Come contestare l'estratto conto della carta di credito

Tramite: O2O 24/03/2020
Difficoltà: media
16
Introduzione

Il conto corrente bancario è il più importante e diffuso strumento attraverso il quale le banche provvedono alle operazioni di raccolta di risparmio e di erogazione del credito. L'estratto conto della carta di credito è quel documento che fornisce periodicamente lo stato del conto corrente di una persona. Esso contiene il risultato di tutte le operazioni compiute fino ad una certa data oppure la situazione finale del rapporto. A volte l'estratto conto può presentare degli addebiti sbagliati. In questo caso è possibile contestare gli errori. Leggendo questo breve tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come contestare l'estratto conto della carta di credito. Ecco allora di seguito tutte le indicazioni necessarie.

26
Occorrente
  • Carta di credito
  • Estratto conto
  • Avvocato
  • Modulo
  • Ricevute acquisti
  • Denuncia
  • Versamento
36

Contestazione

Quando si verifica un errore dell'estratto conto la prima cosa da fare è quella di segnalare immediatamente cosa non va, facendo una contestazione scritta. Il termine per eseguire questa operazione è di sessanta giorni, a partire dal ricevimento dell?estratto conto. È fondamentale quindi controllare al più presto l?estratto conto che si riceve. Infatti, se viene superato tale termine il documento è considerato accettato. La comunicazione va fatta per iscritto tramite raccomandata con ricevuta di ritorno. È consigliabile allegare la copia dell'estratto conto e quella della carta di credito. Inoltre, è necessario includere anche la documentazione relativa alle spese in questione, come gli scontrini di acquisto. La comunicazione va indirizzata sia alla società emittente che alla banca. La maggior parte delle società emittenti di carte di credito mettono a disposizione un servizio telefonico per i clienti. La segnalazione per via telefonica però non sostituisce la raccomandata per cui non è opportuno farla.

46

Dati

Nella lettera bisogna indicare i propri dati anagrafici, quelli della carta, gli estremi del conto corrente e la data di ricevimento dell?estratto conto. È indispensabile specificare in modo dettagliato le operazioni e gli errori che devono essere verificati. Bisogna poi indicare la cifra esatta per poter richiedere la somma da riaccreditare. È fondamentale conservare, almeno fino all'arrivo dell'estratto conto, le ricevute degli acquisti effettuati con la carta di credito. Se viene segnalato un errore la banca, secondo quanto previsto dalla legge, deve rispondere entro 30 giorni. Quando non si riceve alcun riscontro dalla banca si può decidere di portare il caso all'Arbitro Bancario e Finanziario. Quest'ultimo è un organismo indipendente ed imparziale che garantisce la risoluzione delle controversie in tempi bevi. Se il ricorrente non è soddisfatto della decisione può sempre ricorrere al Tribunale, ma solo dopo il tentativo di mediazione.

Continua la lettura
56

Ricorso

Per eseguire questa procedura bisogna versare un contributo spese alla Banca d'Italia (tramite bonifico bancario o bollettino postale). Inoltre, bisogna compilare un modulo in cui vanno indicati la causale del ricorso ed i dati personali. Il modulo firmato e l'attestazione di pagamento devono essere successivamente inviati oppure portati a mano alla segreteria dell'Arbitro Bancario e Finanziario. Una copia del ricorso deve essere inviata alla Banca. Bisogna tener presente che le decisioni non sono vincolanti. L'utente se non è soddisfatto della decisione può cominciare la procedura di mediazione. In questo caso è obbligatoria l'assistenza di un avvocato. Se invece si è verificato un furto oppure una clonazione della carta di credito bisogna fare la denuncia ai Carabinieri. In questo caso è indispensabile allegare la copia della denuncia alla lettera di contestazione.

66
Consigli
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come contestare un addebito su carta di credito prepagata

I titolari di carte di credito prepagate possono presentare controversie alle emittenti per una serie di motivi, tra cui anche per aver notato degli addebiti non autorizzati a loro carico. Qualunque sia la ragione, è necessario mantenere sempre la pazienza...
Finanza Personale

Come visualizzare l'estratto conto della carta Postepay

Oggi è impossibile non avere un bancomat, una carta di credito o una carta prepagata, dove conservare i propri risparmi e dove tenerli al sicuro. Le Poste Italiane ad esempio, proprio come le banche, forniscono tantissimi servizi ai cittadini italiani,...
Finanza Personale

Come leggere un estratto conto

Al giorno d'oggi, per gestire i propri risparmi è diventato fondamentale l'utilizzo di un conto corrente. Ogni tre mesi circa, la banca provvede a inviare al correntista l'estratto conto dei movimenti effettuati sul conto corrente in questione. In questo...
Finanza Personale

Carta di credito e carta di debito: differenze

Le carte di credito e quelle di debito ci permettono di avere accesso ai nostri risparmi, senza dover portare in giro soldi contanti. Questa grande innovazione ci aiuta a gestire al meglio le nostre risorse economiche e si possono utilizzare praticamente...
Finanza Personale

Come richiedere l'estratto conto della Postepay

Le Poste Italiane forniscono validi servizi per i cittadini italiani consentendo operazioni di vario genere. Offrono anche la possibilità di aprire un conto corrente (bancoposta), libretti postali o carte prepagate (Postepay). Quest'ultime risultano...
Finanza Personale

Come addebitare i pagamenti su carta di credito

La carta di credito è uno degli strumenti più utilizzati, ad oggi, nel mondo delle transazioni. Qualsiasi acquisto può essere completato con l'utilizzo di una di queste carte, fornite su richiesta dagli istituti bancari. Nel momento in cui avviene...
Finanza Personale

Come richiedere la carta di credito Barclaycard Classic

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come richiedere la carta di credito Barclaycard Classic. Si tratta di una carta di credito gratuita che può essere concessa anche in connessione al conto corrente di un'altra banca....
Finanza Personale

Come contestare una truffa subìta con la carta Postepay

Avete subito una truffa utilizzando la vostra carta prepagata Postepay e non sapete cosa fare? Allora questa è la guida che fa per voi! Oggi giorno la carta Postepay è molto diffusa, e in particolare viene utilizzata per effettuare i pagamenti online,...