Come compilare il modello R1

Tramite: O2O 07/03/2019
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se non si riesce a provvedere al pagamento delle cartelle in un'unica soluzione, è da oggi possibile chiedere all'ente preposto la rateizzazione del proprio debito. È stata recentemente introdotta, infatti, una nuova possibilità di rateazione dei debiti con l'Agenzia delle Entrate. Per usufruirne, occorre compilare un'apposita domanda (mediante un modello, denominato R1) che, successivamente, può essere inviato a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno o consegnato direttamente presso lo sportello territoriale competente dell'Agenzia. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come compilare in ogni sua parte il modello R1.

26

Inserimento dei dati anagrafici

Va detto innanzitutto che il modello R1 è composto di due pagine e che, oltre alla compilazione del suddetto modello, non occorre presentare all'Agenzia delle Entrate nessun altro documento, tranne, ovviamente, il documento di identità di chi richiede la rateazione del debito. Iniziamo dunque la compilazione del modello R1: nella prima parte del modulo, occorre inserire i propri dati anagrafici e specificare se la domanda è presentata in proprio oppure in quanto titolare o rappresentante legale di una società o di un ente.

36

Indicazione del numero delle rate

Proseguendo poi nella compilazione, vi apparirà la sezione dedicata al precendente piano di rateazione. In questa sezione occorrerà dichiarare la decadenza del precedente piano, che deve essere sempre avvenuta al 31 dicembre dell'anno appena trascorso. Bisognerà poi specificare all'interno del modulo anche gli atti per i quali si richiede il rilascio del nuovo piano di rateazione. Ancora più sotto, nell'apposito spazio, va apposto il numero di rate che si richiedono. Vi ricordiamo che è possibile richiedere fino a un massimo di 72 rate, per 6 anni.

Continua la lettura
46

Indicazione dei dati di domicilio

La seconda e ultima pagina del modello R1 prevede i dati relativi al proprio domicilio. In questa sezione si dovrà dunque specificare se si desidera ricevere le comunicazioni presso il proprio indirizzo di residenza o presso un indirizzo di Posta Certificata (PEC). Vi ricordiamo che, in caso di modifiche di uno o di entrambi gli indirizzi, occorrerà sempre darne tempestiva comunicazione all'Agenzia delle Entrate.

56

Conferma dell'autorizzazione al trattamento dei dati

L'ultima sezione del modello R1 prevede infine la firma da apporre per l'autorizzazione al trattamento dei dati da parte dell'Agenzia delle Entrate per le finalità connesse alla trattazione dell'istanza. Apposta dunque tale firma, nonchè l'indicazione della data e del luogo, la compilazione del modello R1 si potrà considerare conclusa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per maggiore sicurezza e prima di consegnare il modello R1, è sempre bene rivolgersi ad un addetto alla compilazione moduli di un Centro Assistenza Fiscale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come compilare il modello TT2119 per il passaggio di proprietà

Il modello TT2119 è un documento cartaceo utilizzato dagli addetti del dipartimento dei trasporti terrestri, per l'avvio di pratiche relative al passaggio di proprietà di veicoli a motore relativi ai propri rimorchi. È un documento che normalmente...
Richieste e Moduli

Come compilare il modello D2

Tutti i docenti che intendono presentare la loro candidatura presso dei plessi scolastici sul territorio nazionale ed essere inseriti nella graduatoria triennale 2017/2020, devono redigere un apposito modello identificato con l’acronimo D2 e specifico...
Richieste e Moduli

Come compilare il modello F24 per la Tari

Attualmente, per pagare la Tari, la tassa rifiuti istituita dall'articolo 1, l'Agenzia delle entrate ha emesso una ridenominazione dei codici tributo usati prima per la Tares. Sono molte le domande che si compongono i cittadini riguardo questa tassa:...
Richieste e Moduli

Come compilare il modello F24 ordinario

È possibile utilizzare il modello per il pagamento delle imposte sui redditi, sull'Iva, sull'Irap; sull' addizionale regionale o comunale all’Irpef; sull'imu, TASI, TARI, INAIL, ENPALS, INPDAI, sui contributi inps e i premi annessi, sulle ritenute...
Richieste e Moduli

Come compilare il modello TT2112

Per chi ha intenzione di sostenere da privatista l'esame per la patente di guida, c'è un iter burocratico ben preciso da seguire. Tra le varie incombenze, oltre alla compilazione e pagamento dei vari bollettini e alla visita medica, c'è anche la compilazione...
Richieste e Moduli

Come compilare il modello F23

Il modello F23 è un modulo che va usato ogni qual volta si deve procedere al pagamento di imposte, tasse, multe, ingiunzioni di pagamento o simili. Possiamo pagare le imposte in un qualsiasi ufficio postale o banca. Se non avete la possibilità di farvi...
Richieste e Moduli

Come compilare il modello F23 per pagare l'imposta di registro per affitto fondi rustici

Il modello F23 viene messo a disposizione dei contribuenti dall'Agenzia delle Entrate, ed è necessario per identificare e permettere il pagamento di tasse, sanzioni e per espletare numerose funzioni legate alla locazione immobiliare. Come la registrazione,...
Richieste e Moduli

Come compilare il modello RED

È possibile ritirare il modello RED presso l'INPS a cui si appartiene, oppure presso i centri specializzati. Si compone di due parti, una delle quali dovrà essere consegnata all'INPS stesso, mentre l'altra varrà come ricevuta. Nei passi successivi...