Come compilare il modello F24 per l'IMU

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Coloro che non possiedono la partita Iva devono provvedere al pagamento del Modello F24, mediante lo stesso è possibile pagare tributi, imposte previste da parte del sistema economico del nostro Paese. Tra queste imposte abbiamo l'IMU. Questa tipologia di modello è costituito da tre copie ed è suddiviso in varie sezioni. Inoltre è un modello aperto ossia, nel momento in cui dovrete effettuare nuovi pagamenti potrete farli con lo stesso modello. Ricordatevi che il modello va scritto in stampatello, possibilmente con la biro di colore nera e in modo leggibili, inserendo i dati giusti nelle apposite caselle. Seguiamo attentamente i passi di questa guida per sapere come compilare il Modello F24 per l'IMU.

26

I dati generali

La prima parte della compilazione di questo modello interessa i dati generali del contribuente. Dovrete trascrivere nei campi corrispondenti il vostro codice fiscale, la residenza attuale e i dati anagrafici. La casella "Coobbligato" serve nel caso in cui modulo sia intestato a una persona diversa dal contribuente stesso: rientrano in questa casistica l'erede diretto, il genitore o il tutore legale. E allora in questo caso non dimenticate di immettere il codice fiscale e i dati del soggetto corrispondente, diverso da quello che andrà a pagare!

36

Imposta di interesse

Le imposte da pagare hanno differenti tipologie. Starà a voi indicare quella di interesse barrando l'opzione relativa in "Codici Tributo" e l'anno di riferimento e inoltre il "Periodo di riferimento". Se l' imposta è regionale, accanto all'anno vi verrà richiesto di indicare il codice della regione di interesse. Se il versamento da registrare è stato effettuato a carico di un altro Comune differente dal vostro, vicino al codice principale dovrete aggiungere la sigla "99".

Continua la lettura
46

Indicazione della cifra

Importante è anche l'indicazione della cifra di interesse. L cifra di ciascun importo deve essere scritta con i primi due decimali dopo l'intero, anche se esso è tondo. Se le cifre decimali non sono finite, vi toccherà arrotondare la seconda per eccesso, nel caso in cui la terza sia uguale o superiore a 5. Se invece la terza cifra decimale dovesse essere inferiore a 5, l'arrotondamento avverrà per difetto. State attenti a questi piccoli dettagli, ma fondamentali.

56

I dati da inserire

Se il pagamento deve essere effettuato dalla persona registrata nella voce "Coobbligato", il modello deve essere compilato, nella sezione corrispondente, indicando i dati anagrafici, il Codice Fiscale, i dati contributivi e i parametri identificativi del soggetto in essere al quale verrà erogato il versamento. L'ultima voce a cui devi fare attenzione è "Rateazione/regione/provincia". Essa si riferisce ai versamenti erogati in una soluzione unica. Nelle quattro caselle sottostanti scriverai il codice unico 0101. Per maggiori informazioni a riguardo e per compilare il modello direttamente online, puoi recarti al sito ufficiale dell'Agenzia Entrate

.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come fare istanza di rimborso delle imposte per versamento indebito

Capita spesso nel periodo delle dichiarazioni dei redditi o dei pagamenti delle imposte, che avvengano degli errori riguardanti i versamenti. Questo tipo di errore può dipendere da una nostra svista, che si trasforma in un versamento maggiorato dell'imposta....
Richieste e Moduli

Come compilare un bollettino editabile

Nel novembre 2012, il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha provveduto ad emanare un apposito bollettino postale per poter effettuare pagamenti dell'imposta IMU sui beni immobili, ed il suo utilizzo ha avuto inizio a partire dal 1 dicembre 2012,...
Richieste e Moduli

Come compilare il modello F23 per pagare l'Imposta registro trasferimento terreni

Se per caso si deve fare il modello F23 per pagare l'Imposta di registro sul trasferimento dei terreni e non si hanno le idee chiare e poca pratica sulla sua compilazione qualche consiglio diventa proprio necessario. Nel documento si troveranno i vari...
Richieste e Moduli

Come compilare il modello F23

Il modello F23 è un modulo che va usato ogni qual volta si deve procedere al pagamento di imposte, tasse, multe, ingiunzioni di pagamento o simili. Possiamo pagare le imposte in un qualsiasi ufficio postale o banca. Se non avete la possibilità di farvi...
Finanza Personale

Ravvedimento operoso: come regolarizzare le imposte omesse

Il ravvedimento operoso rappresenta un'operazione che viene eseguita per regolarizzare le imposte omesse. Tramite questo tipo di procedimento il contribuente beneficia di alcune riduzioni sulle irregolarità commesse, anche se deve pagare la multa entro...
Richieste e Moduli

Come compilare il modello F24 online

Tutti i contribuenti per il versamento dei tributi dovuti all'Agenzia delle Entrate e agli enti annessi, possono usufruire del servizio Web per la compilazione e l’invio dell'F24. Si tratta di un modello “unificato” poiché consente di effettuare...
Banche e Conti Correnti

Come versare la ritenuta d'acconto

La ritenuta d'acconto è una trattenuta (Irpef o Ires) effettuata su un reddito soggetto a tassazione di un sostituto d'imposta (ex: datore di lavoro, banca, istituto finanziario) e che successivamente sarà versata all'erario. Entro il 28 febbraio di...
Finanza Personale

Come pagare tasse e tributi con il ravvedimento operoso

Questa breve guida cercherò di spiegarvi come pagare tasse e tributi con il ravvedimento operoso in modo semplice ed esaustivo. La spiegazione indicata è anche un strumento di informazione a carattere generale molto utile al contribuente "onesto" che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.