Come comprare obbligazioni tramite il conto Bancoposta

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Esistono molto modi per investire i propri risparmi, le banche o la posta possono aiutare a scegliere quella che più fa per il cliente, esponendo le varie opzioni e consigliando a seconda delle varie esigenze. Uno di questi investimenti si chiama obbligazione. Le obbligazioni sono titoli di credito, un prestito in poche parole, concesso dai risparmiatori a favore di un emittente, per un periodo circoscritto. Il suddetto emittente sarà poi tenuto a rimborsare non solo l'intero capitale, ma anche una rendita fissa o variabile prestabilita. Ecco come comprare obbligazioni tramite il conto Bancoposta.

26

Aprire un conto deposito titoli

La prima cosa da fare è aprire un deposito titoli, legato al proprio conto corrente, ma allo stesso tempo staccato da esso. Questo passaggio è molto importante, in questo modo si potranno gestire i propri investimenti in strumenti finanziari tra cui anche le obbligazioni. Tale procedimento vale sia se si vogliono investire i propri risparmi in banca, sia se si vogliono investire tramite banco posta.

36

Recarsi all'ufficio Poste Italiane

È possibile acquistare le obbligazioni recandosi fisicamente ad uno sportello di Poste Italiane, semplicemente richiedendo il modulo di ordine e compilandolo in ogni sua parte e consegnandolo all'impiegato. A questo punto verrà rilasciato al risparmiatore un attestato contente tutte le informazioni sulle modalità di esecuzione dell'ordine, inoltre il risparmiatore potrà chiedere informazioni circa lo stato di tale ordine.

Continua la lettura
46

Fare richiesta online

Un metodo molto più conveniente e sicuramente più pratico, è quello di fare richiesta di obbligazioni tramite Home Banking, comodamente dalla poltrona di casa attraverso PC, Tablet o smartphone. Per questo sistema sono necessari alcuni brevissimi passaggi. È importante infatti iscriversi al portale delle PT, creare un account legato al proprio conto e recarsi nella pagina del trading online di bancoposta. Prima di sottoscrivere un acquisto finanziario è buona regola scaricare tutte le informazioni che aiuteranno il risparmiatore a fare un buon investimento. Anche in questo caso, dopo aver fatto richiesta con il modulo d'ordine, viene rilasciato un attestazione che verifica la reale esecuzione dell'ordine nonché lo stato di esso.

56

Scegliere con intelligenza

Quando si fa un investimento, dove si mettono a disposizione di terzi i propri risparmi è bene informarsi il più possibile su quali siano i vantaggi, ma soprattutto i rischi. Bisogna sapere che più è redditizio l'investimento, maggiore è la lunga scadenza (anche trentennale) e più è alto il rischio di perdere il proprio investimento (tipo un fallimento da parte del beneficiario). Bisogna quindi documentarsi bene e farsi consigliare da persone esperte, in modo da non ritrovarsi in spiacevoli situazioni.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Come comprare futures tramite il conto Bancoposta

Mantenere immobili i propri risparmi, seppur in periodi di bassa inflazione, risulta essere fortemente antieconomico, non fruttando alcun guadagno e arrivando, in presenza di determinati contratti ci conto corrente, a farci perdere anche qualcosina. Proprio...
Banche e Conti Correnti

Come comprare azioni tramite il conto Bancoposta

Con l'avvento dell'home-banking è stato rivoluzionato completamente il modo di concepire i conti correnti. Grazie a questa utilissima innovazione, attualmente, oltre ad avere la possibilità di tenere sotto controllo il proprio conto corrente, fare bonifici,...
Banche e Conti Correnti

Come passare da un conto PayPal privati a un conto business

Il conto paypal business è indicato per coloro che hanno un attività (e quindi una partita iva) o a tutti i possessori di quest'ultima che necessitano di un conto collegato per poi emettere fatture pro-forma. È fondamentale invece per tutti coloro...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente postale in 5 mosse

Da qualche tempo è possibile aprire un conto corrente postale che risulta essere conveniente soprattutto per i signori risparmiatori italiani. In effetti il conto corrente postale permette ai cittadini che lo possiedono di effettuare delle manovre finanziarie...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto deposito postale

Se molti di voi hanno intenzione di investire i propri risparmi in qualcosa di sicuro, ma allo stesso tempo con qualche remunerazione maggiore rispetto al normale conto corrente, allora questa guida è ciò che fa al caso vostro. Tra le tante valide alternative...
Banche e Conti Correnti

5 regole per scegliere il conto corrente migliore

Il conto corrente è uno strumento finanziario utilizzato per gestire il proprio denaro. Può essere usato per l'accredito dello stipendio, versamenti, spostamento di bonifici, la domiciliazione delle utenze della propria abitazione o il deposito dei...
Banche e Conti Correnti

Come sbloccare il conto corrente del parente defunto

Quando scompare il titolare di un conto corrente, occorre che gli eredi pongano in essere una serie di specifici comportamenti per comunicare alla banca l'avvenuto decesso e per chiedere allo stesso istituto bancario il rilascio dei risparmi precedentemente...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente a Londra

Il conto corrente è importantissimo, per non dire primario, nel caso in cui si cercasse lavoro in qualunque regione italiana, ma riveste un ruolo ancora più importante all'estero e nelle città ricche di opportunità come Londra. Questo perché il datore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.