Come compilare una busta da lettera

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Nell'epoca attuale quanti di noi scrivono ancora delle lettere? Sicuramente saremo in pochissimi: alle lettere ormai si preferiscono email, messaggi sui cellulari o sui social network, programmi di messaggistica istantanea, considerati più rapidi ed immediati. Le tecnologie in questo campo sembrano ormai farla da padrone, eppure esistono ancora delle circostanze in cui è necessario spedire lettere: quando si deve avere la certezza di ottenere una ricevuta di ritorno ad esempio, le raccomandate sono ancora il mezzo più utilizzato ed in questo caso occorre capire come compilare la busta al meglio, senza fare errori. Se ci troviamo quindi a dover scrivere una lettera, per lavoro, svago o diletto, ecco un'utile guida su come compilare perfettamente una busta da lettera senza sbagliare. Buona lettura.

28

Occorrente

  • Busta da lettere
  • Francobolli
  • Penna
38

La composizione della busta

Prima di tutto bisogna premettere che sulla busta si distinguono due facciate: quella anteriore, ovvero la parte tutta liscia e bianca e quella posteriore, che sarebbe la parte dove la busta si chiude, con i due lembi su cui è stato passato uno strato di colla che servirà appunto per sigillarla bene. Le operazioni di compilazione per le due facciate sono differenti perché ogni lato è adibito ad una specifica funzione.

48

La facciata anteriore

Iniziamo con il lato più facile, quello in cui si devono inserire meno dati, e cioè la facciata anteriore. In questo lato bisogna inserire i dati del mittente della lettera, ovvero di chi spedisce la lettera. I dati da riportare su questa facciata sono: nome, cognome (con eventuale titolo a precederli) e indirizzo completo di residenza, che si compone di via, numero civico, CAP, comune e provincia. I dati riguardanti il mittente devono essere sempre riportati nella parte alta e centrale della facciata anteriore.

Continua la lettura
58

L'affrancatura

La parte posteriore, invece, va compilata in tutt'altro modo. Su questa facciata vanno riportati i dati del destinatario e vanno incollati eventuali francobolli o adesivi per la posta aerea. Informiamoci sempre bene riguardo l'affrancatura: un francobollo in meno potrebbe non permettere al nostro messaggio di essere recapitato. Per quanto riguarda il francobollo, esso deve sempre essere incollato in alto a destra della facciata posteriore della busta, mentre gli adesivi per la posta aerea vanno sempre applicati in alto a sinistra.

68

La facciata posteriore

I dati del destinatario devono essere scritti a destra, iniziando sempre dalla metà della busta, così in caso di indirizzo molto lungo, riuscirà comunque ad entrare tutto. Questi dati vanno trascritti nel seguente ordine: cognome e nome nella prima riga, indirizzo con eventuale numero civico in seconda riga, in terza ed ultima riga va inserito il CAP con il relativo comune e provincia tra parentesi. Ricordiamo sempre di scrivere in bella calligrafia: sarà più semplice per il gestore delle poste e per i postini recapitare il nostro messaggio. A questo punto saremo finalmente pronti a spedire la nostra lettera inserendo tutti i dati come riportato nei passi precedenti di questa guida.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scirvete sempre in stampatello: sarà più facile per il postino recapitare le vostre lettere
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come scrivere una lettera legale

Almeno una volta nella vita ognuno di noi si è trovato nelle condizioni di dover scrivere una lettera ad un avvocato (i motivi possono essere veramente svariati).Può capitare di non averlo mai fatto o magari di avere dubbi a riguardo, tuttavia scrivere...
Richieste e Moduli

10 consigli per redigere una lettera per un giudice

Scrivere una lettera indirizzata ad un giudice non sempre è cosa facile. Si tratta infatti di un compito che reca ansia e pressione, dal momento che è necessario utilizzare una terminologia ben precisa, chiara e formale. Nella seguente guida, a tal...
Richieste e Moduli

Come compilare una distinta per raccomandate

La posta tra i vari servizi, fornisce ai clienti la possibilità di inviare raccomandate con la cosiddetta “ricevuta di ritorno” ovvero la prova che il destinatario ha ricevuto la lettera. Per usufruire di questo servizio, è necessario compilare...
Richieste e Moduli

Come scrivere una lettera di sollecito

Se pensiamo ad una lettera di sollecito la colleghiamo automaticamente a un pagamento o ad una riscossione mancata. La lettera di sollecito non è piacevole né da ricevere e né da inviare poiché, nella maggioranza dei casi, indica una mancanza di denaro....
Richieste e Moduli

10 consigli per compilare un bollettino postale

Il bollettino postale è un metodo di pagamento cartaceo che permette di compilare direttamente da casa un foglio con i dati relativi al pagamento, mittente e destinatario, per poi spedirlo via posta e completare il saldo. Non è difficile cadere in errore...
Richieste e Moduli

Come spedire una lettera con posta prioritaria

Grazie ai tantissimi servizi offerti da Poste Italiane, è possibile effettuare spedizioni in brevi periodi di tempo. La Posta prioritaria, ad esempio, è un servizio tradizionale proposto dal servizio postale italiano, che consente di spedire semplicemente...
Richieste e Moduli

Come scrivere una lettera a un giudice

Oggigiorno è sempre più facile finire in tribunale per risolvere delle controversie. Dal delicato argomento dell'affidamento dei minori a seguito di un divorzio, a problemi economici ed aziendali, ci si rivolge ai giudici persino per risolvere delle...
Richieste e Moduli

Come protocollare una lettera al Sindaco

Le autonomie locali (Comuni, Province e Città metropolitane) sono amministrazioni pubbliche organizzate secondo disposizioni di legge statale e regionale. In questo modo vengono garantiti il buon andamento, la legalità e l'imparzialità degli Enti Locali....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.