Come comportarsi quando si affitta una casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La recente tassazione della casa, sfavorisce i locali sfitti. Pertanto, sempre più proprietari promuovono l'affitto della seconda casa. Insieme all'affittuario hanno precisi diritti e doveri. Il primo deve consegnare l'appartamento in buone condizioni e con le dovute certificazioni. L'inquilino, in cambio, dovrà mantenere l'immobile integro, senza procurare danni. Solitamente, per risparmiare, si evitano gli intermediari. In realtà, le agenzie immobiliari rappresentano una garanzia per entrambe le parti. Tuttavia, molto spesso si sceglie la via più breve ma anche la più difficile. Per non incorrere in possibili fregature, ecco alcuni utili consigli ed informazioni su come comportarsi. Quando si affitta una casa, infatti, il proprietario non sempre è onesto.

27

Occorrente

  • macchina fotografica
  • raccomandata con ricevuta di ritorno
37

Quando si affitta una casa, per lunghi o brevi periodi, richiedete sempre le certificazioni del locale. I proprietari sono sempre più furbetti. Cercano qualsiasi scusa per non restituire la caparra. La cifra è sempre più sostanziosa e corrisponde a non meno di tre mesi di affitto. Per non incorrere in clamorose fregature, dovrete prestare molta attenzione ad alcuni particolari. Prima di firmare, informatevi nel vicinato. Reperite informazioni utili sull'immobile e lo stesso proprietario. Controllate lo stato della casa: eventuali ipoteche, cartelle esattoriali, pignoramenti.

47

Come comportarsi quindi? Dopo aver consultato tutte le documentazioni cartacee sul buono stato della casa, controllatela in ogni dettaglio. Munitevi di macchina fotografica, con funzione "Data" attiva. Infatti, il tempo per visionare la casa è sempre troppo poco. Potrebbero sfuggire crepe sui muri, danni sui mobili, in cucina o nel bagno. Il proprietario furbetto potrebbe capovolgere la situazione ed accusarvi. Di conseguenza, decurterà la cifra dalla caparra. Le fotografie parleranno per voi. Testimonieranno la presenza di eventuali danni prima dell'affitto della casa.

Continua la lettura
57

Per maggiore sicurezza, spedite le testimonianze fotografiche al giusto indirizzo con una raccomandata A/R. Qualora sorgesse qualche diatriba con il proprietario della casa, mostrate le fotografie. A vostra difesa, la data sulle immagini. Per ulteriore ragione, farà fede il timbro della ricevuta. Non pagate mai in anticipo, ma attendete il contratto. Quando versate la caparra per l'affitto, annotate tutto. Specificate quanto e perché versate quel denaro. Fate firmare il documento anche al proprietario. Chi affitta una casa deve proteggersi da ogni inconveniente. Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Reperite sempre informazioni presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari del Comune
  • Chiedete al vicinato informazioni sul proprietario e sul buono stato dell'immobile
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

10 errori da non fare mai quando si affitta casa

Affittare una casa di proprietà non è affatto una cosa semplice. Infatti per riuscire ad affittare una casa, ed essere allo stesso tempo contenti e passare sonni tranquilli, occorre stare attenti a determinati aspetti. In primis, bisogno rispettare...
Finanza Personale

Come preparare e registrare un contratto di affitto

Se si vuole affittare un immobile è consigliabile preparare e registrare il contratto; in questo modo si ha la possibilità di poter essere tutelati da eventuali problemi che possono sorgere. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli...
Case e Mutui

5 buoni motivi per scegliere un affitto transitorio

Quando si cambia casa o si decide di andare a vivere per conto proprio, uno dei problemi principali che possono incorrere è quello di scegliere il tipo di affitto. Bisogna capire infatti quanto tempo si decide di rimanere in un determinato posto, o anche...
Richieste e Moduli

Come garantire il pagamento dell'affitto

Cominciamo col dire che l'attuale situazione economica del nostro Paese ha influito molto sul mercato immobiliare che sta attraversando un periodo non eccezionale. Infatti, la maggioranza delle persone sta vivendo una situazione lavorativa sempre più...
Case e Mutui

Affittare con contratto 4+4: errori da evitare

Avere un appartamento da mettere in affitto rappresenta oggi una rendita aggiuntiva, che per molte famiglie significa avere la possibilità di integrare in modo adeguato le proprie entrate mensili. Sia che si tratti di una proprietà ereditata da una...
Case e Mutui

Come scegliere una casa in affitto

Il mercato immobiliare è in rapida espansione, merito anche dei moderni mezzi di comunicazione, i quali hanno permesso alle ditte immobiliari di raggiungere un numero maggiore di utenti. Dalla maggior richiesta discende una maggiore offerta da parte...
Case e Mutui

Locazione: motivi di risoluzione anticipata

Il contratto di locazione è un contratto mediante il quale una figura, detta locatore, cede un bene o un servizio ad una seconda parte, detta locatario, dietro la prestazione, di quest'ultimo, di una somma di denaro con periodicità regolare. Detta in...
Aziende e Imprese

Come gestire una sala festa

Una festa è sempre un buon motivo per incontrarsi con parenti e amici per trascorrere dei momenti in compagnia. In questa occasione possiamo divertirci e stare insieme mangiando, bevendo e chiacchierando. La cosa importante è avere una sala festa adeguata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.