Come compilare un esposto

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Quando si incorre in una discordanza con una o più persone si può procedere alla compilazione di un esposto. Esso è un documento scritto per informare un'autorità su determinati fatti, fornendo anche sufficienti elementi per valutare la questione. Il documento viene protocollato e quindi dà necessariamente avvio alle indagini da parte della Polizia Municipale. Esempi tipici di queste situazioni sono: discussione con un vicino di casa, discussione con una persona in caso di incidente stradale, e così via. Ciò che hanno in comune tutte queste situazioni è il fatto che non esiste un'accordanza tra le due parti in contesa. Quindi, di fronte a eventi di questo tipo ci si reca in ultima istanza ad un ufficio di pubblica autorità. Vediamo di seguito come compilare un esposto, ovvero questa richiesta di intervento.

24

La prima operazione da compiere è redigere il modulo per l'esposto: si inizia indicando l'autorità competente, (per esempio, "Al Signor procuratore della Repubblica presso il tribunale di ......." oppure, "Al comando di stazione, polizia, carabinieri di .........."). Successivamente si indicano i dati di chi fa la richiesta, (per esempio "Il/La sottoscritto/a:.......... (nome e cognome).......... Nato/a a:.............................. Residente in:................ (via/città)..................."). In seguito, vengono esposti i fatti accaduti.

34

A questo punto si illustrano in modo dettagliato tutti i fatti, (per esempio, "Il giorno:........ Gg/mm/aa..... Alle ore:.... H: mm.... In località:............ Del Comune di:......... Ha assistito a/ è venuto/a a conoscenza di:........... (esposizione dei fatti integrata con elementi dettagliati come ad esempio targa auto, numero di cellulare, riprese video, testimoni ecc..."). Quando si è conclusa l'esposizione dei fatti generalmente si scrive la richiesta di intervento, (per esempio, "Si chiede di accertare e perseguire penalmente i responsabili ecc...).

Continua la lettura
44

In conclusione, si allega (se ne avete a disposizione) tutto ciò che prova quel tipo di reato, per esempio documenti, foto, e cosi via. Ringraziamenti, firma e data. In seguito alla richiesta d'intervento, l'ufficiale della Polizia Municipale provvederà ad invitare le parti in ufficio per tentare la conciliazione e redigere un verbale. Per realizzare la composizione delle parti coinvolte è necessario, oltre al raggiungimento di un accordo, che non vi siano reati perseguibili d'ufficio. Dell'incontro si prende nota negli atti uffici, e se ritenuto necessario, si redige un verbale che viene firmato dalle parti e dall'ufficiale della Polizia Municipale, e può essere prodotto in giudizio, avendo valore di scrittura privata riconosciuta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come fare un esposto contro il maltrattamento di animali

Gli animali sono sicuramente degli esseri meravigliosi e come tali, vanno rispettati e soprattutto amati. In moltissimi infatti sono gli animali da compagnia che mostrano un fortissimo attaccamento e affetto nei confronti dell'uomo, quali per esempio...
Richieste e Moduli

Come fare un esposto alla Pubblica Amministrazione

Ogni amministrazione, per gestire al meglio la città e renderla più abitabile, deve tenere in seria considerazione gli esposti dei cittadini. Tali esposti danno agli amministratori la possibilità di porre rimedio alle carenze gestionali in vari settori,...
Richieste e Moduli

Come presentare un esposto in procura

Un esposto è l'atto con cui si richiede l'intervento della Pubblica Autorità. Consiste, infatti, nel denunciare l'irregolarità di determinato fatto o di una situazione e può essere redatto da qualsiasi cittadino. Col medesimo atto si intende chiedere...
Richieste e Moduli

10 consigli per compilare un bollettino postale

Il bollettino postale è un metodo di pagamento cartaceo che permette di compilare direttamente da casa un foglio con i dati relativi al pagamento, mittente e destinatario, per poi spedirlo via posta e completare il saldo. Non è difficile cadere in errore...
Richieste e Moduli

Come compilare una denuncia

Compilare e presentare una denuncia può essere obbligatorio in alcuni casi ma facoltativo in altri. La denuncia è una dichiarazione relativa ad un fatto o ad una circostanza che viene comunicata ad un ente pubblico oppure ad un'amministrazione pubblica....
Richieste e Moduli

Come compilare un ISEE

Il certificato ISEE è quell'indicatore che attesta l'effettiva situazione economica di un soggetto. ISEE è un acronimo che sta, infatti, per "Indicatore della Situazione Economica Equivalente". Una volta compilato, si potrà ottenere qualche agevolazione...
Richieste e Moduli

Come compilare la DSU e richiedere l'ISEE

In questa guida vi spiegherò come compilare la DSU e richiedere l'ISEE in maniera semplice e veloce. Infatti, nei tre passi che seguiranno riuscirete ad eseguire entrambe azioni. Ovvero la compilazione della documentazione necessaria per la DSU e successivamente...
Richieste e Moduli

10 consigli per compilare il 730 da soli

Come è ben noto, il 730 è il modello di denuncia dei redditi, soprattutto per i pensionati e i dipendenti. Altre tipologie di contribuenti si annoverano in questo tipo di dichiarazione fiscale. Per esempio i lavoratori a tempo determinato, i lavoratori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.