Come chiudere un'impresa per pensionamento

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si pensa ad andare in pensione molto spesso si deve far i conti con delle leggi piuttosto mutevoli, che possono generare non pochi grattacapi. Purtroppo, infatti, le leggi in questione, soprattutto negli ultimi anni, hanno subito moltissime modifiche. Il più delle volte si rimane bloccati e intrappolati in una selva burocratica, dalla quale non se riesce ad uscire facilmente. Diventa quindi necessario andare a studiare approfonditamente la materia per evitare di commettere qualche errore di troppo. In questa guida andremo a vedere più nelle specifico come chiudere un'impresa per pensionamento. Consiglio comunque, prima di procedere, di chiedere ulteriori chiarimenti e consigli ad un professionista del settore o a un centro di assistenza fiscale (C. A. F.).

26

Quando si tratta di singolo imprenditore per poter cessare l'attività occorre:
- saldare tutti i debiti che sono aperti;
- liquidare i beni intestati all'imprenditore stesso;
- licenziare i lavoratori che risultano alle proprie dipendenze;
- comunicare la situazione di pensionato all'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (INPS).

36

Se invece l'attività lavorativa è stata registrata come società, per poterla chiudere occorre:
- convocare l'assemblea generale che dovrà approvare lo scioglimento della società;
- avviare la liquidazione della società;
- pagare i debiti esistenti;
- iscrivere la chiusura dell'attività al registro delle imprese;
- a questo punto l'imprenditore deve comunicare il suo stato di pensionamento all'Inps.

Continua la lettura
46

Se invece che chiudere l'attività, si decide di lasciarla aperta, per poter andare in pensione, l'imprenditore deve cedere a terzi l'impresa. In questo modo, l'imprenditore potrà andare in pensione senza dover ottemperare a tutti quegli obblighi precedentemente descritti sopra. Inoltre, l'impresa stessa potrà continuare ad esercitare l'attività economica sempre svolta.

56

Un caso particolare, invece, può essere quello in cui l'imprenditore che deve andare in pensione sia titolare di azioni o partecipazioni dell'impresa. In questo caso, la legge prevede che l'imprenditore, possa continuare ad essere titolare di azioni o partecipazioni ma ne vieta la possibilità di svolgere attività lavorativa all'interno dell'impresa stessa. Tuttavia, in quanto proprietario di azioni o partecipazioni, la legge prevede che possa continuare a partecipare alle Assemblee Generali convocate dall'impresa e votare gli accordi conclusi dal Consiglio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La prima cosa da fare, è considerare se l'attività è stata costituita come singolo imprenditore o come società commerciale.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come presentare la domanda per il pensionamento

L'obiettivo di ognuno di noi è lavorare per arrivare con entusiasmo alla rinomata "pensione", questo verrà sempre visto come un traguardo positivo all'insegna di godersi per ancora tanti anni la vita. Ma, cercheremo insieme di capire come presentare...
Lavoro e Carriera

Come preparare un discorso di pensionamento

Dopo anni di duro lavoro, il sogno di ogni impegnato è quello di percepire una pensione che gli consenta di potersi ripagare del tempo dedito al lavoro per potersi riposare e godere la famiglia e gli affetti più cari. Se avete quasi raggiunto l'età...
Previdenza e Pensioni

Come calcolare la pensione Inps

Dal primo maggio 2015 il sito dell'INPS ha introdotto uno strumento interessante per tutti coloro che vogliono sapere quando avverrà il proprio pensionamento e soprattutto a quanto ammonterà la pensione che riceveranno. Per effettuare questo calcolo...
Previdenza e Pensioni

Come e quando andare in pensione

Andare in pensione è uno dei traguardi più importanti per qualsiasi lavoratore che si avvicina alla terza età. In Italia, negli ultimi anni sono cambiate molte regole in materia di pensionamento: è stata aumentata l'età pensionabile fino a 67 anni...
Previdenza e Pensioni

5 modi per andare in pensione

Alla fine della propria carriera lavorativa un comune lavoratore ha diritto alla pensione. Negli anni le normative a riguardo hanno subìto diverse modifiche, alcune sensibili, altre lievi. Nel recente Jobs Act sono presenti alcune regolamentazioni riguardo...
Finanza Personale

Come richiedere gli anticipi sul fondo pensione

La pensione è un diritto che spetta ad ogni cittadino, dopo anni di lavoro e fatica, godersi la vecchiaia con un po' di relax e qualche soldo in tasca fa piacere a tutti. Ma alle volte si ha la necessità di poter accedere in anticipo al fondo pensione,...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere il cumulo contributivo

Il cumulo contributivo è un meccanismo particolare che permette di unificare tutti i contributi versati al lavoratore in casse previdenziali diverse poiché il lavoratore ha avuto una carriera lavorativa con ripetute interruzioni. Questo sistema è stato...
Previdenza e Pensioni

Come chiedere il supplemento di pensione

Il periodo della pensione, per una persona, è molto significativo e importante. Esso viene infatti vissuto come denso di tensione, poiché ci si aspetta un trattamento degno dopo numerosi anni passati a lavorare con grande fatica. Arrivare alla pensione,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.