Come coordinare un asilo nido

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Coordinare una scuola rappresenta un'operazione tutt'altro che semplice. Essa necessita di competenza e di preparazione, nonché del possesso di determinati titoli fondamentali. In questa breve guida, in particolar modo, ci concentreremo su una tipologia di scuola, ovvero l'asilo nido. Questa scuola accoglie i bambini con età che raggiunge i tre anni, e mette a disposizione un servizio educativo che riveste un ruolo estremamente importante per quanto concerne l'accudimento fisico e psicologico dei piccoli ospiti. In questa guida, pertanto, andremo a vedere come coordinare un asilo nido nel modo più ottimale possibile, sia dal punto di vista materiale che da quello relativo al progetto pedagogico. L'asilo nello sviluppo psicologico del bambino riveste un ruolo molto importante, che nella maggior parte dei casi viene sottovalutato. Pur questo motivo è fondamentale saper gestire e coordinare un asilo adeguatamente, e senza lasciare nulla al caso.

25

Il coordinatore dell'asilo deve controllare la qualità educativa del servizio e operare in equipe

Il ruolo del coordinatore di un asilo nido si basa prevalentemente sul controllo in merito alla qualità educativa del servizio erogato, verificando la validità dei programmi e la loro adeguatezza rispetto alle diverse fasce di età. Il suo compito, in buona sostanza, è anche quello di vigilare sull'attività dell'equipe educativa. Questa figura professionale deve stabilire una certa modalità di intervento che si dovrà verificare nel suo andamento durante l'intero anno scolastico, insieme all'equipe educativa. Per operare in questa maniera si deve stabilire un calendario di riunioni con le educatrici. Infatti, in questa maniera si riesce ad ottenere un continuo interscambio con queste, oltre ad organizzare periodicamente degli interventi di aggiornamento, anche avvalendosi dell'intervento di personale esterno.

35

Il coordinatore si occupa dei rapporti tra personale e genitori, degli alimenti, e dei servizi igienici

Il coordinatore dell'asilo, inoltre, è quella figura professionale responsabile della corretta gestione del personale e dei rapporti con i genitori, nonché di tutto quello che riguarda il servizio mensa offerto dalla struttura. Il suo compito, pertanto, deve essere quello di verificare la qualità degli alimenti somministrati ai bambini. Quindi, anche garantire un servizio igienicamente corretto e sicuro, tenendo in considerazione di eventuali allergie alimentari degli ospiti, rientra in una delle funzioni del coordinatore dell'asilo. Dovrà anche occuparsi, personalmente o delegando ad un'altra figura, sempre sotto la sua responsabilità, degli acquisti relativi alla didattica e all'amministrazione stessa.

Continua la lettura
45

Quali sono i titoli di studio necessari per esercitare questa professione

Il titolo di studio necessario per poter diventare dei coordinatori di un asilo nido è la laurea in psicologia oppure in scienze della formazione. Tuttavia in diverse regioni italiane è possibile svolgere questa professione anche se si è in possesso di una laurea in lettere, purché vengano riconosciuti nel piano di studio un certo numero di esami in pedagogia e in psicologia. Pertanto, se tutto quello che abbiamo esposto in questa guida vi potrebbe interessare, allora significa che questa professione potrebbe fare al caso vostro.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il titolo di studio necessario per poter diventare coordinatori di un asilo nido è la laurea in psicologia o in scienze della formazione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un asilo nido

In questo articolo vedremo come aprire un asilo nido. I bambini sono quanto di più magnifico ci possa essere e vedere la loro crescita è una gioia enorme. Tante persone che hanno una passione immensa verso i bambini vogliono aprire un asilo nido, proprio...
Aziende e Imprese

Come aprire un asilo nido in casa

In tempi di crisi e di difficoltà economici come questi, per poter fronteggiare nel migliore dei modi la situazione che ci ha coinvolti e per trovare una valida occupazione, è molto spesso opportuno puntare sulle proprie forze. Un'attività che sta...
Aziende e Imprese

Requisiti essenziali per aprire un asilo nido

Aprire un asilo nido può rappresentare, ai giorni d'oggi, un'ottima opportunità imprenditoriale. Il settore dedicato ai servizi per i bambini è infatti in forte crescita. Molti genitori hanno necessità di poter lasciare i propri figli a persone fidate,...
Aziende e Imprese

Come aprire un asilo nido privato

Pare che nel nostro Paese esistano otre tremila 'nidi di infanzia', tra i quali molti consistono in strutture pubbliche. Ma le statistiche indicano che il numero di tali servizi offerti all’infanzia e alle famiglie, non bastino per soddisfarne la richiesta....
Aziende e Imprese

Come aprire un nido famiglia

In tedesco sono note sotto la denominazione di "Tagesmutter", ossia madri di giorno, e rappresentano delle donne che accolgono nella propria abitazione alcuni bambini per farli giocare e per prendersene cura, mentre i genitori sono al lavoro. Nei Paesi...
Aziende e Imprese

Come Aprire Un Asilo Per Cani: Informazioni E Requisiti

Attualmente gli amici a quattro zampe sono sempre più presenti nelle famiglie. Infatti, essi sono diventati membri aggiunti, compagni di giochi dei propri figli ed amici contro la solitudine ed i malumori. Se si amano i cani un'idea può essere quella...
Aziende e Imprese

Come organizzare il lavoro d'impresa

Le imprese non sono facili da gestire e portare avanti, c'è bisogno di molta manodopera e figure professionali atte a coordinare tutto il lavoro affinché l'azienda produca e porti risultati costanti nel tempo. Organizzare il lavoro d'impresa è uno...
Aziende e Imprese

Coworking: regole di convivenza

Il mondo del lavoro è in continua evoluzione ed è per questo motivo che si può assistere ad uno sviluppo di nuove figure professionali e nuovi spazi di lavoro, come, ad esempio, il coworking. Il coworking è un termine utilizzato per delineare un nuovo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.