Come comunicare il conto corrente dedicato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Come sappiamo, il conto corrente bancario è un servizio che le banche offrono ai risparmiatori per depositare i loro risparmi. Chi ha una propria attività (autonomo, libero professionista o imprenditore) di solito apre un conto corrente per gestire i versamenti e pagamenti per scopi personali. Invece per quanto riguarda il conto corrente dedicato è possibile registrare solamente gli addebiti per acquisti di beni, servizi, pagamento di tributi, contributi e accrediti per vendita di beni. Ecco perché oggi in questa guida cercheremo di capire come comunicare il conto corrente dedicato alle amministrazioni pubbliche in modo semplice e veloce.

27

Occorrente

  • Carta e penna o pc
  • Fotocopia Documento di riconoscimento
  • Codice Iban
  • modulo di comunicacione C/c dedicato
37

Perché il conto corrente possa essere considerato dedicato è necessario che vi sia una stretta correlazione tra la natura delle operazioni finanziarie e l’attività professionale svolta dal titolare. Ciò che inizialmente bisogna fare è preparare tutti i dati del dichiarante: l'impresa, il nome della banca e del proprio conto corrente. Il conto corrente dedicato dev' essere comunicato all'ente pubblico di riferimento della propria città mendiate un apposito modulo.

47

La prima cosa da fare è scaricare il modulo (pdf o word) dal seguente indirizzo: "COMUNICAZIONE DEL CONTO CORRENTE DEDICATO" e compilarlo in ogni sua parta come indicato dalla legge 136/2010 dell'art.3. Successivamente si dovrà indicare chi è che sottoscrive la comunicazione: va quindi indicato il nome e il cognome, il luogo e data di nascita, la residenza completa e il Codice Fiscale. A questo punto occorrerà specificare a che titolo si agisce per conto dell'impresa ovvero se si è il legale rappresentante, amministratore delegato, professionista incaricato o altro. Questa prima parte andrà completata indicando i dati dell'impresa: quindi dovremmo indicare la ragione sociale, il Codice Fiscale la Partita Iva e la sede.

Continua la lettura
57

Dopo aver inserito tutti i dati identificativi di chi scrive la comunicazione e per conto di quale impresa, si deve passare alla dichiarazione vera e propria. Quindi al centro del nostro documento precedentemente scaricato, dove troviamo la voce: "DICHIARA" si dovranno compilare tutte le voci presenti e proseguiree indicando il tipo di conto corrente (se postale o bancario) e anche dove è stato acceso il conto (indicare il nome della banca o semplicemente Poste Italiane S. P. A. la filiale e il numero di agenzia) infine aggiungere l'indirizzo.

67

Infine indichiamo le coordinate bancarie, in particolare l'IBAN (composto da 27 caratteri alfanumerici) e il codice Bic Swif (per i bonifici esteri) e i soggetti che sono abilitati ad operarvi. Per quest'ultimi occorrerà indicare i loro dati anagrafici e il Codice Fiscale. Il dichiarante inoltre deve impegnarsi a comunicare ogni variazione che interverrà nei dati indicati. A questo punto si potrà finire la comunicazione con l'indicazione della data, del luogo e la firma del dichiarante.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando si apre un conto corrente il correntista otterrà una remunerazione per i depositi, fin quando i soldi rimarranno nelle casse della banca.
  • Il conto corrente dedicato deve essere comunicato tramite una dichiarazione agli enti pubblici quali ad esempio Comuni, Regioni o Camere di Commercio.
  • I fini della comunicazione sono essenziali per poter accedere a finanziamenti pubblici o per garantire il pagamento di commissioni pubbliche correttamente.
  • Ricordo che al modulo si dovrà allegare la dichiarazione con le copie fotostatiche dei documenti di identità del sottoscrittore e dei soggetti abilitati ad operare sui conti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Consigli per la corretta compilazione del modello 730

Attraverso la compilazione del 730 i lavoratori dipendenti e i pensionati possono effettuale la dichiarazione dei redditi ed eventualmente ottenere il rimborso delle imposte accreditato in busta paga o sulla pensione. In alcuni casi è possibile ricevere...
Richieste e Moduli

Come compilare una voltura catastale per successione

Nel momento in cui viene ereditato un bene immobile è di fondamentale importanza adempiere ad alcuni obblighi imposti dalla normativa vigente, per poter regolarizzare la propria posizione in merito alla nuova titolarità acquisita. Le pratiche da effettuare...
Richieste e Moduli

Dichiarazione sostitutiva del Cud, facile da compilare

All'interno della presente guida, andremo a parlare di Dichiarazione sostitutiva. Nello specifico, come avrete già potuto notare tramite la lettura del titolo della guida stessa, ora andremo a parlarvi della Dichiarazione sostitutiva del Cud, facile...
Richieste e Moduli

Come fare la dichiarazione sostitutiva di atto notorio

La dichiarazione sostitutiva di atto notorio è un modulo con cui si avrà l'opportunità di affermare molteplici situazioni (relative al dichiarante o ad ulteriori persone), per le quali non si ha la possibilità di far ricorso all'autocertificazione...
Richieste e Moduli

Come compilare la dichiarazione sostitutiva unica INPS

Ci sarà sicuramente capitato di dover compilare alcune particolari pratiche e di rivolgerci ad appositi uffici per poterci riuscire, pagando in alcuni casi cifre elevate. La maggior parte di queste pratiche potremo compilarle con le nostre mani, ma spesso,...
Richieste e Moduli

Come fare l'autocertificazione per esenzione dal ticket in base al reddito

Quando effettui una visita, un accertamento diagnostico oppure usufruisci del servizio del pronto soccorso devi pagare un ticket ovvero una tassa che l'utente è obbligato a pagare per poterne usufruire. Alcune categorie di persone sono esonerate dal...
Finanza Personale

Come Fare Una Autocertificazione

Nel caso in cui venga richiesto un certificato riguardante fatti, stati o qualità personali contenuti in pubblici elenchi o registri, è possibile ricorrere all’autocertificazione ed evitare quindi di recarsi presso gli uffici preposti e fare file...
Richieste e Moduli

Come redigere il registro di anagrafe condominiale

Affinché le autorità pubbliche siano in grado di conoscere perfettamente lo stato immobiliare dell'Italia, la "Legge n°220/2012" riguardante la riforma dei condomini ha previsto, per gli amministratori di condominio, il dovere di raccogliere:- le informazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.