Come compilare il modello AA7 in caso di liquidazione

Tramite: O2O 28/06/2018
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Intraprendere un lavoro autonomo non è facile e mantenerlo nel tempo risulta altrettanto complicato. La grave crisi economica ha messo in ginocchio numerose società, portandole alla chiusura forzata. Quando si verifica la conclusiva disgregazione del patrimonio aziendale, è necessario provvedere alla liquidazione dell'impresa. Quest'ultima coinvolge tanti creditori, i quali si trovano nell'impossibilità di ricevere in tutto o in parte il loro credito. Per il dissesto del medio-grande imprenditore commerciale, la legge prevede cinque procedure concorsuali. Queste sono il fallimento, il concordato preventivo, la liquidazione coatta amministrativa, l'amministrazione straordinaria in caso di insolvenza e l'amministrazione straordinaria accelerata. Tramite la liquidazione si ha la definitiva interruzione delle attività imprenditoriali e la totale estinzione della società liquidata. In questo caso, è necessario procedere alla compilazione di un modulo gratuito da consegnare poi all'Agenzia delle Entrate. Nel presente tutorial vediamo dettagliatamente come compilare il modello AA7 in caso di liquidazione.

28

Occorrente

  • Modello AA7
  • Penna
  • Visura della società da liquidare
  • Carta di riconoscimento valida
  • Raccomandata A/R od invio email (opzionale)
  • Firma
38

Stampare online il modello AA7

Il modello AA7 riguarda la richiesta di attribuzione del numero del codice fiscale e la dichiarazione dell'inizio attività, della variazione delle informazioni oppure della cessazione attività. Tale documento va compilato da quei soggetti diversi dalle persone fisiche (ad esempio le società, gli enti o le associazioni) che intendono presentare le dichiarazioni previste dall'articolo 35 del Decreto del Presidente della Repubblica numero 633. Quest'ultimo venne emanato il 26 Ottobre 1972 ed integrato per ultimo dalla Legge numero 205 del 27 Dicembre 2017. Innanzitutto bisogna reperire il modello AA7, collegandosi al sito web ufficiale dell'Agenzia delle Entrate o del Ministero dell'Economia e delle Finanze.

48

Consegnare il modello AA7 all'ufficio protocollo dell'Agenzia delle Entrate

Esistono tre modalità attraverso le quali è possibile consegnare il modello AA7 in caso di liquidazione della società. Il primo metodo consiste nel presentare il modello AA7 in doppia copia all'ufficio protocollo dell'Agenzia delle Entrate. In questo caso, occorre fornire anche la fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità del liquidatore e la fotocopia di un eventuale soggetto delegato alla consegna. Un suggerimento è quello di portarsi dietro anche la copia dell'atto notarile di liquidazione. Non bisogna infatti ottenere la verbalizzazione notarile qualora manchino speciali attribuzioni o ridefinizioni dei poteri conferiti al liquidatore stesso (già previsti dalla riforma societaria e bilancio in vigore dal 1 Gennaio 2004). A tal proposito si consiglia di leggere la circolare numero 4 del 9 Gennaio 2009 emanata dalla fondazione Centro Studi UNGDCEC (Unione Nazionale Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili), disponibile al link http://www.centrostudiungdcec.it/editoriale/circolari/2009/01/12/Centro_Studi_Ungdc_-_Circolare_n._4/5.

Continua la lettura
58

Recapitare il modello AA7 tramite raccomandata A/R o per via telematica

La seconda modalità di consegna del modello AA7 prevede di adoperare il servizio postale ed inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno ad un qualunque ufficio protocollo dell'Agenzia delle Entrate. L'allegato da spedire insieme al modulo compilato è la fotocopia della carta d'identità, della patente di guida o del passaporto del dichiarante. Il terzo metodo per recapitare il modello AA7 consiste nel suo invio telematico da parte del contribuente o di una persona che può delegarlo secondo il DPR n°322/1998. Vediamo adesso come bisogna procedere alla redazione esatta di un qualsiasi modello AA7.

