Come creare un banco alimentare

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Prima di spiegare come creare un banco alimentare è giusto spiegare di cosa si tratta e conoscere anche un po' della sua storia. Il banco alimentare è un'iniziativa di solidarietà, la cui storia comincia negli anni '60. Più esattamente negli Stati Uniti a Phoenix, con il nome di "St. Mary's Food Bank". Esso fu ideato dal benefattore e filantropo Van Hengel, un uomo molto sensibile alla solidarietà. Egli raccolse derrate di cibo e fondi di magazzino ancora in buono stato, ma destinati alla distruzione perché dismessi da negozianti e ristoratori per farlo distribuire alla popolazione indigente della sua città. Visto il successo dell'esperimento, questo episodio si diffuse anche in Europa. Se abbiamo questa passione, possiamo creare un nostro banco alimentare. Vediamo allora come fare.

27

Occorrente

  • rivolgersi alla Fondazione Banco Alimentare
37

La funzione del banco alimentare

Il primo Banco Alimentare in Italia è stato fatto in Lombardia nel 1989 dall'iniziativa di Don Giussani del movimento cattolico Comunione e Liberazione. Egli collaborava con alcune note aziende alimentari nazionali opportunamente sollecitate (come la Star) che donavano, attraverso associazioni benefiche e senza scopo di lucro, alcuni generi di prima necessità. Questi alimenti venivano raccolti, stipati in un magazzino da cui poi alcuni giovani volontari provvedevano poi a donarli, distribuendoli alle persone più bisognose.

47

Come creare un banco alimentare

L'iniziativa si diffuse e col tempo varie associazioni di volontariato ci si sono dedicate. Se vogliamo far parte di questa associazione possiamo seguire delle semplici procedure.

Per creare un banco alimentare bisogna avere non solo il giusto spirito di solidarietà, ma anche gli appoggi necessari per essere in grado di apportare un valore aggiunto alla organizzazione esistente. Catalizzando e facendo confluire un ulteriore, maggiore apporto di derrate alimentari, cedute a titolo gratuito da aziende e privati, facendole inoltre immagazzinare a disposizione dell'organizzazione centrale.

Continua la lettura
57

A chi rivolgersi

È possibile rivolgersi anche alla Croce Verde che esercita la funzione di banco alimentare e i cui iscritti, tutti volontari, ritirano tonnellate di prodotti alimentari per dare un sostegno alle varie famiglie in difficoltà (in oncomitanza con l'assistenza sociale comunale). L'ente è deputata ad allargare la rete, ricercando sempre nuove rimesse alimentari, nonché fattive collaborazioni volontarie ai fini del rafforzamento della rete Onlus poiché la grave crisi attuale fornisce sempre nuovi poveri.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Informiamcoi con le associazioni locali
  • Seguiamo le pagine apposite che troviamo on line
  • Iscriviamoci come volontari
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un banco dei pegni

I banchi di pegno sono state le prime forme di istituti di credito: esse risalgono a tempi piuttosto antichi, tanto che esistevano sin dai coloni in America. Le persone provenienti da tutti i ceti sociali hanno usato un banco dei pegni in diversi modi:...
Aziende e Imprese

Come aprire un Banco Oro

Per aprire un Banco Oro bisogna adempiere ad alcune incombenze di carattere burocratico e fiscali, prima di chiedere le opportune autorizzazioni agli organi competenti. Chi apre una attività che acquista oro usato, deve avere una competenza specifica...
Aziende e Imprese

Come aprire una yogurteria

In questo articolo vi spiegherò come aprire una yogurteria. Sempre più gente e soprattutto i giovani, oltre al gelato preferiscono anche gustare lo yogurt. E allo stesso tempo, però, moltissima gente, soprattutto i giovani, che magari sono alla ricerca...
Aziende e Imprese

Consigli per allestire un perfetto stand di vendita

Allestire uno stand di vendita nel migliore dei modi, sia in previsione imminente di una convention, di un festival, di una festività, una mostra o, semplicemente, per una fiera, tramite l'allestimento di un banco da esposizione, è un ottimo modo per...
Aziende e Imprese

Come aprire una rosticceria

Se vi piacerebbe entrare a far parte del mondo del commercio, ma non sapete come fare, in questa guida potrete trovare qualche dritta. Specialmente se la vostra intenzione è quella di aprire una rosticceria, quindi di aprire un'attività di tipo alimentare....
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di elettronica online

Ormai il mercato degli oggetti e soprattutto dei prodotti tecnologici ed elettronici si sta spostando sempre di più verso gli store online. Sono sempre di più, infatti, coloro che sono alla ricerca di offerte o affari sul web per provare a risparmiare...
Aziende e Imprese

Consigli per la scelta del bancone di un bar

Avete l'animo da barista e volete lanciarvi all'avventura aprendo una nuova attività, oppure siete già nel settore ma volete dare una rinnovata al punto di massima importanza nel vostro bar, nonché il bancone, ottimizzandone l'aspetto e gli spazi?...
Aziende e Imprese

Come avviare un'attività di vendita ambulante

La ricerca di un lavoro diventa, giorno dopo giorno, un'impresa sempre più difficile. Alcune persone, dotate di grande creatività e coraggio, tentano di aprire un'attività in proprio. Un fattore da tenere in considerazione è il costo dei locali commerciali....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.