Come compilare un registro carico e scarico di carburanti

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con questo tutorial impareremo come compilare un registro carico e scarico di carburanti. In base alla normativa vigente in materia, una stazione di servizio carburanti è tenuta alla compilazione del registro carico-scarico detto UTF, cioè di carico dalla compagnia di bandiera e di vendita al pubblico.
Vediamo dunque, con questa guida, come compilare un registro carico e scarico di carburanti.

26

Occorrente

  • Documento di Accompagnamento Semplificato
  • Registro UTF
36

L'acquisto di carburante da parte dei gestori delle stazioni di servizio parte dalla richiesta di rifornimento fatta alla compagnia di bandiera; in tale richiesta viene indicato il tipo di carburante, la quantità, la data della richiesta e di consegna dello stesso presso la stazione. La compagnia di bandiera a sua volta fa richiesta alla raffineria fornitrice la quale emette un documento detto DAS relativo all'erogazione effettuata. La stazione di servizio registra il documento riguardante l'acquisto di carburante nel registro UTF nella colonna apposita del carico. Viene registrato quindi il DAS che è simile ad una fattura d'acquisto e riporta il codice della raffineria che ha erogato il carico, la data di emissione, la compagnia richiedente, il vettore, la stazione a cui è destinato il prodotto, la tipologia e la quantità di carburante.

46

Nel registro, oltre al DAS viene registrata la documentazione relativa ad eventuali deficienze o esuberi di carburante rispetto a quanto riportato nel DAS.
La fase di scarico riguarda la vendita di carburante della stazione di servizio da cui si stabilisce il ricavo giornaliero. Le stazioni di servizio sono dotate di colonne multi-prodotto che totalizzano lo scarico e alla chiusura giornaliera la lettura dei totalizzatori viene registrata nella pagina dello scarico del registro UTF la quale è suddivisa in righe, una per ogni giornata. Le letture e le registrazioni dello scarico consentono il calcolo della quantità di prodotto distribuito.

Continua la lettura
56

Infine viene fatto un controllo delle giacenze di carburante che spesso è svolto dallo stesso gestore della stazione di servizio. Si effettua facendo la differenza tra i carichi registrati dall'inizio dell'anno e le vendite avvenute. Tale differenza coincide con la giacenza di carburante nei serbatoi se il calcolo risulta esatto. Il controllo comporta la registrazione dei risultati del calcolo in un verbale di controllo delle giacenze. Tranne per cali naturali di carburante, altre perdite vanno contabilizzate nel registro UTF nella colonna delle note, accanto alla colonna dello scarico.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prestate sempre la massima attenzione durante la compilazione dei documenti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un autolavaggio

Visto che l'Italia è una delle nazioni al mondo dove c'è il maggior numero pro capite di automobili, aprire un autolavaggio potrebbe essere un'ottima intuizione. Avere un'auto pulita è per alcuni una mania, per altri un'esigenza, per questo quasi la...
Aziende e Imprese

Come aprire un distributore di metano

In Italia i prezzi del diesel e della benzina sono tra i più alti d'Europa, per cui sono sempre di più gli automobilisti che preferiscono utilizzare veicoli a gpl o a metano. Questi carburanti, oltre ad essere più economici, sono anche molto meno inquinanti...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di Allevamento Di Suini

Aprire un'attività al giorno d'oggi non è così semplice come si potrebbe pensare, ma seguendo alcuni step fondamentali riuscire nell'impresa non sarà un'utopia. A volte accade di ereditare o avere a disposizione un terreno di tipo agricolo, dove per...
Aziende e Imprese

Come aprire un Banco Oro

Per aprire un Banco Oro bisogna adempiere ad alcune incombenze di carattere burocratico e fiscali, prima di chiedere le opportune autorizzazioni agli organi competenti. Chi apre una attività che acquista oro usato, deve avere una competenza specifica...
Finanza Personale

5 regole per tenere la contabilità familiare

"Riuscire a far procedere tutto secondo i propri piani non è cosa da poco". Questa affermazione è perfetta per tutti gli stili di vita, ma diventa un po più difficile attuarla quando si parla di contesto familiare. In famiglia, infatti si fanno sempre...
Aziende e Imprese

Come procedere alla tenuta del registro IVA sulle vendite

Tra i diversi libri contabili la cui tenuta è obbligatoria per alcune tipologie di azienda troviamo il registro IVA sulle vendite, sul quale, per l'appunto, andranno annotate alcune operazioni che si svolgono nell'azienda e che sono soggette all'applicazione...
Aziende e Imprese

Come tenere il registro infortuni

Il registro infortuni è un documento molto importante in un'azienda. Fa parte di tutta una serie di atti da aggiornare di pari passo con la vita dell'azienda. Nel registro infortuni bisogna annotare tutti quegli infortuni accaduti ad un lavoratore durante...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di Falegnameria

Se sei stato dipendente di una falegnameria per molto tempo e hai maturato nel campo una buona autonomia lavorativa, se lavorare il legno è la tua passione e hai voglia di scommettere su te stesso, allora è il momento giusto per scendere in campo ed...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.