Come convertire una valuta su PayPal

Tramite: O2O 12/04/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le transazioni in internet oggi sono davvero molto diffuse e utili da conoscere e gestire. Tra i vari metodi di pagamento e versamento PayPal è tra gli strumenti più diffusi per effettuare acquisti in rete senza avere brutte sorprese sul proprio conto bancario. Infatti, con PayPal, basta una semplice carta prepagata per comprare senza preoccupazioni, in modo rapido, facile e soprattutto sicuro. Ma come regolarsi quando, ad esempio, si vuole acquistare qualcosa in un'altra valuta oppure, semplicemente, si desidera convertire il proprio saldo del conto in una valuta diversa? Niente paura, il servizio ha pensato anche a questo tipo di necessità. In questa pratica e utile guida vi spiegheremo, passo dopo passo, proprio come fare a convertire una valuta su PayPal. Mettetevi comodi e scoprite con noi come fare in sole tre piccole mosse!

26

Occorrente

  • conto paypal
36

Accedere al proprio account

La prima cosa da fare è ovviamente accedere al proprio account PayPal. Quindi, una volta avuto accesso al sito web, immettete le credenziali per accedere al vostro account. A questo punto, cliccate sulla voce del menu "Il mio conto". Fatto questo, cliccate sull'opzione "Informazioni generali". Qui potrete visualizzare il vostro saldo attuale e, cliccando sulla voce "Convertitore di valuta", avrete modo di passare all'apposito sistema per gestire le altre valute correnti.

46

Calcolare la valuta

Guardando attentamente sulla pagina potrete una colonna, denominatore "Conversione valuta", nella quale bisogna tenere selezionata la voce "Conversione del saldo". Il programma ci fa sia convertire il nostro saldo in altra valuta che visualizzare quanto costa un prodotto o servizio in euro. Quindi, a seconda dell'uso che vogliamo fare di questa funzione, possiamo calcolare la valuta che vogliamo. Le voci sottostanti riguardano proprio l'importo che vogliamo convertire e la moneta di riferimento. Una volta inseriti tutti i dati, basta cliccare sul bottone "Calcola" e la procedura sarà attivata con successo.

Continua la lettura
56

Avviare la procedura

Cliccando sull'opzione "Calcola", PayPal ci dirà la sua conversione di valuta, applicando i costi di gestione che tratterrà per compiere l'operazione. Infatti, le operazioni di conversione hanno un costo per il servizio e PayPal non fa eccezione. Se clicchiamo su "Continua", vedremo quanto ci verrà a costare l'intera operazione, ovvero quanto ci rimarrà sul conto una volta convertito il nostro denaro e quanto effettivamente andremo a pagare per l'acquisto. Se non siamo soddisfatti del prezzo, possiamo cliccare su "Annulla" l'intera operazione risulterà azzerata, senza rischi e senza costi. La cosa fondamentale è controllare bene tutti i passaggi e capire se e quanto denaro ci conviene convertire. Il sito è molto chiaro e le operazioni sono molto semplici da svolgere con pochi semplici passi.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto PayPal anonimo

Il PayPal è uno degli strumenti di pagamento più utilizzati al mondo. Sicuro e affidabile, consente di fare acquisti online senza che i dati vengano comunicati ai venditori. Per pagare basta inserire l’indirizzo email e la password negli appositi...
Banche e Conti Correnti

Come rimuovere il limite dal conto PayPal

Negli ultimi anni la maniera di acquistare e ricevere servizi ha subito tanti cambiamenti. Infatti, la maggior parte dei movimenti si fanno sempre attraverso internet. I metodi di pagamento sono vasti e rendono la vita semplice. Quindi, potete effettuare...
Banche e Conti Correnti

Come collegare PayPal e PostePay

Gli acquisti e le vendite online sono attualmente una pratica abbastanza diffusa, in quanto consentono di gestire comodamente da casa le proprie necessità. Si può scegliere di collegare la carta ricaricabile prepagata Postepay con il metodo di pagamento...
Banche e Conti Correnti

Come trasferire denaro dal conto PayPal ad una carta collegata

In questa guida impareremo come collegare e trasferire denaro da un conto bancario/carta di credito/carta prepagata a un conto paypal, e viceversa. Il numero massimo di carte associabili al nostro conto paypal è di otto e inoltre Paypal stessa rilascia...
Banche e Conti Correnti

Come passare da un conto PayPal privati a un conto business

Il conto paypal business è indicato per coloro che hanno un attività (e quindi una partita iva) o a tutti i possessori di quest'ultima che necessitano di un conto collegato per poi emettere fatture pro-forma. È fondamentale invece per tutti coloro...
Banche e Conti Correnti

Come verificare il proprio conto PayPal senza una carta di credito

Paypal è un'azienda leader nel settore delle transazioni online, con sede giuridica in Lussemburgo, diventata in pochi anni tra le più diffuse al mondo per invio e ricezione di pagamenti digitali in tempo reale. Questo permette un considerevole risparmio...
Banche e Conti Correnti

Le principali differenze tra Postepay e PayPal

Come vedremo nel corso di questo tutorial, tra la carta postepay e la carta paypal esistono delle differenze sostanziali, nonostante entrambe siano delle prepagate senza costi di apertura del conto o di chiusura (se non piccoli costi irrisori). Se desideri...
Banche e Conti Correnti

Come collegare una Postepay ad un account PayPal

Paypal risulta essere al giorno d'oggi la soluzione più diffusa, scelta sia da privati che da imprese, per inviare e ricevere denaro. Per poter utilizzare il servizio risulta essere necessario disporre di un indirizzo e-mail, che dovrà essere confermato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.