Come Compilare il giornalmastro

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il giornalmastro, detto anche più semplicemente libro giornale o giornale mastro, è un registro contabile alla cui tenuta sono obbligate le società che si trovano in un regime di contabilità ordinaria, e non semplificata. Compilarlo in maniera corretta è fondamentale, perché permette di monitorare costantemente la situazione economica e finanziaria dell'azienda e, di conseguenza, di poter progettare con maggior sicurezza e consapevolezza gli investimenti o le azioni future. In questa semplice guida vi do qualche dritta su come compilare in maniera utile e efficace il giornalmastro della vostra azienda.

26

Il giornalmastro è un registro molto importante che ci permette di monitorare costantemente tutte le operazioni contabili e finanziarie che vengono svolte all'interno dell'azienda. È sostanzialmente diviso in due parti: la prima è il giornale vero e proprio, in cui verrà riportata di volta in volta la data, il numero progressivo, la descrizione e l'importo del movimento; la seconda invece è il mastro, ovvero la classificazione dell'importo nei conti. Partiamo con la sua compilazione nella parte sinistra, nella quale, oltre all'indicazione della data in cui è stata effettuata l'operazione da registrare, richiede che alla stessa venga attribuito un articolo (un numero): puoi inserire numeri progressivi.

36

Si procede poi con l'indicazione di una breve descrizione dell'operazione contabile che si intende registrare, e che può riguardare qualsiasi tipo di movimento, come ad esempio l'avere depositato una somma di denaro in cassa, oppure aver proceduto al suo prelievo, o ancora aver acquistato della merce da un fornitore. Basta inserire poche parole in maniera sintetica, per poter collegare immediatamente l'azione al suo significato.

Continua la lettura
46

Proseguiamo ora con la compilazione della parte che sta subito a sinistra. In questa sezione invece andranno riportati gli importi globali di ogni operazione registrata. Ancora più a sinistra troveremo delle colonne che vanno a formare dei piccoli mastrini, nei quali dovremmo effettuare la rilevazione in partita doppia.

56

Per farlo, su uno dei mastrini (ognuno dei quali ha un numero cronologico che noi possiamo usare come riferimento per tipologia di operazione effettuata, come per esempio facendo corrispondere la cassa col mastrino n°1), cominceremo con la prima trascrizione dell'operazione, che prevederà l'inserimento dell'importo dell'operazione prima in dare, e poi su un secondo mastrino l'annotazione del conto corrispondente, che prevederà l'iscrizione della medesima operazione in avere (usando cioè il sistema della partita doppia).

66

Seguendo questi passaggi, la stringa del giornalmastro è compilata correttamente! Non ti resta che ripetere questi singoli passaggi ogni volta che dovrai inserire nuove informazioni nel tuo giornalmastro. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come tenere un mastrino contabile

Si è deciso di affrontate in questo articolo, un argomento del tutto legato al mondo della contabilità e finanza. Infatti nello specifico si cercherà di capire ed imparare meglio, come tenere un mastrino contabile, nella maniera più semplice e pratica...
Aziende e Imprese

Come registrare i conti in partita doppia

La partita doppia è un metodo di scrittura contabile che viene applicata al sistema del reddito. Essa riguarda la registrazione dei fatti di gestione simultaneamente in due gruppi di conti: numerari ed economici. Un conto di natura numerica si riferisce...
Aziende e Imprese

Come capire la partita doppia

I sistemi da adottare per la contabilità sono davvero infiniti, così come i metodi ai quali ricorrere. La partita doppia, ad esempio, viene impiegata per la registrazione dei movimenti aziendali: in questo caso, potrete controllare simultaneamente il...
Aziende e Imprese

Come Contabilizzare Le Spese Per Salari E Stipendi

Una delle categorie di scritture contabili che produce, sicuramente, delle maggiori problematiche è quella riguardante le modalità per la contabilizzazione degli emolumenti da corrispondere ai lavoratori dipendenti. La finalità di questa semplice ed...
Lavoro e Carriera

Come Diventare addetto della contabilità generale aziendale

Qualsiasi azienda, grande o piccola che sia, ha bisogno al suo interno di una figura cardine e imprescindibile come quella dell'addetto alla contabilità generale aziendale. Solo ed esclusivamente con un monitoraggio attento e preciso di tutte le entrate...
Lavoro e Carriera

Come diventare addetto alla contabilità generale

L'addetto alla contabilità generale, un tempo denominato ragioniere, è una figura professionale molto richiesta nel settore lavorativo economico e aziendale. Il suo incarico principale è quello di gestire tutti i movimenti contabili generati all'interno...
Lavoro e Carriera

Come diventare contabile

La professione del contabile è sicuramente un mestiere molto abito. Sul mercato del lavoro infatti, questa figura, risulta essere sempre richiesta poiché fa da collante tra Pubblica Amministrazione, privati e imprese. Il compito base, è quello di tenere...
Aziende e Imprese

Come creare un cash flow partendo da un bilancio

Il cash flow, chiamato anche flusso di cassa, è un rendiconto che può variare in un determinato periodo e viene generato dalle attività finanziarie, operative e di investimento. Tuttavia possono influire anche altre attività, come donazioni o regali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.