Come chiudere il conto corrente arancio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il conto corrente è un particolare strumento utilizzato dalle banche attraverso il quale un utente titolare di un conto può versare delle somme di denaro, in maniera tale che queste siano conservate dalle banche. Esistono moltissime banche che offrono questo servizio e tutte, generalmente, possiedono un costo di gestione mensile del conto corrente. Ci sono però alcune banche online, che offrono però questo stesso servizio annullando il canone di gestione. Tutte le operazioni, in questi casi, dovranno essere effettuate tramite internet. Una di queste banche è ING Direct, che offre un conto corrente a zero spese chiamato Conto Corrente Arancio. Per aprire, gestire, o chiudere un conto corrente online, potrete trovare moltissime guide su internet che vi mostreranno i vari passaggi da seguire. Nei passi successivi, in particolare, vi sarà spiegato come fare per riuscire a chiudere il Conto Corrente Arancio.

26

Occorrente

  • computer, connessione ad internet
36

Collegatevi al sito ufficiale di ING DIRECT

La richiesta di estinzione del conto corrente Arancio può essere effettuata collegandosi al sito ufficiale di ING DIRECT, prelevando l'apposito modulo di domanda. Il modulo, in formato PDF, dovrà essere stampato, compilato, firmato e inviato per posta raccomandata con ricevuta di ritorno all'indirizzo: ING DIRECT, Casella Postale n. 10632, 20111 Milano. Nel formulario sopraindicato è necessario specificare se la somma eventualmente residua presente sul c/c debba essere accreditata attraverso giroconto bancario appartenente a qualcuno che abbia un conto Arancio, oppure tramite bonifico su un conto attivo presso un'altra banca, indicando le coordinate IBAN.

46

Redigete un'autocertificazione

La seconda modalità prevede la possibilità di redigere un'autocertificazione, in cui si dichiari la volontà di estinzione, l'avvenuta eliminazione di tutti gli strumenti di pagamento, come carte di credito, bancomat, indicando come liquidare il saldo residuo. Un modello di autocertificazione può essere stilato nel seguente modo: Io sottoscritto (nome e cognome) nato a (luogo di nascita) il (data di nascita) residente a (luogo di residenza) in (via e numero civico di residenza) chiedo la chiusura del conto corrente arancio N. (numero del conto corrente arancio attivo).

Continua la lettura
56

Inviate il documento firmato e datato

Portata a termine questa procedura, dovrete inviare il documento, debitamente firmato e datato, solo per posta ordinaria, a mezzo raccomandata. I tempi tecnici variano da una settimana a quindici giorni dal ricevimento della richiesta. Se insieme al conto corrente Arancio si possiede una polizza assicurativa, anche questa verrà chiusa, a meno che non venga trasferita su un altro conto presso lo stesso istituto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come chiudere il conto arancio

Al giorno d'oggi sempre più persone scelgono di disporre di un conto corrente data la facilità con cui permette di eseguire diverse operazioni di pagamento senza dover necessariamente disporre di soldi in contanti. In alcuni casi, tuttavia. L'apertura...
Banche e Conti Correnti

I migliori conti deposito online

Grazie alla crisi economica ormai diffusa a livello europeo, hanno preso il sopravvento i conti deposito online. Aprendone uno si ha l'opportunità di risparmiare qualche soldo, in quanto prevedono costi di mantenimento decisamente inferiori rispetto...
Banche e Conti Correnti

10 vantaggi di un conto corrente online

Al giorno d'oggi ci sono centinaia di proposte a disposizione di chi vuole occuparsi responsabilmente dei propri risparmi. I gruppi bancari sono moltissimi e orientarsi può essere difficile. Recentemente inoltre, sono comparse sul mercato le cosiddette...
Banche e Conti Correnti

I migliori conti correnti per investire

Quando dobbiamo investire dei soldi, conviene ovviamente informarsi quale banca offre le migliori soluzioni dove affidare i nostri guadagni. Ormai, aprire un conto corrente è facilissimo, e spesso non c'è nemmeno nessun costo e nessun vincolo. Guardando...
Banche e Conti Correnti

I conti correnti più convenienti

Al giorno d'oggi essere in possesso di un conto corrente risulta indispensabile. Ricevere lo stipendio e accrediti vari, pagare le utenze domestiche, effettuare bonifici e prelievi tramite bancomat sono operazioni entrate nella quotidianità dei cittadini....
Case e Mutui

Mutuo: come chiedere l'estinzione anticipata

Chiedere l'estinzione anticipata parziale o totale del proprio mutuo è possibile, ricorrendo a quanto indicato nel Testo Unico Bancario. Quest'ultimo è una sorta di legislazione bancaria, che regolarizza le attività delle banche. Precisamente, all'interno...
Banche e Conti Correnti

Come funziona un rid bancario

Il RID o "Rapporto interbancario diretto", è un servizio offerto dalle banche ai propri clienti che consente l'addebito automatico su un conto corrente. Generalmente questo tipo di servizio è utilizzato per consentire, appunto in modo automatico, il...
Richieste e Moduli

Come fare un'autocertificazione di residenza

Quando di parla di autocertificazione di residenza si intende solitamente un documento che certifica la residenza di una determinata persona. Esso risulta essere molto importante in quanto può aiutare ad avere numerosi vantaggi. Nella seguente guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.