Come compilare una distinta di versamento

Tramite: O2O 19/10/2020
Difficoltà: media
18

Introduzione

Fare acquisti o pagare alcuni beni e servizi con assegni o distinte di versamento sono operazioni piuttosto comuni, ma che non tutti sanno come si eseguono. Per chi non è esperto in materia, alcune procedure collegate alle attività quotidiane possono essere più complicate di quanto siano in realtà. Un esempio può essere rappresentato dalla compilazione di una distinta di versamento bancario. Essa è semplicemente un modulo prestampato che si trova disponibile presso gli sportelli bancari e serve a specificare i dati necessari per eseguire l'operazione di deposito di denaro in un conto corrente. Ogni banca sceglie il colore e la forma della distinta di versamento bancario che la distingue dalle altre banche. Comunque, le parti fondamentali da compilare sono sempre le stesse, per qualunque banca. In questa guida spiegheremo appunto come compilare una distinta di versamento, attraverso pochi e semplici passaggi. Mettiamoci quindi all'opera e vediamo come procedere.

28

Occorrente

  • Penna
  • Distinta di versamento emessa dalla banca
  • Carta bancomat
  • Denaro contante
  • Assegni
38

Dati fondamentali

La prima parte da compilare è quella del riquadro assegnato al numero di conto corrente e ai dati del suo titolare. Generalmente il secondo riquadro è destinato alla voce "Importo e tipo di assegno". Se si deve versare un assegno, controllare il tipo e compilare l?importo dello stesso nel riquadro predisposto per gli assegni, nella colonna e la riga corrispondente. Non dimenticare di firmare l'assegno sul retro prima di consegnarlo al cassiere per il suo deposito. Oltre a ciò, si deve controllare la sua data. Infatti, se l'assegno fosse "post-datato?, si dovrà aspettare il giorno indicato su di esso per poterlo versare sul conto corrente.

48

Denaro contante

Per versare del denaro in contanti, è importantissimo eseguire correttamente la compilazione delle banconote da consegnare al cassiere. La parte destinata a questo tipo di compilazione si trova solitamente nel terzo riquadro, riservato alle banconote. Nell'apposito spazio, in ogni riga, bisogna scrivere il numero totale di banconote per ciascun taglio. Alla fine di ciascuna riga si deve indicare il totale di ogni taglio di cartamoneta. Nella riga "altre monete" si deve scrivere il valore totale delle monete metalliche. Alla voce "Totale contanti" si dovrà quindi segnare l'importo del versamento da eseguire. Ossia, il totale ottenuto dalla sommatoria delle monete e di tutte le banconote segnate in ciascuna riga.

Continua la lettura
58

Firma

Dopo aver terminato la redazione di tutti i dati appena specificati, basterà ultimare la compilazione della distinta di versamento bancario con la propria firma. A questo punto la distinta bancaria è predisposta per consegnarla al cassiere. Questi, dopo aver incassato e registrato il versamento, consegnerà al cliente una ricevuta. Si tratta di un documento da custodire gelosamente, in quanto comprovante del denaro effettivamente versato sul proprio conto corrente finché non avverrà il suo definitivo accredito. Compilare una distinta di versamento è un'operazione che non richiede tanto tempo e non è nemmeno così complicata. Seguendo le istruzioni di questa guida ed effettuando i passaggi necessari, in pochissimo tempo si potrà eseguire il versamento sul proprio conto corrente bancario.

68

Versamento allo sportello automatico

Esiste anche la possibilità di effettuare il versamento di denaro presso uno sportello automatico della propria banca predisposto per questo genere di movimento bancario. Si tratta dello sportello Atm, conosciuto anche come "bancomat". Un versamento di questa tipologia non prevede la compilazione di una distinta di versamento cartacea. Bensì i dati relativi all'operazione si dovranno digitare sull'apposita tastiera dello sportello bancomat, secondo le indicazioni visionate sul display. Dopo l'inserimento della propria carta bancomat, si dovranno comporre i dati di ogni assegno e quelli del denaro contante. Esattamente come se si trattasse di una distinta di versamento cartacea. L'apparecchiatura elettronica verificherà ogni assegno e tutto il denaro contante. Infine calcolerà il totale del versamento e rilascerà una ricevuta. Questa riporterà tutti i dati relativi al versamento stesso, come se si trattasse di una vera e propria distinta. L'uso di uno sportello bancomat per il versamento di denaro è semplice e molto pratico. Ed inoltre consentirà di evitare lunghe file di attesa all'interno del proprio istituto di credito.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Apporre la firma sul retro dell'assegno da versare è fondamentale. Si tratta della cosiddetta "girata", ossia del trasferimento del titolo alla banca.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come stampare il modulo distinta di versamento su c/c o libretto postale

Quante volte vi sarà capito di perdere il vostro turno agli uffici postali solamente perché vi serviva del tempo per compilare una distinta? Non vorreste anche voi evitare di perdere tempo in fila alle poste e avere sempre a portata di mano il modulo...
Finanza Personale

Come compilare il modulo di versamento bancario

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di mobili bancari. Nel caso specifico, come abbiamo potuto comprendere attraverso la lettura del titolo della stessa, ci concentreremo su Come compilare il modulo di versamento bancario. Qualora voi non...
Finanza Personale

Come Fare In Caso Di Versamento Su Un Numero Di Conto Corrente Sbagliato

Tutti i giorni, in tutte le poste d'Italia, avvengono migliaia di transazioni bancarie da un conto corrente all'altro. Ci sarà capitato, almeno una volta nella vita, di dover effettuare un versamento su uno specifico conto corrente del quale avevamo...
Finanza Personale

Come Procedere al versamento annuale dell'imposta sulle locazioni

La burocrazia è un atto in cui noi cittadini ci sottoponiamo a pagamenti e procedure in determinati periodi dell'anno, in questa piccola guida cercheremo di comprendere come procedere al versamento annuale dell'imposta sulle locazioni. Sappiamo che avere...
Finanza Personale

Come Compilare Un Bollettino

Tra le azioni da svolgere abitualmente nella vita quotidiana, il pagamento di tasse e bollette sono al primo posto. Un sistema rapido ed efficace per effettuare diversi pagamenti è ricorrere al bollettino. Si tratta di un documento destinato all'ufficio...
Finanza Personale

Come compilare ilmodello F24 per il pagamento dell'IMU

Anche quest'anno e precisamente entro il 18 giugno 2018, tutti i proprietari di immobili devono versare la prima rata (acconto) dell’IMU. L’importo dovuto è pari al 50% dell’imposta totale sulla base delle stesse aliquote e detrazioni dell'anno...
Finanza Personale

Come compilare il modello F23 per il pagamento dell'imposta di registro dei contratti di locazione

Sui contratti di locazione ad uso abitativo, che per legge necessitano di essere registrati presso l’Agenzia delle Entrate, grava il pagamento dell'imposta di registro. Questo adempimento va effettuato tramite il cosiddetto modello F23. Si tratta di...
Finanza Personale

Come compilare un bollettino postale

Molto spesso, quando ci troviamo di fronte a quel "moduletto" in bianco e nero da compilare, che prende il nome di bollettino postale, veniamo assaliti da dubbi e, una volta compilato, speriamo di non aver commesso errori irreparabili? Bene! Questa piccola...