Come comunicare la correzione di un dato di fatturazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Durante l'emissione delle fatture potrebbe accadere, che per un errore di stampa o di distrazione venga immesso un dato errato. Questo può riguardare la data, l'IVA, l'importo imponibile, i dati del cliente. Ma come rimediare a tale errore? Innanzitutto, se vi accorgete dell'errore nel momento in cui stampate la fattura, allora non è un problema. Poiché, basta riscriverla al computer e stampare il documento corretto. Facendo in questo modo avete parzialmente risolto l'errore. Ma, se riconoscete l'errore una volta spedita la fattura, allora è un vero problema. Quindi, per risolverlo esistono varie soluzioni. Nella seguente guida vi spiego come comunicare la correzione di un dato di fatturazione.

26

Occorrente

  • PC
  • Stampante
36

La prima cosa che dovete fare è quella di provvedere a porgere le vostre scuse al cliente. Dopodiché, potete tranquillamente datare e firmare il documento. In seguito dovete spedirlo al cliente in modo da risolvere il prima possibile la pratica. Se invece l'errore riguarda l'importo dell'IVA, dovete agire in maniera leggermente diversa. Quindi, inviare al cliente una fattura integrativa che dipende dall'importo IVA che avete sbagliato in base la circostanza. Ovviamente, questo dipende dal fatto se sia inferiore o superiore all'importo IVA che avremmo dovuto addebitare al nostro cliente.

46

Correggere una fattura sbagliata è importantissimo. Poiché, si rischia una multa salatissima a seconda dell'errore eseguito. Dunque, è bene rimediare subito in modo da non dover andare incontro ad eventi spiacevoli. Anche perché cercare di rimediare all'errore è sicuramente più semplice e sereno. Rispetto a dover pagare una sanzione che può toccare la soglia dei 1500 euro o anche di più.

Continua la lettura
56

In conclusione una volta che l'errore viene individuato senza perder tempo scriviamo un nuovo documento al cliente, destinatario della fattura errata. Pertanto occorre che seguite una procedura precisa. Per prima cosa dovete porre come oggetto, il dato correzione fattura. Specificando che si deve correggere. Ad esempio la data. Continuate spiegando, che da un controllo effettuato a livello amministrativo avete notato di aver rilevato l'errore sulla fattura in questione. E si procede con il richiedere al cliente di apportare le modifiche necessarie alla regolarizzazione della fattura. Specificando così il dato da sostituire e il dato corretto da apportare sulla fattura ai fini della correzione. Ecco come comunicare la correzione di un dato di fatturazione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ripristinare la fattura con accuratezza
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come contabilizzare le rettifiche delle fatture di acquisto

Quando si arriva al momento della chiusura di un esercizio commerciale, per poter depositare un corretto bilancio della situazione dell'attività stessa, può essere necessario contabilizzare le rettifiche delle fatture di acquisto dei beni. Questi costi,...
Finanza Personale

Come Reclamare una Doppia Fatturazione dell'Energia Elettrica e/o Gas

Il decreto Bersani del 1999 n. 79 ha liberalizzato il Mercato elettrico. Il settore conta una maggior competitività, ma assicura più scelta agli utenti. Per il passaggio, ci si può affidare direttamente alla nuova azienda. Tuttavia, possono sorgere...
Richieste e Moduli

Come richiedere la fatturazione dei pedaggi autostradali

Purtroppo le ricevute di pedaggio rilasciate, non costituiscono un documento valido ai fini fiscali. La cosa cambia soltanto se si è titolari di partita IVA. Quindi se si vuole detrarre l'imposta e dedurre dal reddito il costo del pedaggio è possibile....
Lavoro e Carriera

Come compilare e ordinare correttamente una fattura

Per il popolo della Partita Iva l'emissione della fattura si rileva un obbligo finalizzato all'ottenimento del pagamento della vendita di merci o della prestazione di servizi. Si tratta di una documentazione che deve corrispondere a precisi canoni. Non...
Lavoro e Carriera

Come compilare una fattura per una prestazione occasionale

Alcuni individui effettuano prestazioni lavorative occasionali che non raggiungono valori di fatturazioni elevati, tanto da obbligare all'apertura della partita IVA, in questi casi generalmente si ricorre alla fattura per prestazione occasionale la quale,...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel dall'estero se sei residente in emilia romagna o marche

Come risaputo, ogni bimestre arrivano le temutissime bollette energetiche. È obbligo poi del proprietario dell'immobile o comunque dell'intestatario della fornitura, di dover quindi pagare l'ammontare riportato in fattura. A volte però può capitare...
Aziende e Imprese

Come Contabilizzare Le Fatture Da Emettere

Com'è ben noto, in materia fiscale, ci sono tantissime variabili da valutare per poter gestire al meglio entrate, uscite e le relative dichiarazione dei debiti di un determinato esercizio. Parte integrante di questo meccanismo vede coinvolte le fatture...
Aziende e Imprese

Come mandare le fatture online

Il mondo moderno è ecologico e risparmiatore, la carta è diventata sinonimo di spreco e di inutile ingombro, anche a fronte della validità legale del formato elettronico. Per un’azienda è molto comodo spedire ai clienti i documenti tramite posta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.