Come compilare la distinta di versamento sul conto Bancoposta o sul libretto di risparmio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per poter effettuare un versamento sul conto BancoPosta oppure sul Libretto di Risparmio Postale bisogna compilare una distinta. Questa operazione si può fare effettuando un deposito in contanti oppure accreditando uno o più assegni postali e bancari. Per avere l'accreditamento di questi ultimi sono necessari in media dai 3 ai 5 giorni lavorativi, invece per i contanti è immediato. Il modulo è uguale per le diverse operazioni e lo può compilare anche chi non è l'intestatario. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni consigli su come compilare la distinta di versamento sul conto BancoPosta o sul Libretto di Risparmio.

25

Occorrente

  • numero di conto BancoPosta o Libretto di Risparmio Postale
  • Modulo reperibile in ufficio postale
  • Penna
  • Documento valido
35

Dopo essersi assicurato di avere tutti i dati del conto BancoPosta o del libretto bisogna recarsi nell'ufficio postale più vicino. Successivamente è consigliabile munirsi della distinta e compilarla durante l'attesa; in questo modo si impiega meno tempo per effettuare l'operazione allo sportello. Bisogna prendere il foglio in formato A4 con l'intestazione "Modulo di richiesta servizi a valere sul cc BancoPosta e/o sul Libretto di Risparmio Postale". Esso è composto da 2 pagine di cui solo la prima è indispensabile per poter eseguire l'operazione.

45

A questo punto bisogna barrare con una crocetta la casella "versamento" e quella riferita allo strumento scelto. Successivamente si devono scrivere sulle corrispondenti linee il nome e cognome del titolare. Sotto bisogna indicare la somma che si vuole versare; per gli assegni anche la quantità sulla line tratteggiata. L'operazione può essere effettuata anche contemporaneamente con entrambi i versamenti. Bisogna scrivere l'importo in numero, inserendo gli euro e gli eurocent dopo la virgola: ad esempio 105,37.

Continua la lettura
55

Se il versamento è effettuato soltanto con uno dei 2 modi è opportuno tracciare una sbarra sulla riga tratteggiata che non deve essere utilizzata. Inoltre, bisogna calcolare il totale sommando tutte le cifre. Successivamente, nella parte inferiore della prima pagina, si trovano 2 box. Se si è il titolare bisogna riempire la sezione superiore inserendo luogo, data e firma negli spazi indicati. È importante lasciare libero il campo per la firma dell'operatore che viene apposta allo sportello. Mentre se si deve fare un deposito per un'altra persona bisogna utilizzare il box inferiore. In questo caso occorre aggiungere tutti gli altri dati richiesti ed esibire un documento di identità. A questo punto non resta che aspettare il turno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come stampare il modulo distinta di versamento su c/c o libretto postale

Quante volte vi sarà capito di perdere il vostro turno agli uffici postali solamente perché vi serviva del tempo per compilare una distinta? Non vorreste anche voi evitare di perdere tempo in fila alle poste e avere sempre a portata di mano il modulo...
Finanza Personale

Come compilare una distinta di versamento

Fare acquisti o pagare alcuni beni con assegni o distinte di versamento sono operazioni piuttosto comuni ma che non tutti sanno come si eseguono. Per chi non è esperto in materia, alcune procedure collegate alle attività quotidiane possono essere più...
Finanza Personale

Come aprire un conto corrente BancoPosta

Aprire un conto corrente BancoPosta è un'operazione abbastanza semplice e comoda, in quanto ci agevola l'operazione che andremo ad effettuare, evitando di fare la coda allo sportello. Tuttavia, come si dovrebbe fare ogni volta che stipuliamo un contratto,...
Finanza Personale

Come effettuare una ricarica Postepay

La Postepay è una carta di pagamento che si ricarica; essa è rilasciata dalle Poste Italiane a chi ne fa richiesta. È utilizzata sia per lo shopping online che nei negozi che accettano carte di credito del circuito Visa. A ciascuna Postepay è associato...
Finanza Personale

Come richiedere il fido bancoposta

Il conto BancoPosta attualmente offre una svariata gamma di servizie prodotti. Lo si può considerare alla pari di un vero e proprio conto corrente bancario in quanto permette le medesime operazioni. Fra le varie opzioni, per i titolari del conto posta...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente postale in 5 mosse

Da qualche tempo è possibile aprire un conto corrente postale che risulta essere conveniente soprattutto per i signori risparmiatori italiani. In effetti il conto corrente postale permette ai cittadini che lo possiedono di effettuare delle manovre finanziarie...
Finanza Personale

Come aprire il conto online Bancoposta click

Tutti gli utenti sognano un conto che non preveda alcun costo fisso o spese e, inoltre, che possa essere gestito direttamente da casa attraverso un personal computer evitando le lunghe file agli sportelli della posta o della propria banca. Adesso Poste...
Banche e Conti Correnti

Come comprare futures tramite il conto Bancoposta

Mantenere immobili i propri risparmi, seppur in periodi di bassa inflazione, risulta essere fortemente antieconomico, non fruttando alcun guadagno e arrivando, in presenza di determinati contratti ci conto corrente, a farci perdere anche qualcosina. Proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.