Come conservare il posto di lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le elevate percentuali raggiunte dalla piaga della disoccupazione rendono la prospettiva di trovare un lavoro stabile e sicuro quasi un'utopia per molti giovani italiani. Di conseguenza, mantenere e tenersi stretto il proprio impiego, per chi ha avuto la fortuna di trovarlo, è diventata una vera e propria necessità in tempi di crisi e difficoltà economiche. Nei passaggi seguenti di questa guida cercheremo di darvi alcuni suggerimenti utili su come conservare il più a lungo possibile il proprio posto di lavoro.

27

Occorrente

  • Lavoro
  • Capo
  • Colleghi e collaboratori
  • Voglia di lavorare
  • Voglia di imparare
  • Sapersi mettere in gioco
  • Essere pronti al cambiamento
  • Fiducia nei colleghi
  • Spirito di iniziativa
  • Professionalità
  • Coesione
37

La prima indicazione che si può fornire a chi già possiede una posizione lavorativa, consiste nel dotarsi si tanta buona volontà e di un forte spirito di iniziativa, senza adagiarsi sulla sicurezza offerta da un impiego stabile. È fondamentale mostrare al proprio datore di lavoro di essere, non solo in grado di seguire con precisione le istruzioni, ma di riuscire a proporre e fare qualcosa di nuovo pur in assenza di controlli o comandi provenienti dall'alto: questo è senza dubbio un fattore che gioca a proprio vantaggio. Nel caso in cui si dovessero presentare delle situazioni come l'esubero e il conseguente taglio del personale, non potranno essere eliminati i dipendenti più autonomi e produttivi, ma quelli che tendono a rendere di meno nell'ambito delle prestazioni lavorative.

47

Un altro elemento chiave per riuscire a mantenere senza problemi il proprio posto di lavoro consiste nel creare un clima di armoniosa convivenza e reciproca collaborazione con gli altri colleghi. Per riuscire a portare avanti una buona atmosfera lavorativa è fondamentale rispettare i compagni di lavoro, il caporeparto e il capo, ma soprattutto è indispensabile anche riuscire a fidarsi dei propri colleghi e collaboratori, in maniera tale da garantire un migliore rendimento globale, oltre che un maggiore benessere psicofisico, specialmente in caso di lavori molto stressanti.

Continua la lettura
57

Altra cosa importante e da non sottovalutare, consiste nell'evitare di andare alla ricerca di pettegolezzi all'interno degli ambienti di lavoro: essi, infatti, rappresentano una trappola pericolosa in cui si rischia di cadere coltivando una cattiva impressione degli altri previa conoscenza. È sempre bene tenere conto del fatto che le dicerie non sono di certo la migliore fonte di informazioni per conoscere le persone con cui si lavora: ogni collega, infatti, merita sempre di essere approcciato in modo diretto, così da potersi fare un'idea propria e non preconfezionata dagli altri colleghi con cui si trascorrerà gran parte del tempo nel corso della settimana lavorativa. D'altra parte, per conservare il proprio impiego a lungo, è particolarmente utile cercare di armarsi di una buona dose di tolleranza, che possa permettere di comprendere le divergenze che inevitabilmente potranno crearsi e andranno risolte con un confronto civile ma diretto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Siate sempre propositivi e sempre predisposti a imparare cose nuove
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come relazionarsi al meglio con i colleghi di lavoro

L'intelligenza sociale è la capacità di relazionarsi ed interagire proficuamente con gli altri; secondo lo psicologo californiano Daniel Goleman è socialmente intelligente colui che riesce ad immedesimarsi ed a rendere piacevole la vita altrui, a percepirne...
Lavoro e Carriera

Come interagire coi colleghi e coi clienti in ufficio

Ogni volta che iniziamo a lavorare in una nuova azienda, dovremo necessariamente trovarci ad interagire con persone sempre nuove e differenti e per riuscire a svolgere al meglio il ruolo che ci è stato assegnato, dovremo necessariamente essere in grado...
Aziende e Imprese

10 cose da non fare in ufficio

Chi svolge un lavoro di ufficio trascorre prevalentemente la maggior parte delle ore della giornata assieme ai colleghi di lavoro, piuttosto che con i propri familiari. Anche se l'ufficio può assumere dei connotati familiari in caso uffici con pochi...
Lavoro e Carriera

Come evitare o risolvere i conflitti sul posto di lavoro

In questa bella ed utile guida, che abbiamo pensato di proporre a tutti coloro che hanno la fortuna di lavorare, vogliamo parlare di come poter cercare di evitare o di risolvere, i classici e diffusi, conflitti sul posto di lavoro, in maniera tale da...
Aziende e Imprese

5 modi per comunicare tra colleghi

A tutti è capitato di ritrovarsi a parlare con i colleghi e non sapere come fare per rompere il ghiaccio o per sentirsi sicuri di sé. In questa lista vi elencheremo 5 modi per comunicare tra colleghi in maniera semplice e diretta, facendo in modo di...
Lavoro e Carriera

Vademecum per la prima giornata di lavoro

Il primo giorno di lavoro è un evento molto importante, carico di sentimenti contrastanti. L’emozione e la gioia per le attese e per l’inizio unito all’ansia di affrontare, ambiente colleghi e superiori sconosciuti. La consapevolezza che la prima...
Lavoro e Carriera

Come comportarsi al lavoro

Il posto di lavoro è il luogo dove si passa buona parte della giornata. In questo articolo vi spiegheremo oggi come comportarsi al lavoro. Qui oltre a competenza e professionalità, assume un valore importante anche il comportamento che il lavoratore...
Lavoro e Carriera

Come sopravvivere a colleghi arrivisti

Primo giorno di lavoro: aspettavate gente calorosa che vi avrebbe accolto a braccia aperte, ma ciò che vi ritrovate è un ambiente ostile e competitivo. Bhe il mondo la fuori è una giungla e non tutto può essere rose e fiori come erroneamente si era...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.