Come compilare una nota di credito

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quando eseguiamo un acquisto (soprattutto online, che non conosciamo personalmente il venditore), è importante accertarsi che sia presente la nota di credito ovvero la garanzia che l'articolo qualora fosse difettoso, in quanto mancante di alcune parti o rotto, può essere tranquillamente sostituito; l'acquirente è tutelato grazie al servizio dei consumatori. La nota di credito non è una semplice fattura ma un documento vero e proprio, in cui sono riportati dei parametri e delle normative che devono essere rispettati, sia per quanto riguarda l'acquirente che il venditore. Il documento deve essere compilato per intero e naturalmente deve esserci presente la firma, qualora non venissero rispettate le regole dal venditore, l'acquirente può appellarsi legalmente. In questa guida sarà illustrato come compilare una nota di credito.

24

Parametri obbligatori

Può capitare che un articolo che abbiamo venduto, consegnato e fatturato risulti difettoso, ma il cliente, data l'esistenza della fattura, non lo può semplicemente restituire: questa è una delle situazioni tipiche in cui dobbiamo ricorrere alla nota di credito. Precisamente, i casi in cui il fornitore può emettere tale documento sono: dichiarazione di nullità, annullamento, revoca, rescissione o risoluzione del contratto, applicazioni di abbuoni o sconti previsti dal contratto stesso.

34

Dati dell'azienda fornitrice

Innanzitutto la nota di credito, può assumere tranquillamente l'aspetto di una fattura, tanto è vero che molto spesso le aziende utilizzano lo stesso modulo delle fatture, sostituendo la dicitura da "fattura" a "nota di credito". Il documento deve ovviamente essere numerato e datato e deve contenere i dati relativi all'azienda fornitrice e quelli del cliente, oltre alle variazioni in oggetto.

Continua la lettura
44

Dati della ragione sociale

In alto a sinistra dobbiamo inserire i dati della ragione sociale dell'azienda che emette la nota di credito, mentre in alto a destra quella dell'azienda che effettuerà l'abbuono. Quindi, dovremo indicare la denominazione del documento, il numero progressivo della nota e la data in cui la emettiamo; seguiranno tutti i dati fiscali necessari, i costi, l'imponibile e l'IVA. È consigliabile, inoltre, inserire l'indicazione della normativa di riferimento, del tipo "Nota di credito emessa ai sensi dell'art. 26 D. P. R. 633/72". Ovviamente, la struttura della nota di credito può variare a seconda del motivo per cui viene emessa: quindi, per esempio, in caso di reso, dovremo anche inserire tutti i dettagli relativi ai prodotti venduti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come controllare una fattura

La fattura rappresenta un documento fiscale obbligatorio che deve essere emesso dal venditore nel caso in cui sia il titolare di una partita Iva. Attraverso la fattura è possibile comprovare la cessione dei beni o l'esecuzione dei servizi che danno allo...
Finanza Personale

Come si fa una fattura

Avere un'attività in proprio significa lavorare sodo e soprattutto sopportare il rischio d'impresa oltre che la responsabilità di ogni atto o azione compiuta. Una delle mansioni più comuni ma anche odiate spesso è quella della fatturazione. Ciò perché...
Aziende e Imprese

Come registrare contabilmente una fattura di vendita di merci

Se state studiando ragioneria, avrete sicuramente a che fare con l'analisi di quelle che è un'azienda e la sua intera struttura organica, a partire dall'imprenditore per arrivare ai beni e le persone che la compongono. Fondamentale, all'interno di un'impresa,...
Aziende e Imprese

Come trattare gli imballaggi in contabilità generale

Gli imballaggi danno luogo, contabilmente, a delle problematiche differenti nella contabilità generale, a seconda della loro tipologia e della destinazione. In questa semplice ed esauriente guida vi proponiamo di fare chiarezza su come trattare gli imballaggi...
Aziende e Imprese

Come emettere una nota di credito

Quando si decide di gestire un'attività commerciale, che sia un negozio o un'impresa, si deve sapere che si deve avere a che fare con la burocrazia. Essa comporta diverse regole da seguire che possono cambiare o rinnovarsi nel corso del tempo, quindi...
Finanza Personale

Come chiedere un risarcimento danni per prodotto difettoso

Una delle poche certezze di un acquirente qualsiasi è che, se ci si accorge che il prodotto acquistato e portato a casa ha un difetto di qualunque tipo, si ha il diritto alla sostituzione o alla riparazione dello stesso. Tuttavia, non tutti sanno che...
Aziende e Imprese

Come fatturare gli acconti ricevuti dai clienti

Se si possiede una propria impresa, sicuramente ci si dovrà giostrare tra noiosi aspetti burocratici e contabili. La contabilità serve a condurre l'attività della propria impresa, in quanto rispettando le norme in vigore, serve a registrare tutti i...
Finanza Personale

Prodotti difettosi: come tutelarsi

Quando si spendono dei soldi per l'acquisto di un determinato prodotto, sia esso di natura elettronica oppure no, si vorrebbe che funzionasse e che non desse mai problemi. Purtroppo però a volte accade il contrario ed un prodotto risulta essere immediatamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.