Come costruire il piano di ammortamento di un mutuo a rata costante

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per mutuo rata costante si intende il mutuo a tasso variabile la cui rata rimane invariata nel corso di tutto il finanziamento e a cambiare è solamente la durata del rimborso. Il vantaggio di questa formula risiede nella possibilità per il mutuatario di rimborsare il debito maturato pagando sempre lo stesso ammontare mensile: nel caso in cui i tassi di interesse dovessero salire per via del loro rialzo nei mercati finanziari, la rata rimarrebbe invariata con un allungamento della durata; viceversa, qualora i tassi dovessero scendere, la durata si ridurrebbe. In questa guida vediamo come costruire il piano di ammortamento di un mutuo a rata costante.

26

Il Mutuo è una tipologia di finanziamento che prevede la restituzione dell'importo, maggiorato da una quota di interessi, tramite un determinato numero di periodicità, che può essere di importo uguale o variabile. Ciascuna rata è quindi composta da una parte rappresentante gli interessi sul prestito e una parte (quota capitale) rappresentante parte del finanziamento che si sta rimborsando. Tali parti vengono determinate costruendo un piano di ammortamento.

36

La quota capitale può essere dedotta per sottrazione dall'importo complessivo rata sottraendo la quota Interessi. Una volta determinata la quota interessi è quindi sufficiente fare la sottrazione Quota Interessi = Rata Complessiva - Quota Capitale. La quota interessi si determina moltiplicando il tasso d'interesse per il capitale residuo all'inizio del periodo a cui la rata fa riferimento. Per gli anni successivi al primo il capitale residuo, si calcola sottraendo all'importo del capitale residuo del periodo precedente la quota capitale della rata precedente.

Continua la lettura
46

Il calcolo degli interessi maturati alla scadenza di ogni rata avverrà moltiplicando l'ultimo debito residuo per il tasso di periodo. Considerando un tasso annuo del 6%, il tasso di periodo semestrale del piano esaminato ammonterà al 3%. Alla prima scadenza, la quota interessi sarà perciò pari al debito originario moltiplicato per il 3%. La rata nascerà dalla quota capitale e dalla quota di interesse. Il calcolo delle rate successive avverrà con lo stesso procedimento.
La costanza della quota capitale determina una rata decrescente nel tempo. L'effetto diviene più marcato con il crescere del tasso. Quanto agli interessi, la spesa risulterà più contenuta rispetto ad un piano a rata costante, a causa della maggiore rapidità con cui viene abbattuto il capitale. La semplicità di questo meccanismo rende il piano di ammortamento idoneo all'utilizzo nell'apertura di credito con garanzia ipotecaria, dove risulta concettualmente più facile da afferrare rispetto all'applicazione del metodo francese.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Comprendere la differenza tra tasso variabile e rata costante
  • Potete calcolare il vostro piano di ammortamento anche online sui siti specializzati
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come Calcolare la quota interessi di una periodicità in un piano di ammortamento a Rata Costante

La casa è un elemento molto ambito per ognuno di noi, sin da piccoli è stata sempre vista come un rifugio di totale piacere e serenità, crescendo ci siamo resi conto che solo con un po' di sacrificio il sogno si potrà avverare. In questa piccola guida...
Finanza Personale

Come costruire il piano di ammortamento di un Leasing a Rata Costante

I leasing rappresentano dei finanziamenti particolari, in cui il finanziatore acquisisce un determinato bene che consente di utilizzare, dietro il pagamento di un canone. A seconda dell'attività svolta dal soggetto che concede in locazione i beni, si...
Finanza Personale

Come Calcolare il tasso d'interesse di un piano di ammortamento a Rata Costante

L'acquisto di una casa rappresenta per ogni famiglia l'investimento più importante di un'intera vita; per questo motivo, prima di fare questo importantissimo passo è necessario fare una serie di valutazioni affinché non ci si possa pentire di quanto...
Finanza Personale

Come calcolare il tasso d'interesse di un leasing a rata costante

Per ammortizzare i costi derivanti dall'acquisto di un'automobile, spesso si ricorre al leasing, una forma di compravendita particolare vincolata ad un periodo di tempo predefinito. Capita spesso di sentir dire che si possiede un'auto in leasing, ma cosa...
Finanza Personale

Come richiedere il mutuo spensierato di BNL

Vuoi acquistare, ristrutturare o costruire casa? In questa guida scopriremo come richiedere il mutuo spensierato Bnl. Si tratta di un finanziamento a tasso fisso, con tutta la sicurezza di una rata costante per l’intera durata del mutuo, rimborsabile...
Finanza Personale

Come calcolare l'ammortamento fiscale

Quando un'impresa esegue degli acquisti il quale costo si deve distribuire su più anni avviene l'ammortamento. Esistono due diversi tipi di ammortamento ossia l'ammortamento contabile, o civilistico, che serve per eseguire la contabilità e compilare...
Finanza Personale

Come dedurre l'ammortamento finanziario dei beni devolvibili

In questa guida vedremo come dedurre l'ammortamento finanziario dei beni gratuitamente devolvibili. Per prima cosa vediamo cosa sono questi beni. Per beni gratuitamente devolvibili, si intendono tutti quei beni ricevuti in concessione, che alla scadenza...
Finanza Personale

Come calcolare la rata sostenibile con monitorata

Ognuno di noi vorrebbe diventare ricco, o perlomeno benestante e avere molti soldi a disposizioni con cui permettersi alcuni piccoli lussi. Per questo bisogna stare molto attenti alle proprie finanze, e tenerle sempre sott'occhio, soprattutto quando si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.