Come controllare se la propria polizza vita è gestita correttamente

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Chi decide di sottoscrivere una polizza sulla vita, ha bisogno in qualche modo di verificare che questa venga gestita nel modo più corretto dalla compagnia che offre questo servizio. L'accertamento dello stato della propria polizza, può essere effettuato comodamente dal proprio computer, controllando che la compagnia emittente si occupi del regolare invio delle varie informative periodiche, come previsto dalle norme di legge. Vediamo quindi, in questa guida, alcuni consigli utili su come controllare se la propria polizza vita è gestita correttamente.

27

Occorrente

  • Una polizza vita sottoscritta presso una compagnia emittente
37

Come prima cosa, è necessario far presente che ogni polizza vita stipulata a partire dal 01/12/2005, conferisce ad ogni cliente la possibilità di ricevere ogni anno il proprio estratto conto. In esso devono essere presenti i dati riguardanti il totale dei premi versati, il capitale maturato, il calcolo degli interessi annui e il valore di riscatto. Questo prospetto informativo deve essere inviato al cliente entro 60 giorni dalla stipula della polizza. Si tratta infatti di un riepilogo di grande utilità, che fornisce al cliente delle informazioni riguardanti la corretta gestione della propria polizza vita.

47

Arrivati a questo punto, occorre verificare che i dati siano stati inseriti correttamente. Sì può effettuare questo controllo, attraverso il confronto del prospetto ricevuto nell'anno ancora in corso, con quello ricevuto nell'anno precedente. Infatti è sempre meglio controllare che il capitale sia stato correttamente rivalutato e che l'importo totale dei premi versati nell'anno corrente sia andato ad aumentare il capitale; andrà in seguito verificato che tutti i premi versati siano stati contabilizzati all'interno del prospetto informativo. È utile sapere che il capitale può subire una diminuzione solamente nel caso in cui il cliente smetta di pagare i premi, in caso contrario è altamente probabile che si stia incorrendo in qualche errore di tipo informatico.

Continua la lettura
57

Ogni anno, ogni compagnia emittente, deve provvedere all'invio di una lettera ai propri clienti, che attesti il loro diritto alla detrazione dei premi pagati nel corso dell'anno, e che essi dovranno portare nel momento in cui andranno ad effettuare la dichiarazione dei redditi. Infatti, sarà proprio in questo caso specifico, che sarà possibile procedere alla detrazione di una parte dei premi pagati, ossia la quota dei premi che copre il rischio in caso di morte e, in percentuale minore, di infortunio. L'importo esatto che si può detrarre, deve essere conteggiato dalla compagnia e inviato al cliente entro il 31 marzo di ogni anno, dando al contraente il tempo necessario per gestire la propria posizione tributaria.

67

Nel caso in cui il contraente sia titolare anche di una polizza pensionistica presso la stessa compagnia emittente, dovrà ricevere entro il 31 marzo un'unica informativa. Questo prospetto inviato al cliente, comprenderà tutti i dati principali riguardanti il contratto, tra cui la somma dei premi deducibili ai fini fiscali, e una stima della rendita pensionistica complementare, che potrà essere riscossa al momento del pensionamento, come previsto dalla legge. Entro tre mesi dalla stipula del contratto il cliente dovrà poi ricevere un username e una password. Queste credenziali sono fondamentali per poter effettuare l'accesso al proprio bilancio direttamente on-line, accedendo al sito della compagnia emittente. In questo modo ogni cliente potrà avere un quadro costantemente aggiornato della propria polizza vita.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verificare periodicamente la situazione della propria polizza vita, utilizzando i servizi online offerti dalla compagnia meittente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Previdenza e Pensioni

Come calcolare il valore di riscatto di una polizza vita a premi periodici

Le polizze vita sono polizze stipulate dal cliente con l'agenzia assicuratrice e garantiscono ingenti somme di denaro in caso di morte o invalidità, permanente o non. Queste polizze presentano una scadenza, e solo le persone minori di una certa età...
Previdenza e Pensioni

Come calcolare il valore di riscatto di una polizza vita a premio unico

In questo semplice ed esauriente articolo andremo a parlare del valore di riscatto di una polizza assicurativa sulla vita. Occorre, innanzitutto, partire dal presupposto che è necessario conoscere che il suddetto valore consiste nell'importo che viene...
Previdenza e Pensioni

Assicurazioni: come disdire la polizza danni

Fare la disdetta di una polizza danni, non è sempre cosi semplice, soprattutto se non si ha proprio idea delle tempistiche e dei meccanismi corretti. La fonte più grande di disagio e confusione è data dagli importanti e numerosi cambiamenti che hanno...
Previdenza e Pensioni

Come si calcola la rivalutazione delle polizze vita

Le polizze vita sono dei contratti stipulati tra privati e compagnie assicurative.Nel momento in cui dovesse accadere qualcosa al contraente, la compagnia dovrà liquidare il beneficiario con una somma di denaro oppure sotto forma di una rendita.Il...
Previdenza e Pensioni

Come si calcola il costo medio annuo delle polizze vita

Il calcolo del costo medio annuo delle polizze vite rappresenta una voce molto importante sull'intero budget economico familiare. Le spese che una famiglia deve sostenere, all'interno di un anno, sono tante. Naturalmente per non avere delle brutte sorprese...
Previdenza e Pensioni

Come si calcolano le provvigioni delle polizze sulla vita

Chi vuole intraprendere l'attività di agente assicurativo deve sapere che in genere questa figura professionale non percepisce un reddito fisso mensile come un impiegato, il reddito percepito dell'agente assicurativo è costituito dai compensi, che percepirà...
Previdenza e Pensioni

Come calcolare le imposte sui rendimenti delle polizze vita stipulate entro il 2000

In questa guida, come da titolo, cercheremo di spiegare come, nella maniera più esaustiva, calcolare le imposte sui rendimenti delle polizze vita.Il calcolo di tale imposta è sottoposto a diverse normative, infatti, esso varia in base al momento in...
Previdenza e Pensioni

Come calcolare la propria pensione

La legge Fornero ha dato vita alla riforma del sistema pensionistico cambiando i criteri in base ai quali prima si calcolava l' importo della propria pensione. Dal 1° gennaio 2012 per calcolare la pensione bisogna basarsi sul sistema contributivo, cioè...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.