Come concludere un articolo di giornale

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Esistono diversi modi per scrivere un articolo di giornale. C'è chi lo scrive con disinvoltura, chi segue le regole giornalistiche più alla lettera, chi non saprebbe nemmeno da che parte cominciare. Tuttavia, con un po' di impegno e serietà, e conoscenza di quello che si deve trattare, non è un lavoro eccessivamente ostico. Spesso però, anche i giornalisti e scrittori più esperti, trovano difficoltà nello scrivere il finale dell'articolo. Non solo negli articoli di giornale, ma anche nei temi e nei libri, molte volte il finale è la parte che risulta più problematica nella stesura.
In questa breve guida, dunque, vedremo appunto come concludere in bellezza un articolo di giornale.

26

Cronaca e politica

La conclusione di un articolo di giornale, naturalmente, in gran parte dipende dal genere di articolo che stiamo scrivendo. Per esempio, se stiamo trattando un articolo di cronaca nera, si può concludere esprimendo la speranza e la fiducia che il colpevole del misfatto venga scoperto e consegnato alla giustizia. Se, invece, si tratta di politica, si può chiudere l'articolo ponendosi una domanda retorica e chiedersi come volgeranno le sorti nel nostro paese nell'attuale panorama politico.

36

Moda e ambiente

Se si sta scrivendo un articolo di giornale che parla di moda e bellezza, l'articolo si potrebbe chiudere con una frase che potrebbe essere un commento ad una sfilata e magari arricchita con un complimento allo stilista. Se invece l'articolo in questione riguarda l'ambiente e la sua salvaguardia, si può concludere il testo con un'esortazione al lettore a comportarsi in una maniera il più possibile "eco friendly", cioè nel rispetto della delicatezza del nostro ecosistema.

Continua la lettura
46

Libri e sport

Per gli articoli che recensiscono un libro o un film, concludete con una frase ad effetto che faccia capire se il prodotto vale la pena di essere acquistato. Sarebbe efficace anche aggiungere una frase che lasci il lettore in sospeso, creando una suspense che spinga il consumatore ad acquistare il libro, o a vedere il film. La conclusione, dunque, in questo caso, deve mettere il libro in una buona luce, invogliando il pubblico a leggerlo per intero. Se si celebra, invece, un evento sportivo, bisogna chiudere il tutto mettendo una lode finale ed un incoraggiamento a fare sempre meglio per ottenere ulteriori onorificenze e premi.

56

Alimentazione e vacanze

Se l'articolo che state scrivendo riguarda l'alimentazione, potete concluderlo elencando dei motivi convincenti che spingano il lettore a seguire una dieta il più corretta ed equilibrata possibile. Se invece abbiamo scritto un articolo che riguarda le vacanze, possiamo concluderlo affermando quanto esse siano effettivamente necessarie, per staccare un po' dallo stress della vita lavorativa di ogni giorno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come compilare un giornale di cantiere

Il giornale di cantiere rappresenta un modo per contabilizzare in maniera semplice ed immediata, giorno dopo giorno, il “peso economico” del lavoro che la piccola impresa deve realizzare. Le piccole imprese, spesso e volentieri, per contabilizzare...
Lavoro e Carriera

Come collaborare con le redazioni giornalistiche

Ogni giorno si possono consultare riviste di qualsiasi tipo che permettono di leggere numerosi articoli di diverse categorie. Qualche volta leggendo un giornale oppure un quotidiano si immagina di essere l'autore dell'articolo. In questo tutorial vengono...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un comunicato stampa in 5 punti

Prima di capire come scrivere un comunicato stampa, spendiamo due parole nel comprendere meglio di cosa si tratta. Parliamo di un testo redatto per divulgare una notizia o rilasciare una dichiarazione agli organi di stampa. Il comunicato stampa viene...
Lavoro e Carriera

Come diventare giornalista pubblicista

La realizzazione del sogno di diventare giornalista non è così impensabile come molto spesso erroneamente si crede. Va smentita la credenza popolare secondo la quale per far carriera in questo ambito sia necessaria una laurea in Scienze della Comunicazione...
Lavoro e Carriera

Come fare una rassegna stampa

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come fare un'ottima rassegna stampa e di prima qualità; infatti, questo genere di argomento è molto importante per tutti coloro che si occupano di comunicazioni ed anche relazioni pubbliche. La rassegna...
Lavoro e Carriera

Come essere una brava commessa

Essere una brava venditrice non è una cosa semplice, così come non è semplice improvvisarsi commercianti. Molte persone hanno una specie di dono naturale, un talento nascosto, altre invece necessitano di pratica e di consigli. Ecco alcuni suggerimenti...
Lavoro e Carriera

Come diventare giornalista pubblicista scrivendo sul web

Tra le professioni più ambite dai giovani vi è sicuramente quella del giornalista. È tanto ambita ma allo stesso tempo occorre molto impegno e costanza per raggiungerla. Vi sono degli step fondamentali da passare, senza i quali non è possibile iscriversi...
Lavoro e Carriera

Come attuare una corretta risoluzione consensuale del rapporto di lavoro

Se siamo in possesso di un contratto di lavoro presso una azienda, ma per alcune particolari motivazioni come ad esempio l'assunzione presso una nuova azienda o il trasferimento in un a nuova città, ecc. Siamo costretti a recidere il nostro contratto,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.