Come chiudere il conto corrente arancio

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il conto corrente è un particolare strumento utilizzato dalle banche attraverso il quale un utente titolare di un conto può versare delle somme di denaro, in maniera tale che queste siano conservate dalle banche. Esistono moltissime banche che offrono questo servizio e tutte, generalmente, possiedono un costo di gestione mensile del conto corrente. Ci sono però alcune banche online, che offrono però questo stesso servizio annullando il canone di gestione. Tutte le operazioni, in questi casi, dovranno essere effettuate tramite internet. Una di queste banche è ING Direct, che offre un conto corrente a zero spese chiamato Conto Corrente Arancio. Per aprire, gestire, o chiudere un conto corrente online, potrete trovare moltissime guide su internet che vi mostreranno i vari passaggi da seguire. Nei passi successivi, in particolare, vi sarà spiegato come fare per riuscire a chiudere il Conto Corrente Arancio.

26

Occorrente

  • computer, connessione ad internet
36

Collegatevi al sito ufficiale di ING DIRECT

La richiesta di estinzione del conto corrente Arancio può essere effettuata collegandosi al sito ufficiale di ING DIRECT, prelevando l'apposito modulo di domanda. Il modulo, in formato PDF, dovrà essere stampato, compilato, firmato e inviato per posta raccomandata con ricevuta di ritorno all'indirizzo: ING DIRECT, Casella Postale n. 10632, 20111 Milano. Nel formulario sopraindicato è necessario specificare se la somma eventualmente residua presente sul c/c debba essere accreditata attraverso giroconto bancario appartenente a qualcuno che abbia un conto Arancio, oppure tramite bonifico su un conto attivo presso un'altra banca, indicando le coordinate IBAN.

46

Redigete un'autocertificazione

La seconda modalità prevede la possibilità di redigere un'autocertificazione, in cui si dichiari la volontà di estinzione, l'avvenuta eliminazione di tutti gli strumenti di pagamento, come carte di credito, bancomat, indicando come liquidare il saldo residuo. Un modello di autocertificazione può essere stilato nel seguente modo: Io sottoscritto (nome e cognome) nato a (luogo di nascita) il (data di nascita) residente a (luogo di residenza) in (via e numero civico di residenza) chiedo la chiusura del conto corrente arancio N. (numero del conto corrente arancio attivo).

Continua la lettura
56

Inviate il documento firmato e datato

Portata a termine questa procedura, dovrete inviare il documento, debitamente firmato e datato, solo per posta ordinaria, a mezzo raccomandata. I tempi tecnici variano da una settimana a quindici giorni dal ricevimento della richiesta. Se insieme al conto corrente Arancio si possiede una polizza assicurativa, anche questa verrà chiusa, a meno che non venga trasferita su un altro conto presso lo stesso istituto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Conto corrente: 5 consigli per la chiusura del conto

Può capitare, talvolta, di avere la necessità di chiudere un conto corrente personale presso un istituto di credito. I motivi sono tanti: potreste aver trovato una banca che offre condizioni più vantaggiose, oppure semplicemente state optando per forme...
Finanza Personale

5 motivi per bloccare un conto corrente cointestato

Come vedremo di seguito, esistono indubbiamente dei vantaggi e degli svantaggi nella scelta di aprire un conto corrente cointestato. Ci sono una serie di motivi in particolare, che potrebbero spingere uno dei cointestatari a bloccare un conto corrente...
Finanza Personale

Come aprire un conto corrente BancoPosta

Aprire un conto corrente BancoPosta è un'operazione abbastanza semplice e comoda, in quanto ci agevola l'operazione che andremo ad effettuare, evitando di fare la coda allo sportello. Tuttavia, come si dovrebbe fare ogni volta che stipuliamo un contratto,...
Finanza Personale

Come calcolare la giacenza media di un conto corrente

La giacenza media di un conto corrente è uno strumento che viene utilizzato per calcolare gli interessi alla fine del periodo contabile; quest'ultimo può essere trimestrale, semestrale o annuale. Ultimamente, la giacenza media viene calcolata anche...
Finanza Personale

Come Fare In Caso Di Versamento Su Un Numero Di Conto Corrente Sbagliato

Tutti i giorni, in tutte le poste d'Italia, avvengono migliaia di transazioni bancarie da un conto corrente all'altro. Ci sarà capitato, almeno una volta nella vita, di dover effettuare un versamento su uno specifico conto corrente del quale avevamo...
Finanza Personale

Come ricaricare il saldo PayPal tramite conto corrente

Possedere un conto PayPal è quasi come possedere un conto corrente o una carta di credito. La differenza sostanziale sta nel fatto che PayPal è stato progettato essenzialmente per le transazioni online, al fine di trasferire dei fondi in seguito a un...
Finanza Personale

Come estinguere un conto Bancoposta

Questa guida è indirizzata a coloro che vogliono estinguere il conto Bancoposta. Prima di introdurre passo a passo le operazioni da fare per la chiusura del conto è importante sottolineare che per coloro che abbiano intenzione di chiuderlo al fine di...
Finanza Personale

Come aprire il conto Zerotondo direttamente online

Per "Zero Tondo" si intende un conto corrente che viene offerto dalla Banca Intesa San Paolo e che permette di aprire un vero e proprio conto corrente a tutti gli effetti, con canone zero, e quindi con spese di gestione completamente azzerate. Puoi direttamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.