessico aziendalistico i termini impresa ed azienda sono utilizzati quasi come sinonimi, spesso però il termine impresa viene riferito in senso stretto alle aziende di produzione. Stando alla disciplina giuridica, tuttavia, e in particolare a quanto...
Aziende e Imprese

Come avviare un'impresa di pulizie

Decidere di avviare una impresa di pulizie può rappresentare un'ottima idea da realizzare, anche perché presenta un rischio economico piuttosto limitato. Infatti la richiesta per questo genere di servizio è sempre molto elevata, pertanto esso possibilità...
Aziende e Imprese

Impresa familiare: regole da seguire

L'impresa caratterizzata da una stretta collaborazione tra familiari, prende il nome di impresa familiare. In questo tipo di azienda, l'imprenditore si avvale di collaboratori che appartengono alla sua cerchia famigliare. È una ditta individuale disciplinata...
Aziende e Imprese

Come amministrare un'impresa edile

Quando si parla di impresa edile, si fa riferimento ad un insieme di ditte responsabili di costruzioni e ristrutturazioni. Ciascuna di esse si specializza in interventi di edilizia su strutture industriali o su abitazioni civili. Esempi di lavori svolti...
Aziende e Imprese

Come aprire un'impresa edile

Deboli segnali di ripresa appaiono all'orizzonte e questo potrebbe indurre qualcuno ad aprire un'attività di impresa edile. Come per ogni nuovo progetto è fondamentale prima creare un proprio business plan che ci chiarisca i mezzi necessari per realizzarlo...
Aziende e Imprese

Come costituire un'impresa sociale

Nella breve guida che segue, verranno delineati gli aspetti principali di cui dovrà tener conto nel caso in cui si avesse intenzione di realizzare un progetto di questo tipo. Attualmente, chiunque avrà sentito parlare almeno una volta del concetto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.