Come compilare on line la dichiarazione dei redditi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Diversi sono i canali attraverso cui si può adempiere all'obbligo di compilare la Dichiarazione dei Redditi. Generalmente ci si rivolge ad un commercialista, ma ci si può anche avvalere dei Patronati o della stessa Agenzia delle Entrate che mette a disposizione il proprio personale per aiutare i cittadini nella compilazione della Dichiarazione dei Redditi. I modelli per presentare le Dichiarazione dei Redditi variano a seconda del profilo fiscale del contribuente. Nell'ottica dell'informatizzazione della Pubblica Amministrazione è stato predisposto un servizio per scaricare dal sito dell'Agenzia delle Entrate i modelli per presentare la Dichiarazione dei Redditi ma anche per compilarla on line. Vediamo insieme attraverso i passi di questa guida come compilare on line la Dichiarazione dei Redditi.

27

Occorrente

  • un computer
37

Tuttavia, basta collegarsi al sito della Agenzia delle Entrate e accedere alla pagina dove, si può fare la scelta tra i vari profili fiscali ossia: dipendente o pensionato, non profit, persona fisica con altri redditi, imprenditore - commerciante o artigiano, società, professionista, ente o P. A. Una volta specificato il profilo fiscale, il contribuente sarà così guidato, nelle pagine successive, alla compilazione e presentazione della dichiarazione. Per ogni profilo ci saranno a disposizione le schede tecniche con tutte le informazioni generali, i modelli e le istruzioni, la normativa e la prassi e i software utili.

47

C'è da dire che l'Agenzia delle Entrate mette a disposizione del contribuente i modelli della Dichiarazione dei Redditi anche in versione editabile. Ciò significa che, il contribuente può compilare la propria dichiarazione direttamente al computer e poi stamparla, firmarla e consegnarla allegando la documentazione necessaria, seguendo la normale prassi. Ricordare però che tutte le varie informazioni date dal contribuente non vengono controllate dal sistema ed è quindi a cura dell'utente verificare la loro correttezza.

Continua la lettura
57

Vi ricordiamo che alcuni servizi prevedono la registrazione a Entratel o a Fisconline. L'abilitazione a Fisconline si fa online su apposito modulo. Il sistema rilascia subito le prime quattro cifre del PIN ed entro quindici giorni arrivano a casa le restanti sei con la relativa password, da modificare al primo accesso. Naturalmente le registrazioni sono diverse, a seconda del diverso profilo fiscale: persone fisiche, persone fisiche in possesso della Carta Nazionale dei Servizi oppure società e soggetti diversi da persone fisiche. La registrazione si può fare anche per telefono o direttamente ad un ufficio dell'Agenzia delle Entrate
.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Previdenza e Pensioni

Come compilare il modulo AP23 per i ratei pensione non riscossi

Nel nostro Paese, a causa del calo delle nascite si sta assistendo a una rapida crescita del numero dei pensionati. In questo articolo, nello specifico, vedremo compilare il modulo AP23 per i ratei pensione non riscossi. Cercheremo, quindi, di capre cosa...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere la verifica reddituale

Al fine di usufruire di specifiche prestazioni, agevolazioni o esenzioni, l'amministrazione pubblica consente all'interessato di sottoscrivere una dichiarazione formale tramite quale si attesti la situazione patrimoniale effettiva. Questa permette di...
Previdenza e Pensioni

Come calcolare le detrazioni da lavoro dipendente

I contribuenti che producono dei redditi da lavoro dipendente possono, in base di dichiarazione dei redditi, detrarre l'irpef. Non si procede a nessuna riduzione in caso di sciopero o di contratto part-time. Vediamo insieme questa semplicissima guida...
Previdenza e Pensioni

Come calcolare l'imposta addizionale regionale

Per alcuni il mondo delle imposte e delle tasse rappresenta un vero e proprio rebus. Numeri, percentuali e diverse norme possono creare non pochi grattacapi a chi vi fa i conti, specialmente le prime volte. Nell'ambito delle imposte dirette è possibile...
Previdenza e Pensioni

Cos'è e come si ottiene il modello RED

L'universo del fisco è un ambiente per certi versi oscuro ed insidioso. Le scadenze e gli adempimenti sono molti e non sempre è facile districarsi nei vari meandri della burocrazia che riguarda questo particolare campo. Ed allora eccoci a fare chiarezza...
Previdenza e Pensioni

Come calcolare l'indice ISEE

ISEE è un acronimo che sta per “Indicatore di Situazione Economico-Equivalente. È un indicatore ESSENZIALE che può renderci possibile l'accesso a benefici economici dal punti di vista: della sanità, della prevedenzialità e soprattutto da quello...
Previdenza e Pensioni

Come si ottengono gli assegni familiari

Gli assegni familiari sono una misura a sostegno delle famiglie dei lavoratori dipendenti a tempo indeterminato, con contratto a termine, in malattia o in maternità, in cassa integrazione, ai disoccupati con indennità, ai pensionati ex lavoratori dipendenti...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere l'assegno familiare

Gli assegni familiari sono una prestazione a sostegno del reddito istituita nell'ordinamento italiano ed erogata dall'Inps a favore di alcune categorie di lavoratori e percettori di pensioni da lavoro dipendente in possesso di un reddito al di sotto di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.