Come compilare un modulo richiesta compensi da inviare ad un giornale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se avete firmato un regolare contratto come collaboratori con una redazione giornalistica, dovrete compilare un apposito modulo di richiesta compensi, denominato report, in grado di attestare tutto ciò che avrete scritto durante il mese corrente. Tale modulistica non rappresenta una mera formalità burocratica ed è estremamente importante edempiere poiché, in caso contrario, non potrete ricevere i pagamenti pattuiti secondo le condizioni contrattuali che avete sottoscritto.
Dopo le dovute premesse ecco quindi, nella guida che segue, alcuni consigli fondamentali su come compilare un modulo richiesta compensi da inviare ad un giornale.

26

Occorrente

  • Report da richiedere alla testata giornalistica di riferimento
  • Contratto stipulato con la testata
36

Come prima cosa, se è la prima volta che andate a richiedere i vostri compensi, dovrete recarvi nella sede centrale o amministrativa della redazione giornalistica presso la quale collaborate per richiedere il cosiddetto "report", ossia il documento da compilare con tutti i vostri dati anagrafici (nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo e CAP, telefono, e mail e codice fiscale).

46

Fatto questo potrete procedere con la compilazione, secondo quanto stabilito nel contratto che avete stipulato con il direttore della testata. Innanzitutto, al momento della vostra prima richiesta di compenso, dovreste già essere in possesso di una copia del contratto per avere la certezza della tipologia di pagamento. Ciò è di fondamentale importanza perché potreste avere in essere contratti particolari ad esempio a rigaggio oppure a battute. Nel primo caso dovrete attestare il numero delle righe con cui l'articolo è stato pubblicato sul giornale mentre nel secondo vi troverete a conteggiare il numero delle parole di cui ciascun articolo è composto (così come è stato pubblicato dalla testata, compreso di articoli determinati o indeterminati, proposizioni e congiunzioni).

Continua la lettura
56

Una volta accertata la tipologia di pagamento, potrete completare il documento con la data, in cui ciascun articolo nel corso del mese è stato pubblicato, la pagina del giornale, il numero delle righe (o delle battute), il titolo per intero (quello evidenziato in neretto) e possibilmente provvedere voi stessi a calcolare (sulla base delle condizioni contrattuali) il numero delle righe o battute moltiplicato per la cifra di pagamento pattuita da contratto; così facendo avrete un'idea ben precisa di ciò che vi spetta senza incorrere in sorprese spiacevoli. Siamo giunti ormai a questo ultimo passo della guida.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prestare attenzione nella compilazione del documento
  • Effettuare in autonomia il calcolo dei compensi mensili prima di inviare il report

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come applicare il nuovo regime forfettario

In questa guida metteremo in evidenza come applicare il nuovo regime forfettario, quindi il passaggio dal regime dei minimi al nuovo regime forfettario dell'anno 2015. Sembra difficile da capire completamente, ma in realtà non lo è affatto. Viene subito...
Lavoro e Carriera

Come iscriversi all'albo dei giornalisti Abruzzo

L'Ordine Nazionale dei giornalisti è un ente Italiano pubblico. Nasce nel lontano 1925 e l'iscrizione ad esso risulta essere obbligatorio se si vuole esercitare tale professione. Desideri diventare giornalista e iscriverti all'albo dei giornalisti della...
Lavoro e Carriera

Lavoro: come leggere e valutare un contratto

Nel clima economico attuale, qualsiasi offerta di lavoro utile può sembrare un regalo inatteso. Ma l'arrivo di un'offerta lavorativa spesso può nascondere delle sorprese inaspettate, soprattutto per gli aspiranti lavoratori più esigenti. È quindi...
Aziende e Imprese

Come operare come sostituto d'imposta

Il sostituto d'imposta, nell'ordinamento italiano, rappresenta quel soggetto (pubblico oppure privato) che secondo la normativa vigente sostituisce in tutto o parzialmente il contribuente nei rapporti con l’amministrazione finanziaria, trattenendo le...
Lavoro e Carriera

Come regolarizzare la posizione del collaboratore occasionale che supera il reddito ai fini inps

Se durante l'anno solare un lavoratore che ha un contratto a collaborazione occasionale supera il limite superiore pari a 5.000 € (previsto dalla legge per questa tipologia di reddito), sarà necessario adeguare la posizione anche ai fini INPS (Istituto...
Finanza Personale

Guida agli studi di settore

Per lo Stato, soprattutto in tema di capacità di poter risalire alla giusta tassazione da dover applicare a ciascun contribuente, sono diversi i metodi succedutisi nel corso del tempo. Questi sono stati, sempre nel corso degli anni, molto criticati da...
Finanza Personale

Come Fatturare con ritenuta d'acconto

Chi offre prestazioni di lavoro occasionali, per delle competenze tecnico-pratiche che possiede, può ora fatturare con ritenuta d'acconto senza però essere costretto ad aprire una posizione i. V. A.. Infatti per chi non svolge attività a fini di lucro...
Richieste e Moduli

Riscatto laurea: condizioni e costi

Conseguire la laurea è al giorno d'oggi sicuramente molto faticoso e dispendioso, sia in termini di studio che di spese economiche. Queste ultime però possono essere in qualche modo rimborsate effettuando il cosiddetto riscatto di laurea. Si tratta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.