68

Compilare i quadri A, B e C del modello AA7

Nella parte superiore del modello AA7, bisogna numerare le pagine da 01 a 04 ed indicare su ogni foglio il codice fiscale della società posta in liquidazione. All'interno del quadro A occorre barrare la casella 3 relativa alla variazione delle informazioni, indicando la data di inizio cambiamento e la partita IVA del liquidato. Quest'ultima corrisponde solitamente con quella dell'atto notarile. Nel quadro B vanno invece specificati i dati della società interessata dalla variazione (denominazione, natura giuridica, sede legale e codice attività). All'interno del quadro C si devono indicare le informazioni relative al liquidatore (cognome, nome, data di nascita, codice fiscale, inizio della procedura di liquidazione). Qualora si trattasse di cooperativa, andrà riportata anche la data del verbale di messa in liquidazione o quella di iscrizione al Registro delle Imprese.

78

Inserire il codice carica 08 e firmare la dichiarazione di liquidazione

Una raccomandazione veramente importante è che il codice carica da indicare risulta lo 08 (liquidatore della liquidazione volontaria). All'ultima pagina del modello AA7 ed in fondo a tutto occorre specificare i quadri compilati, il numero totale delle pagine esistenti ed il codice fiscale del liquidatore. Quest'ultimo dovrà poi firmare la dichiarazione e redigere eventualmente il quadro delega, se autorizza i terzi alla consegna del modello AA7. Decidendo di inviare tale modulo per via telematica, bisogna stilare esclusivamente il quadro A. Quando ci si reca personalmente all'ufficio protocollo dell'Agenzia delle Entrate, spesso verrà richiesto di compilare anche le sezioni B e C. Se la spiegazione riguardo la compilazione del modello AA7 non è chiara, basterà aprire il link https://www.csain.it/wp-content/uploads/2017/12/AA7-10-istruzioni.pdf.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rispettare la procedura di compilazione del modello AA7.
  • In caso di dubbi, farsi aiutare da un funzionario dell'Agenzia delle Entrate.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Gli adempimenti fiscali durante la liquidazione dell'impresa

In questa guida, passo dopo passo, illustrerò quelli che sono gli adempimenti fiscali durante la liquidazione dell'impresa. La procedura di liquidazione ordinaria, che di fatto rappresenta la fase del ciclo di vita di un'impresa nella quale si assiste...
Aziende e Imprese

Come avviene la liquidazione di una Srl

Una SRL è un tipo di società di piccole-medie dimensioni, la più diffusa per quanto riguarda i piccoli esercizi commerciali, proprio per il basso limite di apporto di capitale nel momento di costituzione, rispetto agli altri tipi di società. Una SRL...
Aziende e Imprese

Come compilare la scheda carburante

La carta carburante o scheda carburante è necessaria per documentare gli acquisti di quest'ultimo effettuati presso gli impianti stradali di distribuzione. Difatti è considerata un documento fiscale che sostituisce la fattura. Successivamente andrà...
Aziende e Imprese

Come liquidare una ditta individuale

La ditta individuale rappresenta una delle forme più semplici per tutti coloro che desiderano lavorare in totale autonomia; Inoltre, rispetto ad altre tipologie di società, questa è anche quella meno onerosa in quanto non richiede particolari adempimenti...
Aziende e Imprese

Come chiudere la partita IVA

Se dovesse essere necessario chiudere una partita Iva, a causa della crisi o per i costi elevati, bisognerebbe farlo entro 30 giorni dalla cessazione della propria attività professionale. Per fare questa operazione si dovrebbe compilare il modello AA9...
Aziende e Imprese

Come compilare uno studio di fattibilità

Lo studio di fattibilità è uno strumento, in cui attraverso l’analisi della domanda, del modello gestionale e della fattibilità finanziaria ed economica, ci permette di ottenere un importante miglioramento sia nell'utilizzo dei sistemi informativi,...
Aziende e Imprese

Come compilare la prima nota

Nello svolgimento della nostra attività' lavorativa, può capitare di non avere un quadro chiaro della situazione finanziaria della nostra azienda. In questa guida spiegheremo come compilare un valido documento, per avere ben presente le entrate e le...
Aziende e Imprese

Come compilare un registro dei beni ammortizzabili

Il sistema fiscale italiano prevede che società, aziende ed imprenditori di qualunque genere debbano compilare un registro dei beni ammortizzabili. Nello specifico si tratta di un modo per elencare tutte le immobilizzazioni di tipo materiale e immateriale,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.