Come concludere un affare

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quello degli affari è un mondo piuttosto difficile e con regole rigide, che il più delle volte può dare soddisfazione ma altre invece può gettare nello sconforto più profondo. Sapersi districare nelle varie trattative per poterne trarne il meglio rappresenta un passo avanti per sopravvivere e volendo anche ottenere risultati soddisfacenti e concreti, con i quali ottenere delle soddisfazioni personali. In tempi difficili come questi, segnati dalla crisi, è sempre più difficile concludere un affare degno di questo nome: spesso siamo costretti a scendere a compromessi svantaggiosi per noi, finendo col rimetterci di tasca nostra. In questa breve guida vedremo insieme alcuni piccoli stratagemmi di facile attuazione, che ci permetteranno di poter trarre il meglio da ogni affare. Vediamo quindi come concludere un affare nel migliore dei modi.

25

Obiettivo principale

Innanzitutto, rivolgiamoci sempre al nostro cliente in maniera diretta: il nostro obiettivo principale è quello di metterlo a proprio agio, fargli sentire che l'attenzione è puntata su di lui, e non su di noi. Più ci mostriamo disponibili ed aperti nei suoi confronti, tanto maggiori saranno le probabilità di condurre in porto la trattativa in modo proficuo!

35

Offerta

Cerchiamo di rendere la nostra offerta più accattivante, includendo qualcosa di aggiuntivo. Se stiamo trattando, a titolo di esempio, la vendita di un telefonino, valutiamo la possibilità di offrire una cover come "bonus" a determinate condizioni: se l'acquirente accetta le nostre condizioni, allora ottiene il bonus. In questo modo il cliente si sentirà "coccolato", e sarà meglio disposto nei confronti di quello che percepirà come vero e proprio affare.

Continua la lettura
45

Prodotto

Siamo consapevoli di offrire un ottimo prodotto, ma ciò non basta: dobbiamo fare in modo che anche il potenziale acquirente si renda conto della sua qualità. A tal proposito, possiamo ovviare al problema in maniera semplice ed efficace, invitandolo (laddove possibile) a fare una prova diretta. Lasciamo che veda il nostro prodotto, che lo provi senza impegno e tragga le sue conclusioni in completa autonomia: non stiamo truffando nessuno, e l'oggetto stesso della trattativa concorrerà a dimostrarlo.

55

Guadagno

Dobbiamo essere pronti a fugare ogni suo dubbio residuo, armati di pazienza e sorriso amichevole; rispondiamo a tutte le domande con sincera cortesia; stiamo pronti ad abbassare il prezzo di quel tanto che basta perché l'acquirente pensi di "averci fregato", mentre invece, abbiamo ancora un'ampio margine di guadagno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come concludere un articolo di giornale

Esistono diversi modi per scrivere un articolo di giornale. C'è chi lo scrive con disinvoltura, chi segue le regole giornalistiche più alla lettera, chi non saprebbe nemmeno da che parte cominciare. Tuttavia, con un po' di impegno e serietà, e conoscenza...
Lavoro e Carriera

10 errori da evitare quando si conduce una trattativa

Almeno una volta nella vita ci siamo trovati (o ci troveremo) ad affrontare una trattativa da concludere e in alcuni casi a condurla personalmente; che sia un contratto di fornitura di servizi, che sia un contratto per un immobile etc. Non tutti sanno...
Lavoro e Carriera

Iniziare a vendere su eBay

Molto spesso ci ritroviamo la casa piena di oggetti futili e dei quali non facciamo più alcun uso; siamo stufi di depositare tutto nella cantina e pensiamo di sbarazzarcene in fretta. Sono tante, infatti, le volte che abbiamo ricevuto in regalo o comprato...
Lavoro e Carriera

Le principali responsabilità del mediatore

Con il termine mediatore viene solitamente indicata quella particolare figura che ha il compito di mettere in relazione due o più parti, al fine di giungere alla conclusione di un affare o di un contratto. Il mediatore non ha legami di alcun tipo con...
Lavoro e Carriera

Come presentare un progetto a un cliente

Nel mondo del lavoro capita di frequente che un prodotto o un progetto venga accompagnato da una presentazione, in modo da illustrare nel migliore dei modi le qualità di ciò che si vuole vendere ad un cliente. Una buona presentazione, esplicativa e...
Lavoro e Carriera

Come essere una brava commessa

Essere una brava venditrice non è una cosa semplice, così come non è semplice improvvisarsi commercianti. Molte persone hanno una specie di dono naturale, un talento nascosto, altre invece necessitano di pratica e di consigli. Ecco alcuni suggerimenti...
Lavoro e Carriera

Come stipulare un contratto di lavoro a tempo indeterminato

Se un dipendente viene impiegato su 2 o più contratti successivi a tempo determinato in servizio continuo per un periodo di 4 anni, i dipendenti hanno diritto a un contratto a tempo indeterminato. Il datore di lavoro può giustificare la concessione...
Lavoro e Carriera

Come diventare degli ottimi venditori

La crisi ha sicuramente portato il commercio ad una situazione veramente difficile. Oggi infatti, le persone sono più esigenti, hanno meno soldi da spendere e riuscire a fare delle buone vendite diventa sempre più difficile. Un aspetto molto importante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.