Come creare un gruppo di lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Molto spesso in ambito professionale si tende a lavorare da soli in quanto si pensa che in questo modo si riesca a produrre di più e in poco tempo. In realtà invece per alcuni tipi di carriere il lavoro di squadra è un grande elemento di forza che consente non solo di socializzare ma anche di svolgere il compito in maniera nettamente migliore. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come creare un gruppo di lavoro.

24

Attribuire i ruoli

Un gruppo di lavoro rappresenta una realtà ben diversa dal gruppo inteso in senso più generale. A differenza di quest'ultimo infatti, quello di lavoro si caratterizza per avere come elemento di coesione l'attività lavorativa (e non ad esempio interessi comuni, legami affettivi o simpatie) e per il fatto che le persone che ne fanno parte spesso non si scelgono spontaneamente ma si trovano a dover condividere con gli altri spazi, impegni e compiti prestabiliti. Assume in tal senso la configurazione di gruppo "formale" in cui ogni componente ricopre un ruolo ben definito e interagisce regolarmente (e obbligatoriamente) con gli altri per portare a termine gli obiettivi lavorativi, prefissati in genere da un responsabile e quindi molto raramente negoziabili.

34

Scegliere le persone

Queste caratteristiche sono da tenere ben presenti quando occorre lavorare insieme in modo produttivo. Per raggiungere questo scopo è necessario in primo luogo riflettere accuratamente su quali persone scegliere e sulle loro specificità caratteriali e comportamentali. Di conseguenza, questa riflessione va estesa anche ai ruoli che si necessita avere all'interno del team in modo da poter individuare le persone più adatte a ricoprirne ciascuno. L'attribuzione dei ruoli andrà dunque effettuata tenendo conto delle capacità e competenze di ognuno. Bisogna ricordare che il concetto di ruolo all'interno del gruppo lavorativo è di estrema importanza: per assicurare il buon funzionamento dell'insieme è fondamentale non solo distribuire i ruoli in maniera ottimale ma anche esplicitare bene questa distribuzione, in modo che tutti abbiano consapevolezza delle proprie responsabilità.

Continua la lettura
44

Dividere i compiti

Un aspetto molto importante che non bisogna assolutamente trascurare è senza dubbio la divisione dei compiti. Ognuno infatti, in base alle proprie capacità e potenzialità, deve avere un compito specifico da portare a termine. Generalmente tutti i componenti di un gruppo di lavoro possiedono ruoli differenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come fondare un gruppo di investimento

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di investimenti e lo faremo, come indicato dal titolo della guida, al fine di spiegarvi Come fondare un gruppo di investimento.Cos'è un gruppo d'investimento? Un gruppo d'investimento si definisce tale...
Aziende e Imprese

Strumenti operativi per lavorare in gruppo

Lavorare in un gruppo può aiutare a valutare le proprie necessità, sostenendo e sviluppando l'automazione. Fornire una comunicazione "cross-funzionale", con altri gruppi operativi tecnici, può garantire ad ottenere tutti gli strumenti di base e necessari...
Aziende e Imprese

Come funziona un gruppo di acquisto solidale

Se un gruppo di consumatori decide di comprare un prodotto le quantità crescono e di conseguenza il potere di acquisto aumenta. In questo modo si ha la possibilità di pagare un prezzo inferiore e di poter usufruire di conseguenza di un risparmio economico...
Aziende e Imprese

Sicurezza sul lavoro: obblighi del datore di lavoro

In tutte le aziende sono i datori di lavoro (dirigenti o persone con incarichi dirigenziali) le prime figure che devono saper garantire la sicurezza: sono infatti i soggetti sui quali ricade appunto l’obbligo di mantenerne alti i livelli! Tali figure...
Aziende e Imprese

Come regolarizzare il lavoro saltuario

Il mondo del lavoro, specialmente negli ultimi anni, ha subito notevoli cambiamenti. Infatti sono presenti diverse tipologie di contrattato che configurano determinati rapporti di lavoro. In questa guida porremo maggiormente l'attenzione su un particolare...
Aziende e Imprese

Come aprire un'agenzia di lavoro interinale

All'interno di questa guida, andremo a parlare di lavoro. Nello specifico, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo stesso che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come aprire un'agenzia di lavoro interinale.Il...
Aziende e Imprese

Come assumere personale con i buoni lavoro

Se avete un'attività commerciale e per un determinato periodo dell'anno necessitate di personale, allora assumetelo pagandoli con i cosiddetti "buoni lavoro". Questi sono un'occasione che vi propone lo Stato per assumere dipendenti. Se allora siete interessanti...
Aziende e Imprese

Come prepararsi per una fiera del lavoro

Quando siamo alla ricerca di nuove opportunità lavorative, dobbiamo darci da fare e partecipare anche alle fiere del settore che ci appassiona o direttamente alle fiere del lavoro. Queste sono proprio dirette a giovani che cercano opportunità di carriera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.