Buoni fruttiferi postali: come calcolare il valore

Tramite: O2O 17/12/2014
Difficoltà: media
16

Introduzione

Buoni fruttiferi postali: come calcolare il valore

Quanto vale il tuo buono fruttifero postale? Sul sito di Poste Italiane è presente una funzione che ti permette di saperlo senza recarti alla Posta e senza essere registrato. In un attimo puoi calcolare il valore di tutti i tuoi buoni, siano essi cartacei o dematerializzati per evitarti inutili code alle poste.

26

Occorrente

  • collegarsi al sito di Poste Italiane
  • la data di emissione del buono fruttifero postale
36

Verifica sul sito delle Poste

Prima di tutto analizzate il vostro buono postale sia esso cartaceo o dematerializzato e segnatevi la tipologia (Ordinario, a Termine, 18 Mesi, Indicizzato ecc.), la data di emissione (i tassi di interesse variano ogni mese) e l'importo di sottoscrizione in Euro o in Lire.
Collegatevi al sito di Poste Italiane. Cliccate su Privati, Servizi Finanziari, Risparmio e Investimenti e infine su buoni fruttiferi postali.

46

Nuove tipologie di buoni

A centro pagina troverete la spiegazione di tutte le nuove tipologie di buoni. A destra trovate invece un menu a tendina: cliccate su Verifica il valore del tuo BFP quindi su come calcolarlo online.
Nella pagina che si aprirà inserire i dati precedentemente appuntati facendo attenzione a selezionare la giusta tipologia del buono (se sul buono non la trovate si tratta sicuramente di buono ordinario), la valuta Euro o Lire e la data di rimborso.
Potete anche simulare quanto varrà il vostro buono alla data di scadenza o comunque in una data futura.

Continua la lettura
56

Calcolo

Dopo aver completato il form con tutti i dati cliccare su Calcola. Vi comparirà il Valore del Buono al lordo della ritenuta fiscale, la Ritenuta fiscale e il Valore del Buono al netto della ritenuta fiscale.
Da notare che tali calcoli sono puramente indicativi poichè per alcune tipologie di buoni per cui il calcolo degli interessi è legato al verificarsi di un evento o che sono legati all'andamento di un indice non è possibile prevedere il tasso di interesse futuro. Per tali tipologie di buoni è preferibile consultare i fogli informativi presenti sul sito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Come calcolare la percentuale di profitto quando si vende un titolo

Esistono numerosi tipi di titoli diversi tra loro, ovvero titoli di debito come le obbligazioni ed i certificati di investimento ed i titoli di capitale come le azioni. I primi attribuiscono al possessore la qualifica di creditore della società emittente...
Banche e Conti Correnti

Come calcolare l'interesse composto

Il problema che oggi affrontiamo è quello del calcolo dell'interesse. Esistono due tipi: semplice e composto (per il primo caso rimandiamo all'apposita guida).Ricavare l'interesse composto ha un' utilità pratica evidente. A differenza di quanto si possa...
Banche e Conti Correnti

Come calcolare gli interessi composti

Per "interesse" in economia finanziaria si intende il corrispettivo ottenuto da un importo concesso in prestito per un periodo di tempo determinato. Differisce dall'interesse semplice poiché, aggiungendosi al capitale originario, genera anch'esso altro...
Banche e Conti Correnti

Come calcolare il TAEG di un finanziamento

Come ben tutti potete sapere o almeno la maggior parte di voi, l'acronimo TAEG sta per Tasso Annuo Effettivo Globale. Il TAEG è presente ogni qualvolta vorrete stanziare un finanziamento. Quindi è molto importante sapere cos'è e come va calcolato,...
Banche e Conti Correnti

Come calcolare il cash flow operativo

Oggi è decisamente importante riuscire a comprendere le diverse informazioni ed indicazioni di tipo economico che vengono riferite in TV, da riviste e dai giornali. La comprensione di determinati indicatori, tuttavia, non è affatto facile poiché all'interno...
Banche e Conti Correnti

Come calcolare il rating bancario

Il rating bancario rappresenta un tipico strumento che consente di controllare, in maniera costante, il livello dei titoli obbligazionari e gli eventuali rischi a carico delle imprese. Generalmente il valore di questo parametro viene espresso in lettere....
Banche e Conti Correnti

Come guadagnare con i bot

I BOT (Buoni Ordinari del Tesoro) sono titoli di Stato (o obbligazioni) della durata massima di 12 mesi. Si tratta, quindi, di uno strumento finanziario, o meglio di investimento. Con i BOT, infatti, è possibile guadagnare buone somme di denaro. La cosa...
Banche e Conti Correnti

I titoli a cedola fissa

I titoli a cedola fissa sono un investimento non molto flessibile; essi, però, sono sicuri in quanto ci danno la possibilità di calcolare con certezza il tasso di interesse reale. In questo modo riusciamo anche a sapere l'interesse che è maturato al...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.