Come costituire una cooperativa agricola

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le cooperative costituiscono un valido strumento in cui, vari proprietari e soci, apportano i loro capitali atti alla gestione ed al funzionamento della struttura. Con l'unione di più forze lavorative è possibile realizzare un'azienda in grado di produrre e commercializzare i propri prodotti, riducendo e compensando le spese. Quindi vediamo in questa guida come costituire una cooperativa agricola.

27

Occorrente

  • Numero minimo di soci
37

Le cooperative agricole sono spesso il risultato di un aggregazione di braccianti, che ne entrano a far parte fornendo servizi e lavoro. Gli sgravi fiscali previsti per questa tipologia di società, sono notevoli e tale impresa non prevede un lucro individuale, ma bensì degli scambi mutualistici con i soci. Vediamo come costituire una cooperativa agricola.

47

La tassazione agevolata delle cooperative è dovuta al fatto che, i vari soci, non possono sciogliere la cooperativa e dividerne il patrimonio, ma dovranno reinvestire i capitali per lo sviluppo della cooperativa stessa, la quale non potrà essere venduta. Ogni individuo che voglia entrarne a far parte, potrà farne richiesta, essa verrà accettata dagli altri soci, qualora egli sia in grado di offrire servizi o lavoro utile alla crescita della cooperativa stessa. Per formare una cooperativa agricola sarà necessario recarsi presso un'organizzazione sindacale quale ad esempio Confagricoltura, Coltivatori Diretti o presso la CICD Confederazione Italiana Coltivatori Diretti.

Continua la lettura
57

Per costituire una cooperativa chiaramente non ci si può avvalere di un solo titolare come persona fisica, ma questi devono essere minimo tre, che si uniscono per formare un'unica azienda agricola. La responsabilità deve essere limitata, ma è un vicolo che decade nel momento in cui i soci siano pari o maggiori a nove esponenti.

67

Le cooperative agricole sono prevalentemente costituite da agricolturi ed allevatori che si uniscono per affrontare al meglio la redditività della propria attività. Le cooperative possono essere di due tipi: una riguarda la produzione agricola e di allevamento che prendilo nome di supporto, mentre l'altra riguarda la forza lavoro composta quindi dai braccianti agricoli ed appunto definita di lavoro. Le attività vengono quindi unificate, in modo tale da allevare, produrre e vendere i propri prodotti, sviluppando quindi un sistema di commercializzazione che va dalla produzione al prodotto finito e messo in vendita.

77

Per ridurre la disoccupazione ed aiutare queste aziende esistono degli incentivi statali per i giovani fino ai trent'anni. Comunque sia, la legge prevede un limite minimo e massimo relativo ad ogni singolo socio che sarà di 25.000 euro (minimo) a 75.000 fissati per il limite massimo. Il profilo societario prevede: un' "Assemblea di soci", un "Consiglio d'amministrazione" ed infine l'elezione di un "Amministratore unico".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Società: il ruolo del socio lavoratore di cooperativa

La società cooperativa, a differenza delle altre aziende, non ha come scopo ultimo il lucro ma il soddisfacimento dei suoi soci. Questo tipo di società assicura ai suoi proprietari condizioni più vantaggiose rispetto al mercato libero. La società...
Aziende e Imprese

Come aprire una società cooperativa

Quando si parla di società cooperativa si intende generalmente una società composta da diverse persone che si uniscono per lavorare in un determinato settore. Aprire una società cooperativa potrebbe sembrare un compito piuttosto complesso ma in realtà...
Aziende e Imprese

Come aprire una cooperativa sociale

Vedremo in questo articolo come dare vita ad una cooperativa sociale. Essa è generalmente composta da un gruppo di persone che hanno un rapporto mutualistico e sono intenzionate a portare benefici e vantaggi sia ai soci che all'intera comunità attraverso...
Aziende e Imprese

Come aprire un'azienda agricola in 10 mosse

Negli ultimi anni tantissimi giovani imprenditori hanno deciso di aprire un’azienda agricola. Questo trend è frutto di una riscoperta dell’economia legata alla terra, una realtà imprenditoriale diversa dalle altre ma, sotto molto aspetti, molto...
Aziende e Imprese

Come aprire un'azienda agricola biologica

Possedere uno spiccato pollice verde non è da tutti. La passione per la natura risiede in ognuno di noi, ma spesso ciò è ben lungi dal saper trasformare ogni seme in una pianta rigogliosa. Agli appassionati sarà capitato molte volte di pensare ad...
Aziende e Imprese

Come avviare un'azienda agricola

La legge italiana fornisce la definizione di imprenditore agricolo nell'art. 2135 del Codice Civile. Rientrano in questa categoria coloro che svolgono attività di coltivazione del fondo, selvicoltura, allevamento di animali e attività connesse. Le attività...
Aziende e Imprese

Politica agricola comune europea (PAC): cos'è

La Politica Agricola Comune Europea, detta anche PAC, è una delle politiche varate dalla Comunità Europea per promuovere lo sviluppo rurale dei Paesi membri, il cui scopo è soprattutto quello di arrivare ad un'integrazione comune delle diverse legislazioni...
Aziende e Imprese

Come costituire un'associazione ONLUS

Un'associazione ONLUS si occupa della risoluzione di problemi in larga scala che accomunano molte persone. Uno degli obiettivi principali di un'associazione ONLUS è di informare la comunità riguardo una tematica specifica. In questo modo l'associazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.