Come compilare il modulo di risoluzione contratto locazione

Tramite: O2O 21/05/2020
Difficoltà: media
17

Introduzione

Che sia per uso abitativo o commerciale, un cittadino può sottoscrivere un contratto di locazione. Permette di sfruttare un locale per i propri scopi, con regolare accordo tra due parti. Proprietario e inquilino devono, per legge, regolare il rapporto tramite contratto. Questo documento ha una sua naturale scadenza, che si può prorogare o meno. Ma il rapporto tra le parti può interrompersi ben prima dei termini contrattuali. In questi casi si parla di risoluzione anticipata del contratto di locazione. Possiamo ottenerla seguendo delle specifiche direttive. Avremo bisogno della modulistica necessaria, reperibile all'Agenzia delle Entrate. Nei passi successivi vedremo come compilare il modulo di risoluzione del contratto.

27

Occorrente

  • Modulo RLI (cartaceo o telematico).
37

Modello RLI

Dovremo innanzitutto identificare il modello utile per la risoluzione di un contratto di locazione. Ciò anche in caso di fine scadenza del contratto, se non si intende rinnovarlo. Fino al 30 marzo del 2014 il documento utile era il modulo 69. Oggi si utilizza ancora in alcuni casi, come per il comodato d'uso o per la riduzione del canone di locazione concordata fra le parti. Possiede un numero di identificazione, come molti altri moduli. Per il modello 69, il numero del modulario stabilito dall'Agenzia delle Entrate è 007. Si può scaricare dal sito o richiedere direttamente agli sportelli. Ma dal 31 marzo 2014 l'ente ha proposto il nuovo RLI (Registrazione locazione immobili). Disponibile anche on line (editabile), potremo facilmente compilarlo ed inviarlo da casa nostra. Oppure, anche stavolta, potremo richiederlo presso gli sportelli dell'Agenzia delle Entrate.

47

I quadri e le sezioni

Il modello RLI presenta quattro pagine divise in tre sezioni ed in ogni foglio bisogna indicare il codice fiscale del richiedente. Sul modello troviamo diversi "Quadri", da A a E. Il quadro A inizia con la richiesta dei dati generali. Dovremo pertanto indicarli, subito dopo il riquadro riservato all'Agenzia delle Entrate. Ossia la tipologia di contratto, la durata e l'importo annuale del canone di locazione. Passeremo poi alle tre sezioni previste nel Quadro A. Nella prima scriveremo l'ufficio territoriale di pertinenza dell'immobile e la data di stipula del contratto. La seconda sezione è quella più importante, in quanto adempimento successivo. Dovremo segnare la data di risoluzione del contratto ed i riferimenti di registrazione, come il codice ufficio, il numero, la serie ed il codice identificativo. Nella Sezione III possiamo scrivere i dati del richiedente. In questa parte si prevede l'indicazione del delegato alla presentazione del modello, ove sia presente. Il quadro A termina con l'eventuale compilazione dell'impegno alla presentazione telematica.Tuttavia è importante sapere che questo tipo di modulo si può utilizzare per altre motivazioni, come un rinnovo o una stipula del contratto di locazione.

Continua la lettura
57

I soggetti e i dati degli immobili

Nel Quadro B dovremo ora scrivere i dati delle parti coinvolte nel contratto di locazione, ossia del locatore e del conduttore. Mentre nel Quadro C dobbiamo specificare i dati dell'immobile (o degli immobili, se più di uno) di cui stiamo risolvendo il contratto. Si tratta dell'indicazione dei dati catastali e quindi il codice del Comune di ubicazione, il foglio, la particella e il subalterno. Servono inoltre sia la categoria catastale (relativa ad abitazione, magazzino ecc.), l'importo della rendita catastale e l'indirizzo dello stesso immobile. Il Quadro D è la parte riservata al regime di tassazione e si compila in caso si sia optato per la cedolare secca. Infine, il Quadro E si riferisce ad eventuali locazioni con canoni differenti per una o più annualità.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Alla presentazione del modello RLI occorre allegare il pagamento del tributo fisso di € 67,00 per risoluzione contratto di locazione eseguito tramite modello F24 con il codice tributo 1503.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come compilare il modello F23 per il rinnovo del contratto di locazione

Il modello F23 è un modello da compilare per il pagamento di tasse, imposte e tributi da parte del contribuente all'Agenzia delle Entrate. Il modello F23 è il modello che deve essere compilato nei casi di rinnovo del contratto di locazione. In questa...
Finanza Personale

Come comportarsi con il recesso anticipato di un contratto di locazione

In questa breve guida che svilupperemo nei tre passi che seguiranno l'introduzione che state leggendo in questo momento, ci occuperemo, come indicatovi anche attraverso il titolo della guida, di spiegarvi come comportarsi con il recesso anticipato di...
Finanza Personale

Come compilare il modello F23 per il pagamento dell'imposta di registro dei contratti di locazione

Sui contratti di locazione ad uso abitativo, che per legge necessitano di essere registrati presso l’Agenzia delle Entrate, grava il pagamento dell'imposta di registro. Questo adempimento va effettuato tramite il cosiddetto modello F23. Si tratta di...
Finanza Personale

Come compilare il modulo di versamento bancario

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di mobili bancari. Nel caso specifico, come abbiamo potuto comprendere attraverso la lettura del titolo della stessa, ci concentreremo su Come compilare il modulo di versamento bancario. Qualora voi non...
Finanza Personale

Come compilare un modulo di spedizione di un pacco postale

Se volete spedire un pacco, la società Poste Italiane sarà in grado di offrirvi un'ampia scelta di forme di spedizioni tra cui scegliere. La tipologia di pacchi varia dal classico pacco ordinario, che può essere spedito sino ad un peso massimo di 20...
Finanza Personale

Come stampare il modulo distinta di versamento su c/c o libretto postale

Quante volte vi sarà capito di perdere il vostro turno agli uffici postali solamente perché vi serviva del tempo per compilare una distinta? Non vorreste anche voi evitare di perdere tempo in fila alle poste e avere sempre a portata di mano il modulo...
Finanza Personale

Come attivare un contratto per la fornitura di energia elettrica

L'acquisto o l'affitto di una casa comporta sempre che venga effettuata la richiesta all'ENEL per l'attivazione della fornitura di energia elettrica. Qualora la casa fosse già stata abitata e il contratto risultasse ancora attivo, è fondamentale fare...
Finanza Personale

Come preparare e registrare un contratto di affitto

Se si vuole affittare un immobile è consigliabile preparare e registrare il contratto; in questo modo si ha la possibilità di poter essere tutelati da eventuali problemi che possono sorgere. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli...