Come consegnare il modello Eas

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il modello EAS è un modulo necessario ad effettuare la trasmissione di dati rilevanti ai fini fiscali che deve essere compilato dagli enti associativi. La trasmissione del modello EAS all'agenzia delle Entrate locale è importante al fine di usufruire di una serie di agevolazioni per quanto riguarda quote e contributi associativi non imponibili. La normativa vigente stabilisce che la trasmissiondi tale modello deve avvenire attraverso un iter telematico che puó ridultare, ad un primo impatto, complicato. Con la guida a seguire vedremo come consegnare il modello EAS all'Agenzia delle Entrate.

26

Occorrente

  • Computer
  • Connessione Internet
36

Dove trovare il modello

Il modello EAS, non solo va trasmesso telematicamente ma è ottenibile esclusivamente in formato elettronico collegandosi al sito dell'Agenzia delle entrate. Sarà sufficiente collegarsi al sito web dell'Agenzia delle Entrate. A partire dalla Home Page, dovrete scegliere "Comunicare Dati" quindi "Comunicazione da parte di Enti Associativi (modello Eas)" e "Modello-istruzioni". Potrete notare la presenza di due documenti in PDF, cioè il modulo che vi serve e le istruzioni per la compilazione che vi sarà di grande aiuto. Il modello puó essere scaricato gratuitamente da voi stessi, senza quindi rivolgervi ad intermediaria. Prima peró è necessario l'installazione di una Java Virtual Machine, strumento senza il quale non è possibile effettuare tali operazioni. Nel caso in cui non ne siate in grado, è bene rivolgersi a qualcuno che possa darvi una mano.

46

Scadenze

Il modello EAS dovrà essere trasmesso, per i nuovi Enti, entro il termine perentorio di sessanta giorni che andranno conteggiati a partire dalla data di fondazione delle nuova associazione. Se la vostra associazione è già costituita ed avete solo bisogno di variare alcune informazioni, dovrete invece rispettare i termini indicati dalla stessa Agenzia delle Entrate. È importante che non venga omessa, durante la compilazione, nessuna informazione fiscalmente rilevante.

Continua la lettura
56

Consegna del modello

Quando avrete stampato il documento ed avrete compilato correttamente il modello in tutte le sue parti, dovrete consegnarlo recandovi presso commercialisti abilitati o prendere appuntamento presso un Centro di Assistenza Fiscale. Gli addetti ai quali vi siete rivolti saranno obbligati a rilasciarvi una ricevuta di impegno di trasmissione telematica, che riporterà da data e firma, ed una copia della dichiarazione che attesti l’avvenuta presentazione all'Agenzia delle Entrate.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non sapete come giostrarvi nel campo dell'informatica, chiedete l'aiuto ad un esperto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come Costituire Un'Associazione: Modello Eas

La forma associativa permette a tutti di gestire in modo semplice e pratico la propria attività che, per rientrare in questi ambiti, non deve avere ad oggetto lo svolgimento di attività commerciali in modo esclusivo o principale. Per le associazioni...
Richieste e Moduli

Come compilare il modello D2

Tutti i docenti che intendono presentare la loro candidatura presso dei plessi scolastici sul territorio nazionale ed essere inseriti nella graduatoria triennale 2017/2020, devono redigere un apposito modello identificato con l’acronimo D2 e specifico...
Richieste e Moduli

Come fare l'integrazione del modello 730

Il modello 730 è un documento che deve essere compilato per fare la dichiarazione dei redditi. Fino a quest'anno la compilazione del modello 730 era competenza di ragionieri e Caf, ovvero il Centro assistenza fiscale. Dal 15 aprile 2015, invece, il modello...
Richieste e Moduli

Come e quando presentare il modello 730

Il modello 730, utilizzato in larga parte dai lavoratori dipendenti, dai pensionati e da tutta una categoria di soggetti aventi reddito, è un modello che viene presentato per poter effettuare la dichiarazione dei suddetti redditi maturati nel corso dell'anno...
Richieste e Moduli

Come compilare il modello F23 per pagare l'Imposta registro trasferimento terreni

Se per caso si deve fare il modello F23 per pagare l'Imposta di registro sul trasferimento dei terreni e non si hanno le idee chiare e poca pratica sulla sua compilazione qualche consiglio diventa proprio necessario. Nel documento si troveranno i vari...
Richieste e Moduli

Consigli per la corretta compilazione del modello Unico

Il modello di dichiarazione unificato compensativo (conosciuto meglio con il nome di "Modello Unico") rappresenta un mezzo attraverso cui il contribuente (come un lavoratore dipendente che deve dichiarare o autonomo, un Ente Non Commerciale che possiede...
Richieste e Moduli

Come fare il ravvedimento per errata indicazione importo su Modello F24

Il modello F24 è un modulo, ovvero un documento in parte già compilato con il quale si possono pagare diverse tasse. Tempo fa infatti, per ogni tassa c'era un modello specifico, ora esiste un modello unico che è appunto il modello F24. Quindi, da questo...
Richieste e Moduli

Errori comuni da evitare nella compilazione del modello 730

Il modello 730, così come il modello Unico, rappresenta sicuramente uno dei certificati più importanti nella dichiarazione dei redditi. Si tratta di un documento indubbiamente fondamentale, la cui compilazione può portare però spesso a commettere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.